Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● La Trinità non è più tra le dottrine fondamentali per la Tenda ‘Cristo è la risposta’

Solo Gesù?

(86 minuti – mp3)


Confutazione dell’eresia dei ‘Gesù solo’

(104 minuti – mp3)


(94 minuti – mp3)


__________________

Dopo aver elogiato Gilberto Perri adesso Vittorio Fiorese prosegue non discernendo nemmeno chi fa predicare sotto la tenda.

Ma certo, basta leggere le risposte che diede allora Fiorese a chi lo biasimò per quegli elogi: (http://www.lanuovavia.org/video-fiorese-perri.html) per vedere che in lui non vi fu nemmeno l’umiltà necessaria nell’ammettere di non essersi informato meglio di chi è Gilberto Perri!

Vittorio Fiorese però ha detto:

“Uso internet il meno possibile per mia scelta…”

Eppure bastava fare una semplice ricerca su google scrivendo Leggi tutto… “● La Trinità non è più tra le dottrine fondamentali per la Tenda ‘Cristo è la risposta’”

agosto 6th, 2010 Posted by | "Gesù solo", "Unitariani" o "Antitrinitariani", C.C.E.I.P. Palermo, Chiese "Unitarie", Unitariani | no comments

● Il Vaticano ha fatto Benny Hinn un ‘Patrono delle Arti’

Benny Hinn, durante il programma ‘This is Your Day’ del 5 Agosto 2010 (il video sotto, al minuto 8:25), ha detto che due settimane fa è stato fatto dal Vaticano un ‘Patron of the Arts’ cioè un ‘Patrono delle Arti’ e gli è stato chiesto di trovare dei donatori affinché le collezioni d’arti del Vaticano possano essere conservate. E Benny Hinn ha scelto Paula White come uno di quei donatori, e l’ha fatta venire con lui a Roma (dove è stato fotografato mano nella mano con lei) per farle donare denaro al Vaticano.

Ora, in base a quanto viene detto sul sito dei ‘Patroni delle Arti’, i ‘Patroni delle Arti’ nei Musei Vaticani sono un gruppo selezionato di persone dedicato alla conservazione e perpetuazione della vasta collezione di arte contenuta nei Musei Vaticani.
I Patroni sono invitati a donare 500 dollari l’anno a persona per l’adesione, 1.000 dollari per l’adesione della famiglia, o 250 dollari per soci junior (35 anni di età e sotto). Queste tasse di appartenenza sono usate per lavori di restauro, progetti di conservazione, equipaggiamento per i laboratori di restauro, incrementi del capitale e l’acquisizione d’arte.
I Patroni provengono da ogni parte del mondo, e ci sono diversi capitoli di Patroni nel Nord America e in Europa. I capitoli si incontrano regolarmente, sponsorizzano cene ed eventi sociali per pianificare e raccogliere fondi per i restauri e fanno dei viaggi ai Musei Vaticani per vedere i risultati dei loro sforzi (informazioni tratte da: http://www.vatican-patrons.org/)

Dunque, Benny Hinn, oltre ad essere diventato un regolare donatore di soldi al Vaticano, cerca tra i credenti dei donatori che diano ogni anno al Vaticano dei soldi per restaurare e conservare i loro tesori terreni!
Ma vi pare un comportamento che si addice ad un servo di Cristo questo? A noi proprio no. Io ritengo che dare soldi per questa causa equivale a buttarli. Con tutti i santi che sono nel bisogno nel mondo intero, Benny Hinn trova pure la voglia e il tempo per aiutare il Vaticano nella conservazione delle sue opere d’arti, tra cui ci sono pure statue e immagini cosiddette sacre, che sono idoli in abominio a Dio! Questo significa partecipare ad un opera infruttuosa delle tenebre!
Ma che si vergogni e dia questi soldi ai poveri! E poi ha pure la sfacciataggine di lamentarsi che ha un deficit di 2 milioni di dollari, e chiede denaro per coprirlo!
Io lo ribadisco anche in questa occasione: quest’uomo non serve Cristo, ma il proprio ventre e quindi ritiratevi da lui, perché è scritto: “Or io v’esorto, fratelli, tenete d’occhio quelli che fomentano le dissensioni e gli scandali contro l’insegnamento che avete ricevuto, e ritiratevi da loro. Poiché quei tali non servono al nostro Signor Gesù Cristo, ma al proprio ventre; e con dolce e lusinghiero parlare seducono il cuore de’ semplici” (Romani 16:17-18)

Chi ha orecchi da udire oda

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://lanuovavia.org

 

Share


agosto 6th, 2010 Posted by | Benny Hinn | no comments

● Alcune domande sull’apostolo Pietro e sul papa, per cattolici di buona volontà…

L’APOSTOLO PIETRO

Puoi provare con la Bibbia:

1) Che l’apostolo Pietro fosse il primo Papa?

2) Che egli esercitasse l’Ufficio di Papa in Roma per 25 anni?

3) Che egli fosse il «Principe degli Apostoli » e il capo visibile della Chiesa di Cristo?

4) Che egli avesse ricevuto dal Signore la «suprema Pontificia Potestà», cioè il primato di giurisdizione su tutta la Chiesa Cristiana? (Leggi Matteo 20:26, 28; 1 Pietro 5:1).

5) Che queste prerogative fossero poi dall’apostolo Pietro trasmesse ai vescovi di Roma quali suoi successori fino al giorno d’oggi?

Leggi tutto… “● Alcune domande sull’apostolo Pietro e sul papa, per cattolici di buona volontà…”

agosto 6th, 2010 Posted by | Cattolicesimo Romano, Papa, Papa Benedetto XVI, Pietro apostolo | no comments