Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Il battesimo in acqua va ministrato nel nome del Padre, del Figliuolo e dello Spirito Santo che sono Tre Persone e non tre titoli


Share

agosto 16th, 2010 Posted by | "Gesù solo", "Unitariani" o "Antitrinitariani", Antitrinitariani, Battesimo, Battesimo per immersione, Trinità, Unitariani | one comment

One Response to “● Il battesimo in acqua va ministrato nel nome del Padre, del Figliuolo e dello Spirito Santo che sono Tre Persone e non tre titoli”

  1. Nel libro degli Atti, al capitolo 19 l’Apostolo Paolo pone la seguente domanda ad alcuni discepoli d’Efeso: “Riceveste voi lo Spirito Santo quando credeste? Ed essi a lui: Non abbiamo neppur sentito dire che ci sia lo Spirito Santo” (Atti 19:1,2)

    Vorrei perciò far notare che subito Paolo pone loro questa domanda: “Di che battesimo siete DUNQUE stati battezzati?” (Atti 19:3)

    Perché l’Apostolo Paolo pose loro quella domanda?
    Perché mai gli chiese di quale battesimo fossero DUNQUE stati battezzati?

    Perché se loro non avevano nemmeno sentito dire che vi fosse lo Spirito Santo, ALMENO nella formula battesimale AVREBBERO DOVUTO SENTIR “NOMINARE” il nome “Spirito Santo”…

    Per l’Apostolo Paolo infatti, quello che avrebbero dovuto udire era:
    “Vi battezzo nel Nome del Padre, del Figlio e dello SPIRITO SANTO” !
    La domanda di Paolo non può che farci pensare a questo, altrimenti non si spiega perché la pose.

    Ecco perché quando loro dissero di non aver neppur sentito dire che ci sia lo Spirito Santo, allora l’Apostolo Paolo gli chiese di che battesimo fossero DUNQUE (e quel “dunque” collega le due cose), stati battezzati…

    E infatti loro non potevano aver sentito nominare il Nome “Spirito Santo” al loro battesimo, poiché erano stati solamente battezzati del battesimo di Giovanni il Battista (Atti 19:4),il battesimo di ravvedimento che non includeva la formula battesimale comandataci da Gesù.

    Perciò abbiam motivo di credere che anche l’Apostolo Paolo credeva nella formula battesimale comandata dal Signore Gesù stesso, contenuta nel vangelo di Matteo che dice: “Andate dunque, ammaestrate tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figliuolo e dello Spirito Santo, insegnando loro d´osservar tutte quante le cose che v´ho comandate.” (Matteo 28:19)

    Se poi subito dopo leggiamo “Udito questo, furon battezzati nel nome del Signor Gesù” (Atti 19:5) non significa affatto che quella era la formula battesimale usata per battezzare quei discepoli, ma soltanto che furono battezzati “in ubbidienza” al comando del Signore.

    Perciò anche Atti 19:2,5 non fa che confermare che coloro che dicono che il battesimo va fatto solo “nel nome di Gesù” e non “nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo” come comandatoci dal Signore, errano grandemente.

    Infatti tutti quei quattro versi degli Atti degli Apostoli (Atti 2:38; 8:16; 10:48; 19:5) in cui leggiamo che i discepoli erano battezzati “nel nome di Gesù” non ci stanno affatto ad indicare la formula battesimale da usare poich’essa è chiaramente contenuta in Matteo 28:19.

    Perciò con Atti 19:1,3, anche se indirettamente, possiamo affermare che ANCHE QUESTI VERSI confermano che il battesimo in acqua va fatto “nel Nome del Padre, e del Figliuolo e dello Spirito Santo” come ci ha comandato Gesù, PORTANDO COSI’ A DUE, i passi biblici a sostegno di ciò.

    L’Apostolo Paolo infine, battezzava come comandatoci dal Signore perché si atteneva strettamente alle parole ed ai comandamenti di Gesù, per cui ebbe a dire: “Se qualcuno insegna una dottrina diversa E NON S’ATTIENE alle sane parole del Signor nostro Gesù Cristo… esso è gonfio e non sa nulla…” (1° Timoteo 6:3)

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"