Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Uno sguardo a ‘la porta dell’inferno’, per risvegliare la memoria

Gli abitanti locali lo hanno chiamato ‘La porta dell’inferno’, ma il suo nome ufficiale è il Darvaza Gas Crater.

Si trova a Darvaza, nel Turkmenistan ed è un cratere con un diametro calcolato tra i 60 e i 100 metri.

Questo gigantesco ‘buco’ risale a 40 anni fa (1971) e la sua origine è la seguente: l’allora Unione Sovietica finanziò una spedizione in questa regione al fine di trovare giacimenti di gas naturale; i geologi incaricati della ‘missione’ iniziarono le trivellazioni, ma nel corso dei lavori ci fu un cedimento della superficie sovrastante una caverna sotterranea piena di gas velenosi. Per far sì che tali gas non raggiungessero il vicino paese di Darvaza, furono incendiati nella speranza che il fuoco poi si spegnesse in pochi giorni. Ma da allora quei fuochi continuano a bruciare. Di notte, la luce prodotta dalla combustione è visibile a molti chilometri di distanza.

Ho messo questo video che riprende questo cratere per ricordarvi che esiste realmente un luogo di tormento nel cuore della terra che si chiama soggiorno dei morti e dove arde un fuoco non attizzato da mano d’uomo, e dove vanno le anime dei peccatori, in attesa di essere poi giudicati nel giorno del giudizio e gettati in un altro luogo di tormento chiamato Geenna, o stagno ardente di fuoco e di zolfo, dove saranno tormentati anima e corpo per l’eternità.

Leggi tutto… “● Uno sguardo a ‘la porta dell’inferno’, per risvegliare la memoria”

luglio 26th, 2011 Posted by | Darvaza gas crater, Door to Hell, Fuoco eterno, Inferno, Porta dell'inferno, Turkmenistan | no comments

● 10 Motivi per cui io credo che la Bibbia sia la Parola di Dio


Ogni Scrittura è ispirata da Dio

(102 minuti – scarica mp3)


Contro i libri apocrifi

(109 minuti – scarica mp3)


__________________________________________

di William W. Orr

È la Bibbia la Parola di Dio?

Afferma di esserla. Dalla sua prima frase fino all’ultimo Amen, le Scritture affermano che il loro autore è Dio.

È scritto ripetutamente che mentre la penna usata è quella dell’uomo, le parole scritte sono quelle di Dio. Ripetutamente la fonte assolutamente unica del messaggio è affermata. Quasi innumerevoli sono le occasioni in cui l’origine umana è completamente rinnegata.

Che cosa allora? Possiamo sapere che questa affermazione è vera?

La risposta è ‘sì’, perché Dio ha circondato il suo libro con un muro di evidenza assolutamente irresistibile. Ci sono prove abbondanti, anzi travolgenti, della veracità delle sue affermazioni. Ad ogni punto che vorremmo esaminarla, troviamo una conferma più che sufficiente. Non è possibile valutare tutta l’evidenza e non essere convinto che “ogni Scrittura è ispirata da Dio”.

La Bibbia non teme neanche di essere investigata. Piuttosto, invita ad essere scrutata il più possibile. Perché più attentamente è studiata, più gioiosamente sarà ricevuta come quella che è veramente – la Parola del Dio vivente.

E se questo è vero, questo libro trascende infinitamente in importanza ogni altro libro del mondo. Che cosa è così importante quanto sapere il messaggio di Dio per l’umanità e per te? Semplicemente, non puoi trascurare un tale libro. Ignorarlo porta un grave pericolo all’anima.

Come puoi essere onesto con il tuo cuore senza rendere le affermazioni di questo libro lo scopo principale della tua vita?

Ti invitiamo a considerare l’evidenza…

1. È ragionevole

È senz’altro ragionevole credere che Dio ci abbia dato un libro. Noi siamo le sue creature e lui ha un piano per noi. Quale modo migliore ci può essere per Dio per comunicare a noi la sua volontà?

Leggi tutto… “● 10 Motivi per cui io credo che la Bibbia sia la Parola di Dio”

luglio 26th, 2011 Posted by | Bibbia, Esortazioni, Parola di Dio, Sacra Bibbia, Sacre Scritture, William W. Orr | no comments