Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Per Francesco Toppi non costa nulla oggi in Italia essere Cristiani Evangelici


___________________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Francesco Toppi: Il digiuno è un fatto superato

● ADI: L’elemosina non fa parte delle opere buone che la Chiesa deve fare

● Francesco Toppi: la preghiera del Padre nostro non è più una preghiera da rivolgere a Dio

● Francesco Toppi accusa l’apostolo Paolo di avere cercato di conquistare i filosofi greci con la filosofia

● Elenco di errori dottrinali o cose da biasimare nelle Assemblee di Dio in italia (ADI)

● L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene

● Le ADI e le false dottrine


Share

agosto 9th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Dottrine false, Francesco Toppi, Gioele Fuligno, Paolo Ricca, Pentecostali, Persecuzioni | one comment

One Response to “● Per Francesco Toppi non costa nulla oggi in Italia essere Cristiani Evangelici”

  1. Pace del Signore Gesù a te e famiglia!
    Concordo col tuo commento alle parole di Toppi che probabilmente sta commettendo l’errore tipico di chi si siede sugli allori e dimentica il “primo amore”, o quello che commise il Sacerdote Eli…. grasso e pingue della sua “posizione” sociale all’interno della chiesa di appartenenza.
    Il relativismo ormai è dilagante ed è per questo che l’unzione di Dio si è allontanata da una porzione sempre più grande della cristianità attuale . La Via è veramente stretta ma i più ne hanno allargato i confini rendendola comoda e larga tanto da sconfinare nella “via larga” che porta alla perdizione. Grazie per il tuo coraggioso contributo. Parliamo mossi da umiltà, sincerità e coraggio. Dtb!

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"