Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Pat Robertson: ‘Un marito dovrebbe divorziare dalla propria moglie colpita dall’Alzheimer e risposarsi’

Il noto predicatore evangelico Pat Robertson durante questo programma televisivo afferma – in risposta ad un telespettatore che gli fa una domanda – che è un uomo che ha sua moglie colpita dalla malattia di Alzheimer dovrebbe divorziare da essa perchè essa ‘è andata’, perchè è come se fosse morta, e quindi risposarsi.

Dico solo questo, Pat Robertson non conosce le Scritture, non ha timore di Dio, ed è un uomo arrogante e senza pietà che ha pervertito le diritte vie del Signore. Nemmeno tra i pagani ci sono persone che dicono queste cose perverse!

Fratelli sappiate che una malattia grave, come in questo caso l’Alzheimer, non autorizza il coniuge a separarsi, come neppure a risposarsi.

Leggete la mia confutazione ‘Confutazione della dottrina ‘Oltre la morte, anche l’adulterio e la decisione del non credente di non volere piu’ abitare con il credente puo’ consentire all’altro coniuge il passaggio a nuove nozze’.

Chi ha orecchi da udire, oda.

Giacinto Butindaro

Tratto da: http://giacintobutindaro.org/2011/09/14/pat-robertson-un-marito-dovrebbe-divorziare-dalla-propria-moglie-colpita-dallalzheimer-e-risposarsi/

___________________________________________________________________________________

Articoli correlati:

● Contro i rapporti prematrimoniali, i matrimoni con i non convertiti e le seconde nozze mentre ambedue i coniugi sono ancora in vita

 

Share

settembre 14th, 2011 Posted by | Alzheimer, Divorzio, Malattia, Pat Robertson | no comments

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"