Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Roberto Aita, un cattolico romano mariano alla TBNE


Share

settembre 20th, 2011 Posted by | Apostasia, Cesare Ghinelli, Comportamenti sconvenienti, Ecumenismo, Falsi Dottori, Falsi fratelli, Falsi insegnamenti, Roberto Aita, TBNE | 2 comments

2 Responses to “● Roberto Aita, un cattolico romano mariano alla TBNE”

  1. Sono cattolico e praticante. Cristiano spesso incoerente. Ma sincero.

    Nel leggere i Suoi articoli su R. Aita mi è venuto spontaneo scriverLe in quanto ho avuto a che fare con questo “carismatico” che ritengo anomalo come cattolico. Non certamente mariano.

    Negli anni 90, infatti, lo invitai in una Chiesa
    alessandrina dove io, come laico, ero responsabile. Mi accorsi subito che qualcosa non andava. Telefonai allora alla Curia di Biella chiedendo informazioni su di lui. Rispose il Vicario Generale e registrai la conversazione. Quando gliela feci ascoltare Aita la prese piuttosto male, anche perchè il Vicario parlò di lui in modo non positivo.
    Dopo poco tempo io non ne volli più sapere e fu abbandonatoda tutti gli alessandrini. Durante i suoi sermoni chiedeva sempre soldi…

  2. Il fatto che il Vicario parlò di lui in modo positivo conferma che Roberto Aita sia approvato dalle autorità ecclesiastiche cattoliche, per il resto, durante i suoi sermoni chiedeva sempre soldi…
    Si può quindi dire che avesse già le “carte in regola” per poter lavorare alla TBNE, dove ci si accorge che sono proprio i soldi (vedi lodathon vari) e non il vero Vangelo della grazia di Dio, il principale oggetto e chiodo fisso nei messaggi della loro programmazione.

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"