Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana

1) I cattolici romani si sono creati il purgatorio, e voi delle ADI la stanza di attesa;

2) I cattolici credono che la salvezza dipenda dall’uomo, e voi delle ADI credete la medesima cosa, dite che dipende dall’uomo l’essere salvati, rigettando la dottrina della grazia e della predestinazione, che sono strettamente legate;

3) I cattolici romani idolatri fanno culti al diavolo con le loro messe, e a voi membri delle ADI viene insegnato che ci DOVETE ANDARE alle messe per NON PECCARE contro i cattolici, invece andando peccate contro il Signore Gesù, perché la messa è una bestemmia contro Gesù Cristo;

4) Un prete cattolico romano ha persino parlato da un vostro pulpito, a Matinella, alla presenza di tante personalità DIRIGENTI DELLE ADI, mostrando palesemente che vi è una stretta comunione con i preti, non di certo una separazione netta;

5) Non evangelizzate più i cattolici romani dicendo loro che devono RAVVEDERSI e convertirsi dagli idoli all’Iddio vivente, come se possono credere e fare ciò che sempre hanno fatto, basta che frequentino il vostro locale di culto delle ADI. Tale cosa non la leggiamo nelle Scritture sacre, ma si sente solo dalla bocca dei vostri DIRIGENTI E PASTORI;

6) Leggi tutto… “● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana”

ottobre 8th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, Compromessi, Confutazioni, Ecumenismo, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Giuseppe Piredda | 3 comments

● ADI: i morti in Cristo non sono in cielo con il Signore Gesù

Pastore ADI Eliseo Cardarelli

Le ADI e i morti in Cristo

(75 minuti – mp3)


____________________

Fratelli nel Signore, le Assemblee di Dio in Italia insegnano che coloro che muoiono in Cristo si dipartono dal corpo ma vanno in un luogo appartato, dove non sono realmente con il Signore. In altre parole, essi si trovano in una sorta di anticamera del cielo e non vedono il Signore, che vedranno solo al Suo ritorno! Detto ancora in altre parole, i morti in Cristo non incontrano Cristo in cielo e non godono quindi della Sua reale (o letterale) presenza con loro.

Confesso che fino all’altro giorno non sapevo che le ADI insegnassero questo. Qualcuno forse si chiederà come l’ho scoperto o meglio come Dio me l’ha fatto scoprire, e allora lo racconto.

Il 3 Ottobre 2011 ricevo sul mio telefono cellulare un messaggio da parte di un fratello che frequenta una Chiesa ADI – un fratello peraltro che non conosco di persona – che mi dice: ‘… sono dispiaciuto che ieri il pastore abbia detto che mia mamma non è con Gesù ma in un luogo di aspettazione. Tu fratello insegni la verità. Grazie’.

Pensando che il fratello avesse capito male quello che aveva detto il pastore, gli telefono per parlare a voce con lui, ma mi conferma che ha detto proprio così, e che questo è l’insegnamento di quel pastore.

Leggi tutto… “● ADI: i morti in Cristo non sono in cielo con il Signore Gesù”

ottobre 8th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni, Eliseo Cardarelli Pastore ADI, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Escatologia, Falsi insegnamenti, Paradiso, Parousia, Ritorno di Cristo, Ritorno di Gesù | 3 comments