Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana


Share

ottobre 8th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, Compromessi, Confutazioni, Ecumenismo, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Giuseppe Piredda | 3 comments

3 Responses to “● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana”

  1. Se veramente sei salvato vuol dire chesei anche nato di nuovo.
    Perche allora ti comporti cosi, come si comportano coloro che non conoscono il Signore?
    Pensi che lo Spirito Santo abbia bisogno di te che “difendi” l’opera Sua?
    Comincia a dubitare di te e rivolgiti con tutto il cuore a Gesu Cristo il Signore.
    La grazia si puo perdere..la salvezza anche.

  2. Di commenti insensati ne ricevo davvero tanti e molti di coloro che mi scrivono hanno almeno l’educazione di firmarsi con nome e cognome (secondo una delle regole del blog), a differenza tua che pretendi di dare lezioni rimanendo anonimo. Ho deciso comunque di pubblicarlo ugualmente solo affinchè la stoltezza del modo di ragionare che c’è tra molti membri stessi delle ADI sia nota a tutti.

    No, Dio non ha affatto bisogno di me per compiere l’opera Sua, nondimeno è il Signore stesso che ci ordina di riprendere e perciò denunciare le opere infruttuose delle tenebre (efesini 5:11), tra le quali opere c’è l’ecumenismo con la chiesa cattolica romana con l’ordine di non mischiarci con chiunque si spacci per “fratello” essendo idolatra (1 Corinzi 5:11)!
    Cosa che a quanto pare ti infastidisce parecchio…

    Giusto per tua informazione, ti aggiorno su un’altro “pastore” delle ADI in perfetta “comunione fraterna” con i cattolici romani:

    ● Cataldo Petrone, pastore ADI, alla preghiera per l’unità dei Cristiani con i suoi fratelli Cattolici Romani

    Chissà se avrai una parola di riprensione anche con lui nello stesso modo che l’hai avuta per me?

    Nel caso contrario stai piuttosto attento tu a non perdere la salvezza, in quanto la Scrittura ammonisce severamente: “Non sapete voi che gl’ingiusti non eredranno il regno di Dio?” (1 Corinzi 6:9) E tra coloro che non entreranno in cielo, ti ricordo, ci sono anche i codardi (Apocalisse 21:8).

    Chi ha orecchi da udire, oda.

  3. PRIMA DI LEGGERE… E CONCORDARE SU TUTTO…IL MIO CUORE E’ RIMASTO DOLOROSAMENTE DELUSO QUANDO E’ STATO INVITATO UN NOTO POLITICO A SALUTARE I FEDELI, GUARDA CASO, PRIMA DELLE ELEZIONI…E ANCOR PIU’ NEL VENIRE A CONOSCENZA CHE DEI CREDENTI SI CANDIDASSERO ALLE ELEZIONI…COME FA LO SPIRITO SANTO CHE E’ IN NOI A NON CONTRISTARSI?!

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"