Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● HolyWings 2011. Nessuna polemica coi peccatori…

Si chiama HolyWings, cioè la versione ‘cristianizzata’ della festa di Halloween organizzata dalla Chiesa Evangelica Internazionale Ministero Sabaoth di Milano di cui è ‘pastore’ Roselen Boerner Faccio.

Anche quest’anno, la sera del 31 ottobre, evangelizzazione con ali bianche sulla schiena, e naturalmente di annunciare il ravvedimento ai peccatori neanche a parlarne.

 

Ascoltate infatti attentamente cosa dice Jasmine Laurenti , ideatrice e promotrice dell’evento, dal minuto 4:25:

“Per quanto riguarda l’approcio evangelistico, ecco, l’ideale sarebbe lasciarsi guidare dallo Spirito Santo, evitando dispute stolte ed insensate, evitando paragoni tra le varie religioni, polemiche e così via. Insomma, insistendo sull’amore di Dio per le persone che è la cosa di cui hanno più bisogno…”

 

Ora, Halloween è la festa dedicata al diavolo.

Ma io dico, ad un satanista o ad uno stregone, ad un mago o un pedofilo si potrà mai dire loro: “Dio ti ama” quando invece la Scrittura dice invece questo riguardo a TUTTI gli uomini che vivono nel peccato:

“Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna; ma chi rifiuta di credere al Figliuolo non vedrà la vita, MA L’IRA DI DIO RESTA SOPRA LUI.” (Giovanni 3:36) ?

Tutti voi che amate le tenebre anzichè la luce vivendo nel peccato e festeggiando HalloWeen: Ravvedetevi e credete all’Evangelo. Altrimenti finirete all’inferno! Poichè sta scritto:

“Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna; ma chi rifiuta di credere al Figliuolo non vedrà la vita, MA L’IRA DI DIO RESTA SOPRA LUI.” (Giovanni 3:36)

Peccatori, siete dunque tutti in grave pericolo! Ravvedetevi e Convertitevi prima che sia troppo tardi, poichè L’IRA DI DIO E’ SOPRA DI VOI, altro che il Suo amore!

Non v’illudete, il Suo immenso amore vi abbraccerà SOLO quando farete pace con Lui  e comincerete ad ubbidire alla parola del Suo Figlio Gesù, secondo che è scritto:

“…Se uno mi ama, osserverà la mia parola; e il Padre mio l´amerà, e noi verremo a lui e faremo dimora presso di lui.” (Giovanni 14:23).

Questo proclama la Bibbia e a questo io credo.

Nicola Iannazzo

___________________________________________________________________________________

Articoli correlati:

 ● Contro la festa di Halloween

● Contro il Satanismo

● HolyWings: la versione ‘cristiana’ di Halloween

● ‘Gesù ti ama da morire’ !?

● A proposito di un certo modo di predicare

● Gesù Cristo non è l’amico dei peccatori

● Quello che non viene detto di Giovanni 3:16

● Alcune domande a coloro che dicono che Dio è solo un Dio d’amore, ma non un Dio di vendette…

● Alcune domande per chi dice: “Dio odia il peccato, ma NON IL PECCATORE”…

 

Articoli correlati da Link esterni:

‘Provate Cristo ….’!

Contro l’uso del ‘noi’ quando si annuncia il Vangelo ai peccatori

A proposito della frase ‘Siamo tutti peccatori!’ – Predicazione del 6 Ottobre 2010

Come reagiscono gli operatori di iniquità quando gli si predica il ravvedimento

Ed è arrivata pure Hallowinner!

Noi dobbiamo astenerci dalle cose sacrificate agli idoli

State lontani dalla tavola Ouija

Contro il carnevale

 


Share

ottobre 18th, 2011 Posted by | Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth di Milano, Errori dottrinali, Falsi insegnamenti, Halloween, HolyWings, Jasmine Laurenti | 4 comments

4 Responses to “● HolyWings 2011. Nessuna polemica coi peccatori…”

  1. sig Nicola Iannazzo .

    Ognuno di noi puo avere idee diverse sulla modalita con cui testimoniare del vangelo.
    Ma le è proprio cosi necessario affondare tutta questa inziativa ?
    il filmato di questa persona e onesto e sereno.
    Come fa lei a non trovarci niente di buono ?

    a volte si parla tanto di equilibrio. forse ne abbiamo un po piu bisogno tutti.
    cordiali saluti.

  2. Maurizio Vallebona, salute. Qui non si tratta di idee diverse, ma di non illudere chi vive nel peccato.
    Quando la promotrice dell’iniziativa Jasmine Laurenti parla di insistere sull’amore di Dio per le persone senza far con loro polemiche, sta lanciando un messaggio inaccettabile: 1) dal punto di vista biblico, oltre che: 2) ambiguo e ingannevole verso i perduti.

    1) Antibiblico perchè a chi è perduto nei propri peccati va detto invece chiaramente che si devono RAVVEDERE (cosa che la Jasmine nemmeno accenna). Infatti così predicava Gesù ( Marco 1:15), così predicavano i suoi discepoli (Marco 6:12), così predicavano gli apostoli (Atti 2:38; 3:19; 17:30; 20:18,21), e quindi così devono predicare tutti i santi. Questo dice la Bibbia e ad essa ogni fedel Cristiano si deve attenere.

    2) Ambiguo e ingannevole verso i perduti perchè parlare con loro UNICAMENTE dell’amore di Dio senza dirgli che Lui è invece adirato verso il mondo peccatore significa proprio ingannarli nel modo più subdolo (Giovanni 3:36).
    Come un disco incantato infatti, il messaggio che si sente sempre più spesso nelle evangelizzazioni è: “Dio ti ama”; “Dio ha un meraviglioso piano per la tua vita”; “Gesù ti accetta come sei”

    Questo invece è un messaggio ambiguo e se non si dice loro la COMPLETA verità non farà che ILLUDERE chi vive nel peccato anzichè mostrargli la sua REALE condizione di pericolo.

    Termino con una citazione di un servitore di Dio di nome Walter J. Chantry per chiarire meglio il concetto e che spero possa farla riflettere a tal proposito:

    “Migliaia di peccatori pensano che Dio abbia il solo attributo dell’amore. Questa è una parte della verità; ma se la si prende come la verità tutta intera, allora diventa anch’essa una falsità.
    Quando dite a qualcuno: “Dio ti ama”, la sua mente registra qualcosa come: “Si, egli mi ama, e non mi farebbe mai del male. Mi ama d’un amore che dimentica e perdona; cosicché per l’anima mia va tutto bene.”
    Nel concetto dell’uomo medio non c’è alcuna idea che Dio sia santo, ma soltanto la stortura d’una generosità esuberante che tutto abbraccerebbe. L’evangelizzazione moderna aiuta ed incoraggia questa miscomprensione di Dio col suo silenzio o col perdersi nel vago.
    Dire a un ribelle: “Dio ti ama ed ha un piano meraviglioso per la tua vita”, significa ingannarlo nel modo più atroce.
    La verità è che Dio è santo, quindi in questo momento egli è adirato col peccatore. La spada della sua collera è già pendente sulla testa del colpevole, e lo tormenterà per sempre, a meno che egli si penta e creda in Cristo.”
    (Tratto dal libro: Vangelo oggi, vero o falsificato?)

    Se infine le idee e i metodi diversi a cui lei accenna equivalgono ad abbandonare I METODI biblici, ebbene è un motivo in più per cui io abbia il diritto di dissentire con ciò che è stato detto in quel video. D’altronde il messaggio veicolato dalla Jasmine era pubblico e quindi anch’io ho il diritto di esprimere altresì pubblicamente ciò in cui dissento per Parola di Dio.

  3. Sono capitato casualmente in questo blog e ho visto che si trattano vari argomenti anche difficili. Io penso che sia un errore brandire le sacre scritture per trovare quel qualcosa che il mio simile o fratello non dovrebbe fare, chi sono io perpoter sempre giudicare e dire che quello che fanno gli altri non va bene? Siccome non posso giudicare, le cose che fanno gli altri sono volontà degli altri e se non mi piacciono non posso scomodare la bibbia e quanto contenuto in essa prendendopoi, in un discorso slegato, solo quello che conviene alla bisogna. Se impatiamo ad accetttarci così come siamo faremo un buon servigio, a noi stessi e a Dio.

  4. Non puoi giudicare? E’ altresì scritto:“…Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.” (Giovanni 7:24)

    E ancora:

    “…La Parola di Dio abiti in voi doviziosamente; ammaestrandovi ed ammonendovi gli uni gli altri con ogni sapienza.” (Colossesi 3:16)

    Se non sai queste cose le cose sono due, o nessuno te le hai mai dette oppure non hai mai letto la Bibbia.

    Ricorda le parole di Giacomo: “Fratelli miei, non siate molti a far da maestri, sapendo che ne riceveremo un più severo giudicio.” (Giacomo 3:1)

    Leggi perciò questo studio biblico sul giudicare, perchè vedo che ne hai bisogno:

    ● Giudicare: quando è vietato e quando è comandato

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"