Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Credono o non credono per un tempo?

 

Share

agosto 17th, 2012 Posted by | Confutazioni, Perdita della salvezza, Una volta salvati sempre salvati | one comment

One Response to “● Credono o non credono per un tempo?”

  1. Io credo che quello che fa cadere in trappola coloro che sostengono tale dottrina è la mancanza di visione di un Dio infinitamente immenso, che visto dalla nostra piccola mente limitata non può essere compreso. Con questo voglio alludere al fatto che le persone che sono iscritte nel libro della vita fin dalla creazione, sono quelle di cui è a conoscenza solo lui e non noi. Questo diviene un paradosso se visto sotto il punto di vista che Dio ci aiuta per cercare di essere salvati. Se uno ha creduto in Gesù e dopo si svia, e rimane sviato fino alla fine dei suoi giorni, non implica che questo abbia creduto meno di uno che invece rimanere nella via giusta fino alla fine, dire che non era un vero credente non avrebbe senso, perchè noi che ne sappiamo del nostro futuro, chi è colui che è stato salvato ed avrà la vita eterna assicurata? Quello scritto fin dal principio nel libro della vita? Se sappiamo benissimo che nel corso della storia molte persone hanno perso la salvezza, e questo continuerà a succedere. Io penso che i versi che convalidano la dottrina “una volta salvati, sempre salvati” debbano essere interpretati con una visione d’insieme e collegati ai versi che questa dottrina la smontano. Mi spiego meglio, uno riceve Gesù, ecco questo è salvato se continua a perseverare; diciamo che è un’anticipazione di un futuro che è stato compiuto nella via della salvezza, ossia sei salvato, sottintendendo se continui a perseverare.
    Molte persone hanno perso la salvezza a causa di questa dottrina molto pericolosa, che è stata sicuramente generata dal diavolo, e di fatto questa è un’argomentazione in sfavore ad essa.

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"