Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Appello alla fratellanza

 

Share

dicembre 25th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Appello alla fratellanza, Assemblee di Dio in Italia, Esortazioni, Gigliotti Frank B., Gorietti Umberto, Loggie massoniche, Macchinazioni di satana, Massoneria | 2 comments

2 Responses to “● Appello alla fratellanza”

  1. Fratello sto leggendo il libro smascherando la massoneria, è difficile staccarsi, come il fratello giacinto aveva chiesto di parlare se sappiamo o vediamo qualcosa, volevo parlare del vangelino di Giovanni che si da quando si evangelizza, vedevo che nella prima pagina proprio la parte dietro la coperta, ce un disegno di due che si danno la mano,va bene non lo so, ma è un saluto massonico. Dio vi benedica.

  2. Pace sorella, fai bene a stare in guardia, comunque per quel che riguarda il saluto massonico, come starai leggendo dal libro di Giacinto, esso ha delle movenze e delle posizioni della mano ben precise da non confondere con un normale saluto fraterno. Occorrerebbe perciò vedere la pagina del vangelo in questione per poter valutare bene se sia un saluto massonico oppure no. Se perciò ti è possibile mandami come allegato via email una foto (anche col telefonino) o scansione (se possiedi uno scanner) di questa pagina, all’indirizzo mail@nicolaiannazzo.org

    Ti mostro due link dove ci sono vari esempi di saluto adottate dai massoni affinchè tu possa discernere meglio questo particolare modo (occulto a più) in cui loro si salutano e quindi possa anche eventualmente riconoscerli.

    Questo è un video su Youtube: http://www.youtube.com/watch?v=-CXgWYQa8gM

    Qui invece vari esempi fotografici:
    http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20MASSONERIA%204.htm

    La grazia del Signore sia con te

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"