Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Nelson Mandela

 

Share

dicembre 10th, 2013 Posted by | Massoneria | one comment

One Response to “● Nelson Mandela”

  1. Riporto questa interessante considerazione tratta da facebook sul funerale di Nelson Mandela (Vedere al riguardo: http://www.youtube.com/watch?v=OIaHL_mZO3c)

    LA SINTESI DEGLI OPPOSTI – IL CONCETTO CHIAVE PER CAPIRE LA MASSONERIA
    Tanta enfasi per Mandela, il solito spettacolo del “funerale infinito” tipico dei personaggi cult in odore di santità dovrebbero farci chiedere non tanto se l’uomo meritasse quegli elogi e quella orgia mediatica (ovvio che no…) quanto piuttosto quale sia il “simbolo” che egli deve rappresentare per l’elite occulta che governa il mondo e quali messaggi devono arrivare all’opinione pubblica dalla sua figura. Mandela è visto come un “liberatore” del popolo nero oppresso e come uno che si è battuto per “l’indipendenza dai bianchi”. La massoneria, non dimentichiamolo, è la mandante di tutti i liberatori degli ultimi 2 secoli come Garibaldi o Bolivar ed è inoltre l’organizzatrice della rivoluzione francese, “madre di tutte le rivoluzioni”. Mandela quindi è un campione di quel sistema di ideali massonici imperniato su “egalitè, fraternitè, libertè”. Ma c’è un ulteriore risvolto da considerare: Mandela ha operato in Sudafrica una “sintesi” multietnica a partire da una separazione o antitesi (apartheid). Questo aspetto è cruciale: gli illuminati sionisti ci tengono a tenere gli occidentali e la “razza bianca caucasica” cristiana in perenne stato di colpa. In quanto bianchi, occidentali e cristiani dobbiamo eternamente “vergognarci” di qualcosa per cui anche quelli che con queste cose non c’entrano e che non hanno alcuna colpa diretta o indiretta devono sentirsi in colpa per l’apartheid in Sudafrica o per l’olocausto degli ebrei. L’obiettivo finale invece è la “società multietnica” in cui la razza bianca cristiana sarà assorbita e superata da un “uomo nuovo” (in ebraico adam kadmon…) geneticamente e spiritualmente antitetico al “bianco, occidentale, cristiano” che oggi conosciamo. Avete visto la retorica di Obama su Mandela? Lui infatti incarna quel modello amorfo di uomo moderno che va oltre e sta oltre le classificazioni e gli stereotipi… ne bianco ne nero, cristiano o forse islamico, americano ma non si sa bene chi sia il padre etc. se teniamo bene in mente che il fine ultimo della massoneria e dei suoi alti gradi è il superamento (sintesi) dei sistemi di valori, delle razze ed anche dei sessi (ecco perché l’omosessualità per loro è importante…) capiremo meglio la forza che guida il mondo.
    Detto per inciso tutti questi obiettivi si riassumono in uno solo: distruggere l’etica biblica e archiviare il cristianesimo!!!

    Mario Prospero”

    Da: https://www.facebook.com/ControLaMassoneria/posts/235182016650452

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"