Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Stefano Bogliolo, dell’AEI, a favore della «libertà omosessuale»

stefanobogliolo-avvenire

Liberi di peccare?

(100 minuti – scarica mp3)


________________________

Stefano Bogliolo, dell’Alleanza Evangelica Italiana, in una intervista apparsa sulla rivista Avvenire il 14 novembre 2014, ha affermato:

«Tutti sono liberi di vivere la loro relazione affettiva come meglio credono, anche con persone dello stesso sesso …» (fonte: http://www.avvenire.it/Politica/Pagine/Il-pastore-evangelico-anche-noi-domani-in-piazza-per-il-Family-Act-.aspx).

Un’affermazione vergognosa e scandalosa, che la Parola di Dio condanna.

La Parola di Dio non dice infatti che gli uomini hanno il diritto di violare i comandamenti di Dio, ma semmai che hanno il dovere di osservarli. Affermare che gli uomini sono liberi di avere relazioni carnali con altri uomini, significa che essi hanno il diritto di violare il comandamento di Dio: “Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna: è cosa abominevole” (Levitico 18:22).

Il Bogliolo doveva affermare che gli uomini non hanno il diritto di essere omosessuali, come neppure le donne hanno il diritto di essere lesbiche, ma hanno il dovere di ravvedersi dai loro peccati, e di credere nel Vangelo, per essere affrancati dal peccato, tra cui quello dell’omosessualità. Ma non lo ha fatto, anzi ha affermato esattamente il contrario, perché in questa maniera ha incoraggiato gli omosessuali e le lesbiche a peccare.

Ma d’altronde il Bogliolo fa parte dell’Alleanza Evangelica Italiana che fa parte dell’Alleanza Evangelica Mondiale che è nata in un tempio massonico, precisamente nel quartiere generale della Gran Loggia Unita d’Inghilterra, cioè presso la Freemasons Hall di Londra; e quindi Bogliolo fa da maggiordomo alla Massoneria.

Guardatevi e ritiratevi da lui.

Lo ripeto anche in questa occasione: uscite e separatevi dall’AEI, che è una organizzazione filo-massonica, in quanto diffonde i principi della Massoneria di ‘libertà, uguaglianza e fratellanza’.

Leggi tutto… “● Stefano Bogliolo, dell’AEI, a favore della «libertà omosessuale»”

novembre 19th, 2014 Posted by | Confutazioni, Massoneria, Omosessualità, Stefano Bogliolo | no comments

● Il senatore valdese Lucio Malan nella sede del Grande Oriente d’Italia

Il 20 settembre 2014 a Roma, nel Parco di Villa Il Vascello (Via di San Pancrazio, 8), sede nazionale del Grande Oriente d’Italia che è la più importante Obbedienza massonica italiana, si è tenuto un talk show su ‘La città, l’uomo, l’Europa’ a cui ha partecipato anche il senatore valdese Lucio Malan, del quale è segretario particolare Alessandro Iovino (appartenente alle Chiese «Assemblee di Dio in Italia»). Ecco i due interventi che ha fatto Lucio Malan in quell’occasione, all’insegna dei principi massonici di ‘libertà, uguaglianza e fratellanza’ (Video originale e integrale del talk show – http://youtu.be/IVzEDc-B9B8).

Leggi tutto… “● Il senatore valdese Lucio Malan nella sede del Grande Oriente d’Italia”

novembre 19th, 2014 Posted by | Assemblee di Dio in Italia, Chiesa Valdese, Confutazioni, Lucio Malan, Massoneria | no comments