Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● I Cattolici Romani adorano solo Dio? Falso!

 

Share

aprile 7th, 2015 Posted by | Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Culto a Maria, Culto ai Santi, Eresie, Eresie di perdizione, Idolatria | 4 comments

4 Responses to “● I Cattolici Romani adorano solo Dio? Falso!”

  1. Qui si ripete la storia che i cattolici adorano altre figure oltre Gesù. Non è vero che i cattolici adorano Maria, forse mi sembra appropriato dire che la venerano. E venerare non significa adorare, al contrario, può essere una forma di rispetto verso una donna come ad esempio Maria che ha portato in grembo Gesù, Dio fatto uomo. È stata resa partecipe a una forma di dvinizzazione avendo messo al mondo il Creatore di tutte le cose. Ripeto, dire che i cattolici adorano la statua di Maria non è vero, e meschino! Questa tesi è pregna di modernismo la madre di tutte quante le eresie.

  2. Il tuo è il solito falso sofisma Cattolico Romano che “venerare” non significa “adorare”…

    Qualcuno ha detto: “La differenza che c’é tra ADORARE e VENERARE, è la stessa che esiste tra MANGIARE ed ASSAGGIARE. Conosco tanti che dopo uno spuntino non dicono di aver mangiato, piuttosto dicono “ho assaggiato un pò di pane e formaggio…”. Fa ridere ma è così.

    Quando un Cattolico Romano afferma che maria o i santi non vengono adorati ma solo venerati prende in giro se stesso. Anche la stessa Bibbia Cattolica (versione CEI) mette i due termini sullo stesso livello. Lo si può trovare nel passo ai Romani che dice:
    “…poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno VENERATO E ADORATO la creatura al posto del creatore, che è benedetto nei secoli. Amen.” (Romani 1:25)

    Ma la Scrittura non comanda solo di non adorare altri che non Dio solo, ma nemmeno di PROSTRARSI (cioè di INGINOCCHIARSI), davanti a nessuna statua!

    “Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra. NON TI PROSTRERAI davanti a loro e non li servirai.” (Esodo 20:4,5)

    E cosa fate voi Cattolici? Non trasgredite questo comandamento PROSTRANDOVI ed INGINOCCHIANDOVI davanti agli idoli?

    Queste immagini sono inequivocabili: Foto 1Foto 2Foto 3Foto 4 e potrei continuare…

    Stai perciò illudendo te stesso non soltanto col solito sofisma (falso) che venerare non significa adorare, ma anche non riconoscendo la profonda idolatria che caratterizza il Cattolicesimo Romano! Ravvediti dunque, altrimenti anche la tua parte come quella di tutti gli idolatri, sarà lo stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda (vedi Apocalisse 21:8)!

  3. “È stata resa partecipe a una forma di divinizzazione”
    bestemmiatore! Maria non è una dea e non è una semidea, non è stata divinizzata, né molto né un po’!
    Sei ben cieco (e anche sordo e duro di comprendonio) se affermi questo! Ti pare possibile pensare che una donna poteva essere divinizzata?! Non lo sai che il capo della donna è l’uomo, e capo dell’uomo è Cristo, quindi la donna è sottomessa all’uomo, mentre l’uomo è solo sottomesso a Cristo, come insegna l’apostolo Paolo (che evidentemente tu, da idolatra cattolico, non hai mai letto).

    Maria, quindi, era sottomessa all’uomo suo marito (Giuseppe), e non resa divina, neanche un po’ perché ciò sarebbe un abominio al cospetto di Dio che ha sancito che la Salvezza provenisse da Gesù (maschio), Dio, e non da una donna, o da una donna insieme a Lui! Se Maria fosse stata divinizzata o resa dea, nel mentre della fecondazione o nella gestazione, la Scrittura lo avrebbe affermato esplicitamente, e così non è, perché Dio non è un Dio che muta o cambia idea così come vorreste voi massoni femministi. Inoltre aver portato il feto di Gesù non la rende “divinizzata” perché il feto di Gesù, e la sua persona divina, era ben distinto dal ventre di Maria, che era solo un ricettacolo (vaso) momentaneo!

  4. comunque a volte mi domando davvero cosa ci stanno a fare, nel cristianesimo, menzogneri bestemmiatori come “massimo”. Se hanno tanta voglia di adorare la “regina del cielo” perché non entrano in una setta new age, col culto a Gaia, Iside e altri demoni femmina? e invece, si dichiarano cristiani, si prostrano a un idolo femmina,(offendendo il Signore Gesù, affiancandogli una presunta “correndentrice”, come se il Sacrificio non fosse stato abbastanza, e ci volesse anche “la partner femminile” che magari serva “le quote rosa” per l’emancipazione della donna!) portano errori e menzogne, seducono gli sprovveduti e gli ingenui, spargono sporcizia morale sui blog di veri cristiani. E comunque, mi associo anch’io a quanto detto da Nicola: “Ravvediti dunque, altrimenti anche la tua parte come quella di tutti gli idolatri, sarà lo stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” (vedi Apocalisse 21:8)

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete NON SARANNO fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"