Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Cosa gli diremo ora?

uomo-parla

Cosa comporta affermare che l’omosessualità è peccato

(90 minuti – scarica mp3)


________________

Cosa bisogna dire ora a quelle coppie che ricorreranno alla legge che riconosce le unioni omosessuali e le convivenze di fatto eterosessuali?

Quello che abbiamo sempre detto sia agli omosessuali che ai fornicatori (come anche ai ladri, agli ubriachi, agli idolatri e così via): «Ravvedetevi e credete nell’Evangelo di Cristo, e fate frutti degni del ravvedimento» (cfr. Marco 1:15; Atti 20:21; 26:20).

Questo significa che nel momento che un omosessuale o un fornicatore, ossia una delle parti di queste «coppie», si ravvede e crede nel Vangelo, deve immediatamente smettere di peccare, e deve separarsi dal suo «compagno» o dalla sua «compagna».

Dio infatti Leggi tutto… “● Cosa gli diremo ora?”

maggio 18th, 2016 Posted by | Esortazioni, Omosessualità | no comments