Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Ci deridevano… ecco a voi il convegno tra Chiese Valdesi e Massoneria

sinodo-massoniDopo la derisione da parte di chi non credeva ai legami tra Valdesi e Massoneria, almeno dopo il Convegno che han tenuto coi Massoni a Torre Pellice il 1° Giugno 2016 si dovrebbe finalmente assistere ad una presa di posizione netta del mondo Evangelico Pentecostale contro la Chiesa Valdese; tuttavia noi non ci illudiamo affatto che questo avvenga. Troveranno un’altra scusa o pretesto per non farlo e per non prenderne le distanze, essendo ormai molte di queste denominazioni riconosciute dallo Stato, “chiese massonizzate” più o meno come quelle Valdesi.

E pensare che è davvero paradossale sapere che ci siano perfino personalità importanti nel mondo politico che nella loro agenda prendano nettamente le distanze dalla massoneria, mentre invece ci sono denominazioni che non ci trovano nulla di male nell’avere massoni tra i pastori o tra i dirigenti o tra i membri di Chiesa! Anzi se sono massoni è ancora meglio! Ormai stanno avvenendo cose orribili nelle Chiese, cose che neppure tra le persone del mondo avvengono! E’ chiaro: le denominazioni evangeliche sono ormai controllate e influenzate dalla Massoneria! E’ evidente quanto drammatica sia la situazione nelle Chiese!

Questo è il video che documenta lo scandaloso convegno tenutosi nella sala sinodale valdese di Torre Pellice tra Valdesi e Massoni il primo giugno scorso. Ma è bene che tutti sappiano e vedano queste cose, così si possono guardare dai Valdesi e da tutte quelle Chiese alleate e amiche della Chiesa Valdese, che sono fatte della stessa pasta lievitata, corrotta e putrefatta che odora di morte:


Questo invece è un resoconto del convegno tratto dal sito “Riforma.it”, il quotidiano online delle Chiese Battiste, Metodiste e Valdesi in Italia:

Paolo Paschetto fra massoneria e Chiesa valdese

Leggi tutto… “● Ci deridevano… ecco a voi il convegno tra Chiese Valdesi e Massoneria”

giugno 8th, 2016 Posted by | Chiesa Valdese, Massoneria, Paolo Paschetto | no comments