Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● I VACCINI NON SONO SICURI: lo dice la Corte Suprema Americana!

 

Share

marzo 23rd, 2019 Posted by | Vaccini, Vaccini effetti collaterali | 2 comments

2 Responses to “● I VACCINI NON SONO SICURI: lo dice la Corte Suprema Americana!”

  1. Trovato su un post del 24 gennaio del gruppo facebook “Il danno nascosto”:

    “L’Agenzia Europea del Farmaco (EMA), in risposta alla richiesta dell’emittente televisiva olandese RTL Nieuws, comunica che al 21 gennaio ci sono stati 245 decessi in Europa segnalati come eventi avversi dopo la somministrazione del vaccino Covid Pfizer.”

    245 persone!
    è un numero molto alto!

    Non Le nascondo che ho molta paura, leggendo queste notizie di cronaca, di persone danneggiate da questi vaccini.

  2. Si, confermo che è tutto vero.
    Il Ministero della Sanità norvegese ha cambiato le linee guida sulla vaccinazione anti Covid dopo che 23 persone sono decedute a seguito della somministrazione del vaccino Pfizer Biontech.
    In Norvegia ora non si vaccineranno più le persone anziane o affette da alcune patologie.
    La notizia dovrebbe fare il giro del mondo, è veramente sconvolgente.
    In questa pagina web è spiegato molto bene:

    L’EMA (European Medicines Agency) certifica 245 decessi come eventi avversi al Vaccino Pfizer.
    Questi numeri ovviamente sono solo quelli per cui è stata conclamata la causa-effetto da Vaccino.
    Ci sono da considerare anche gli effetti avversi importanti, che però non hanno causato morte, e soprattutto, tutti i casi per cui la causa di morte non è stata ascritta al Vaccino.
    Qui è possibile scaricare il documento ufficiale:
    https://www.rtlnieuws.nl/
    EMA reazioni avverse vaccini PFIZER-BIONTECH

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete possono infatti non essere fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"