Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Il vergognoso comunicato dell’AEI favorevole al vaccino Covid

 

Share

gennaio 26th, 2021 Posted by | AEI, Alleanza evangelica italiana, Massoneria, Vaccini | 5 comments

5 Responses to “● Il vergognoso comunicato dell’AEI favorevole al vaccino Covid”

  1. Presunti danni? Vadano a dirlo alle persone rimaste paralizzate o che hanno avuto infarti, procurati aborti o peggio!

    Capisco che non si debba cadere nel delirio paranoico e vedere congiure dietro ogni cosa, ma negare, come stanno facendo coloro che detengono il potere, i danni devastanti legati agli effetti collaterali (previsti e con un tot di percentuale oppure neanche previsti) è veramente incommentabile.

    Qualcuno ha già definito “fascismo sanitario” l’obbligare tutti o gran parte delle persone a sottoporsi a “sperimentazioni di vaccini di nuova creazione”.
    dei quali non sappiamo granché, sia dal punto di vista di reazioni che possono dare con altri farmaci, sia i danni a lunga durata che potrebbero causare.

    Posto che già il termine “vaccino” è errato, visto che questi preparati anti-covid (?) sono “terapie geniche” ben diverse dai classici vaccini “vecchio stile”…

    Non è neanche questione di essere credente o no, i fatti oggettivi sono fatti oggettivi, al di là delle etichette “no vax, pro vax, antiaborto ecc.”.

    Perciò: è vero che questi vaccini o preparati genici o come vengono chiamati sono fatti\ottenuti con pezzi di feto abortiti?
    se è vero, lo scrivano a chiare lettere e rispettino tutti coloro che non sono pro-aborto e\o non vogliono usare prodotti ottenuti a quel modo, per vari motivi personali.
    se non è vero, lo smentiscano mettendo prove.
    Idem parlando degli effetti collaterali.

    Trovo mostruoso che si obblighi una persona a subire un qualcosa che non vuole: può essere un rapporto sessuale (se manca il consenso, è stupro) un trattamento sanitario a base di psicofarmaci o altro a cui non si è dato il consenso, obbligare qualcuno che si è dichiarato vegetariano (per vari motivi etici o altro) a mangiare carne contro la sua volontà, obbligare una persona di fede islamica che vuole stare coperta da testa a piedi a mettersi un bikini… (potrei fare altri esempi) sono violenze vere e proprie, mancando il consenso della persona in questione a fare la suddetta cosa (della quale altre persone potrebbero dare il loro consenso), queste cose che di per sé non sono reati se fatti con il consenso personale, diventano violenze commesse su una persona che il suo consenso non lo ha dato!

    Ieri commentavo quanto detto dalla chiesa cattolica su questi “vaccini\terapie geniche” a base di feti, adesso vengo a sapere che pure certi cristiani non cattolici sono disposti a mettersi gli ideali anti-aborto sotto il tappeto… dimostrando poca coerenza oltre che poca fede in quanto dicono di credere.

    Inoltre: perché continuano a ignorare, se non a cancellare video o scritti sul discorso “no vax” invece di replicare nel merito, in forma pubblica? Forse perché cancellare tutto e mettere a tacere è più facile che non entrare nel merito dei dubbi che qualcuno solleva?
    se una persona non ha niente da nascondere e ha prove e argomentazioni salde, non sente il bisogno di censurare tizio, caio, sempronio che la pensano diversamente da lui.

    La ringrazio per questo ennesimo articolo molto utile.

  2. Sono un sanitario e mi occupo anche di soccorso di urgenza. Sono in prima linea contro questo virus da fine febbraio 2020. Dopo una prima fase in cui, nessuno sapeva realmente come contrastare in maniera efficace questa malattia, le esperienze pregresse in materia di virus rna e l’osservazione diretta dei fenomeni, si è capito benissimo cosa provoca il virus. Come si trasmette. Come agisce ed in quali tempi. Saputo ciò, la medicina tradizionale ha ricercato e trovato cure e metodi per superare l’infezione. È fondamentale agire tempestivamente con antinfiammatori e componenti che rafforzino il sistema immunitario. Purtroppo questo virus ha dato una grande occasione a chi ha interesse a portare avanti certi programmi per sovvertire l’ordine creato da Dio. Ordine nella famiglia, nei rapporti umani , nei meccanismi che regolano la vita di tutti noi tutti i giorni. Questi individui stanno sfruttando questo virus sulle spalle di persone inconsapevoli. Oggi, posso affermare che, di covid NON si muore al 99.9% se si viene curati, a casa, in maniera adeguata. Poi è ovvio che la morte esiste ma di covid non con covid, ripeto, di covid è molto molto molto difficile morire se ci si cura, anche a casa. Durante una pandemia bisogna ricercare una cura e non la prevenzione. Se esiste una cura, ed esiste, perché vaccinarsi con un farmaco mRna di cui sono sconosciuti gli effetti negativi a lungo raggio di tempo ? Perché le case farmaceutiche hanno richiesto ed ottenuto l’immunità penale in sede governativa in tutto il mondo ? Perché per vaccinarmi devo firmare liberatoria dove mi si dice che gli effetti dannosi a distanza sono sconosciuti ?
    Che Dio possa benedirvi.

  3. Grazie Roberto per la tua preziosa testimonianza, Dio benedica anche te

  4. un altro che è morto di infarto dopo aver fatto “il vaccino”
    https://www.secondopianonews.it/news/cronaca/2021/01/27/un-altro-infermiere-muore-nel-sonno-infarto-aveva-fatto-la-seconda-dose-di-vaccino.html?amp
    stanno morendo come le mosche… stanno testando qualcosa su cavie umane, in pratica.

    Condivido anch’io le osservazioni fatte da Roberto (anche se non sono un medico)

  5. Tremendi effetti collaterali, tra cui paralisi al viso
    (i cui danni estetici possono essere permanenti e restare per tutta la vita)
    https://www.ragusanews.com/attualita-i-dolori-dopo-la-seconda-dose-del-vaccino-anticovid-119021/

    Io mi domando come si possa provocare volontariamente queste cose ad altre persone, tantissime persone, pensando di farlo per il loro bene e non avere rimorsi di coscienza per il dolore che si sta causando volontariamente, e che potrebbe persino essere permanente rovinando una vita (anche una giovane vita) portando magari persino alla morte (per infarto o altro)

    Ebbene, come mai il dolore e la morte di queste persone vittime del “vaccino” non viene citato da questo “comunicato”, che vorrebbe convincere i cristiani (e non solo) a vaccinarsi con questa sostanza, qualsiasi cosa sia?
    come può essere considerato etico, giusto, caritatevole un simile comportamento?

    Sono giorni piuttosto brutti, per me, dove faccio fatica a tenere a bada l’angoscia e il senso di precarietà. Leggere notizie del genere fa aumentare tutto questo.
    Ma preferisco condividerle e condividere le mie riflessioni, sui siti che stanno parlando dei danni del vaccino, perché è doveroso mettere in primo piano queste storie di persone che stanno morendo.
    Per motivi di privacy, non potendo molto espormi, non posso entrare nel dettaglio, ma il mio pensiero va anche a quelle persone che avranno danni fisici permanenti, e magari si sentiranno pure morire dentro, se non nel corpo.

    Io non lo so più cosa pensare, se chi ha potere sta facendo tutto questo per soldi, per sadismo del voler debellare la popolazione, o che altro… se il virus è stato creato in laboratorio, come credono alcuni… non so proprio più cosa pensare, sento una gran confusione e un grande stordimento di fronte a tutto quanto stiamo subendo ormai da un anno.

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete possono infatti non essere fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"