Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● “Non chiamateli “vaccini”, bensì terapie genetiche sperimentali…”

 

Share

marzo 6th, 2021 Posted by | ID2020, Massoneria, Transumanesimo, Vaccini, Vaccini effetti collaterali | 3 comments

3 Responses to “● “Non chiamateli “vaccini”, bensì terapie genetiche sperimentali…””

  1. Questo post importantissimo andrebbe incorniciato, messo proprio in evidenza, di modo che sia sempre sotto l’occhio proprio nella schermata iniziale.

    Grazie infinite per tutto il materiale, che diffonderò a mia volta.

    Sì, alcuni vaccinati stanno morendo, di infarti cardiaci, ictus, malattie del sangue, c’è stata l’impennata di morti tra dottori e infermieri (guarda caso…) questi sono solo le prime vittime… quelle morte pochi minuti dopo o pochi giorni dopo.
    E giovani, eh! 30, 40, 50 anni, non si sta parlando di persone di 100 anni già malridotte…
    ho letto che alcuni di loro erano impegnati nel sociale, volontari, amanti dello sport, della vita all’aria aperta… morti così… da un momento all’altro… e i media mainstrem si affrettano a chiamarci complottisti, volendo convincerci che “non ci sarebbe correlazione tra vaccini e decessi”…

    Tra mesi, tra un anno… non oso immaginare che effetti devastanti porteranno quegli intrugli.

    Ma quale sarebbe lo scopo? decimarci? farci ammalare di malattie terrificanti?

    Provo un terrore profondo, anche perché di fronte a questa minaccia (su scala così mondiale non è mai stata tentata prima, nella Storia… anche se già i nazisti facevano esperimenti) non abbiamo difese… sento già una certa prostrazione psicologica da tutta questa situazione.

    Grazie per il post.

  2. Magari lo conosce già, insieme ai suoi lettori, ma Le segnalo questo video molto utile sui pericoli che causa la mascherina: acne\irritazioni al volto (se va già bene… ne ho sofferto anch’io, brutte irritazioni cutanee proprio sulle guance e attorno alla bocca che ci hanno messo due mesi per cicatrizzarsi… specifico che “prima” non lo avevo questo problema)… fino a danni gravi ai polmoni a forza di respirare la propria anidride carbonica, con poco ossigeno
    https://grandeinganno.it/2021/02/23/il-problema-delle-mascherine/
    inclusi svenimenti e incapacità di respirare.
    A questo, aggiungiamo la costrizione psicologica, deprimente e angosciante di DOVERLO FARE.
    I nostri volti coperti come con i burqa nei paesi islamici, il non riconoscere i nostri amici, il vederci spersonalizzati, facenti parte di un gregge di pecore alle dipendenze di “virologi” che ovviamente ci rassicurano che “lo stanno facendo per il nostro bene… ce lo impongono per il nostro bene… andrà tutto bene…”

    Ora, se queste cose hanno già effetti devastanti su noi adulti, immaginiamo sui bambini.
    Ogni volta vederli giocare con quei burqa opprimenti addosso è un tuffo al cuore.

    Credo che anche questa cosa delle mascherine, i bavagli, a lungo andare, avrà danni fisici e psicologici devastanti.
    è stata pensata apposta, del resto, serve proprio a questo.
    Insieme a tutte le altre violazioni dei nostri diritti umani e civili… insieme a tutti i “cosiddetti provvedimenti a tutela della nostra salute”…

  3. Si, avevo visto quel video. Colgo l’occasione per consigliare la visione di quest’altro video, sempre sulle mascherine (che nel DPCM non viene chiamato così, bensì: “dispositivo di protezione individuale”), e che spiega nello specifico da parte di un avvocato, quali siano i nostri diritti con le leggi vigenti e di come comportarsi nei luoghi all’aperto nel caso di fermo da parte delle forze dell’ordine:
    https://rumble.com/veft5j-difendersi-ora-3-mascherine-allaperto.html

_____________________________________________________________________________
In questa sezione puoi lasciare dei commenti che vi ricordo su questo blog sono moderati, cioè soggetti all'approvazione dell'amministratore.
I commenti che lascerete possono infatti non essere fatti passare se sono ANONIMI (cioè privi di nome e soprattutto COGNOME) oppure se sono commenti OFFENSIVI, VOLGARI o INSENSATI.

Vedi anche: "Avviso ai visitatori"