Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Ancora una abominazione: la “bibbia gay” del “reverendo” Carlton Pearson

Una croce color arcobaleno su sfondo bianco è la copertina della ristampa MANIPOLATA della King James Bible, la classica versione delle Sacre Scritture della Chiesa Anglicana. Infatti questa pubblicazione, curata dal “reverendo” Carlton Pearson,  è proprio una versione delle Sacre Scritture manipolata da cui guardarsi e da riprovare apertamente, dove sono stati modificati otto passaggi della Parola di Dio in modo che l’omosessualità (sia maschile e femminile) non apparisse come peccato, e perciò degno di condanna eterna.

Pearson, secondo questo articolo su panorama.it  (articolo da biasimare per le affermazioni false sulla King James), ha così motivato il suo lavoro:

“I riferimenti anti gay nella Bibbia si riducono a solo otto versetti nei quali l’omosessualità viene interpretata come peccato. In questa nuova versione affronto tali controversi passi modificandoli leggermente per una maggiore chiarezza interpretativa”  

“Modificandoli leggermente” ? Pearson non si è limitato a modificare il testo mantenendone il significato, come potrebbe essere ad esempio modernizzare vocaboli antichi come da “perciocché” a “poiché”, oppure da “eziandio” ad “anche, ancora, altresì”.

No! Lui ha letteralmente aggiunto oppure tolto intere parole dalla sacra Scrittura, quando la Bibbia è invece chiara nel condannare chi aggiunge (o toglie) qualcosa dalla Santa Parola di Dio:

Non aggiunger nulla alle sue parole, ch´egli non t´abbia a riprendere, e tu non sia trovato bugiardo.” (Proverbi 30:6)  vedi anche Deuteronomio 4:2; 12:32 e Apocalisse 22:18,19

Per poter effettuare queste manipolazioni Leggi tutto… “● Ancora una abominazione: la “bibbia gay” del “reverendo” Carlton Pearson”

dicembre 24th, 2012 Posted by | Apostasia, Carlton Pearson, Eresie di perdizione, LGBTQ, Omosessualità | no comments