Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Luterani e Cattolici Romani: dal conflitto alla comunione

LWF-audience-with-pope-francis-QUESTO E’ IL DISCORSO CHE FRANCESCO HA FATTO ALLA DELEGAZIONE DELLA FEDERAZIONE LUTERANA MONDIALE E AI RAPPRESENTANTI DELLA COMMISSIONE PER L’UNITÀ LUTERANO-CATTOLICA IL 21 OTTOBRE 2013.

Leggetelo attentamente perché mostra come ormai non manca molto al ritorno dei Luterani in seno alla Chiesa Cattolica Romana ai piedi del cosiddetto papa.

‘Certo, le difficoltà non mancano e non mancheranno’ – ha detto Francesco, ma si supereranno con la pazienza, il dialogo, e la comprensione reciproca; per cui i Cattolici Romani non sono spaventati!

La pazienza, il dialogo, e la comprensione reciproca, sono le stesse armi che la Chiesa Cattolica Romana sta usando da decenni nei confronti di tante altre Chiese Evangeliche, comprese le Chiese Pentecostali, e stanno portando già parecchi frutti …. malvagi!

Scappate da tutte quelle Chiese che in una maniera o nell’altra sono coinvolte nel dialogo ecumenico con la Chiesa Cattolica Romana: HANNO RIGETTATO LA PAROLA DI DIO E PORTANO QUINDI LE ANIME ALLA ROVINA!

Leggi tutto… “● Luterani e Cattolici Romani: dal conflitto alla comunione”

luglio 10th, 2014 Posted by | Chiesa Cattolica Romana, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana americana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Luterana svedese, Chiese protestanti storiche, Confutazioni, Ecumenismo, Esortazioni, Francesco I, Illuminati, Jorge Mario Bergoglio, Massoneria | no comments

● Attenzione! Tanti Valdesi sono massoni

 

Sulla presenza odierna dei Protestanti – soprattutto dei Valdesi – nella Massoneria, è molto importante quello che ha detto il professore Antonio Panaino, già preside della facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’Università di Bologna, che è un importante esponente del Grande Oriente d’Italia infatti è direttore scientifico nonchè condirettore della rivista massonica ‘Hiram’:

‘… nel Grande Oriente abbiamo protestanti, cattolici, qualche mussulmano, molti ebrei, tanti Valdesi ….’ (in Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 213).

 

Avete visto? Attualmente nella Massoneria ci sono TANTI VALDESI. E questo lo dice uno dall’interno del GOI che conosce bene le cose come stanno.

Ecco perchè i rapporti tra Leggi tutto… “● Attenzione! Tanti Valdesi sono massoni”

gennaio 14th, 2013 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Esortazioni, Massoneria, Metodisti | no comments

● Il presepio è una forma di idolatria; e perciò non va fatto

Fuggite l’idolatria

(99 minuti – scarica mp3)


Cattolici Romani, l’idolatria è in abominio a Dio

(21 minuti – scarica mp3)


Risposte da dare ai Cattolici Romani sulle cosiddette statue e immagini sacre

(96 minuti – scarica mp3)


_____________________________________

Fare il presepio a molti potrà sembrare un segno di grande devozione verso il Salvatore, potrà sembrare bello quanto si vuole, ma sta di fatto che si oppone alla Scrittura perché implica la trasgressione del comando di Dio di non farsi immagini e sculture alcune.

Infatti nel secondo comandamento (che la Chiesa Cattolica Romana ha ha tolto dal decalogo per non fare apparire le cosiddette statue e immagini sacre come degli idoli in abominio a Dio), l’Onnipotente Iddio ordina categoricamente:

“Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù ne’ cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra; non ti prostrare dinanzi a tali cose e non servir loro, perché io, l’Eterno, l’Iddio tuo, sono un Dio geloso che punisco l’iniquità dei padri sui figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso benignità, fino alla millesima generazione, verso quelli che m’amano e osservano i miei comandamenti” (Es. 20:4-6)

Per questa ragione questa usanza va rigettata.

Diletti, ricordatevi pure Leggi tutto… “● Il presepio è una forma di idolatria; e perciò non va fatto”

dicembre 16th, 2012 Posted by | Adorazione dovuta a Dio, Cattolicesimo Romano, Chiesa Battista, Chiesa Cattolica Romana, Chiesa Luterana, Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiese Metodiste, Culto a Maria, Culto ai Santi, Eresie, Eresie di perdizione, Falsi insegnamenti, Idolatria, Natale, Presepe, Presepio | no comments

● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista

Contro la dottrina “i miracoli e le guarigioni non sono più necessari come una volta e perciò i relativi doni sono cessati”

(132 minuti – mp3)


____________________________

Introduzione

Fratelli nel Signore, vi scrivo queste cose a causa di quelli che cercano di sedurvi con i loro vani ragionamenti, i quali affermano che con la morte dell’ apostolo Giovanni o il completamento del canone della Bibbia, e quindi verso la fine del primo secolo dopo Cristo, sono cessate nella Chiesa le seguenti manifestazioni: lingue, profezie, predizioni di eventi futuri, visioni e sogni, e guarigioni e miracoli. E quindi i Cristiani – secondo costoro – non possono più parlare in lingue, profetizzare, predire eventi futuri, avere visioni e sogni, e guarire e compiere i miracoli come avveniva nella Chiesa primitiva descritta nel libro degli Atti.
In virtù di questa loro posizione, costoro sono stati definiti ‘cessazionisti’ e la loro falsa dottrina è conosciuta con il nome di ‘cessazionismo’. Leggi tutto… “● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista”

luglio 18th, 2011 Posted by | Cessazionismo, Cessazionisti, Chiesa Battista, Chiesa del Nazareno, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiesa Valdese, Chiese dei Fratelli, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Chiese Valdesi, Confutazioni, Doni dello spirito santo, Dottrine false, Metodisti, Spirito Santo, Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia | no comments

● Sinodo Luterano: Sì alla benedizione delle coppie omosessuali

I sacerdoti Luterani Omosessuali Lars Gårdfeldt e Lars Arnell

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – mp3)


__________________________________

Roma, 14 maggio 2011 (NEV-CS23) – “Siamo contenti ed orgogliosi di quella che possiamo definire una decisione storica per la nostra chiesa e che speriamo possa essere uno stimolo per ravvivare la discussione su questi temi nella società italiana”.

Così si è espresso il pastore Holger Milkau, decano della Chiesa evangelica luterana in Italia (CELI), immediatamente dopo la votazione con cui il Sinodo dei luterani italiani ha espresso il proprio sì definitivo alla benedizione di unioni di vita non tradizionali, etero ed omosessuali. I 54 sinodali, riuniti a Roma, presso Villa Aurelia, dal 12 al 15 maggio, hanno infatti approvato a larghissima maggioranza il documento stilato dalla Commissione sinodale istituita lo scorso anno, nel quale si afferma che “l’omosessualità fa parte delle espressioni della sessualità, quindi rappresenta una condizione naturale”.

Per questo “la condanna morale dell’omosessualità non può essere in nessun modo giustificata”. Nemmeno, e a maggior ragione, nella chiesa. Leggi tutto… “● Sinodo Luterano: Sì alla benedizione delle coppie omosessuali”

maggio 15th, 2011 Posted by | Chiesa Luterana, Comportamenti sconvenienti, Omosessualità, Sinodo Luterano | no comments

● L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene

L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene

Una confutazione delle Intese Chiesa-Stato, con particolare riferimento all’Intesa stipulata dalle Assemblee di Dio in Italia con lo Stato Italiano

__________________________________________

La storia delle Intese e dell’8 per mille

Dalla Legge delle Guarentigie (1871) al Concordato (1929), e alla Costituzione (1948)

Per comprendere bene come mai oggi le Confessioni religiose possono stipulare una Intesa con lo Stato, e alcune di esse tra cui alcune Chiese Evangeliche le hanno stabilite, occorre partire da lontano, e precisamente dalla nascita del Regno d’Italia.

Nel 1859-1860 Vittorio Emanuele II riuscì ad annettersi prima la Romagna e poi l’Umbria e le Marche, iniziando così la conquista dello Stato pontificio (che alla fine del 1860 era limitato solo al Lazio e alla città di Roma dove c’erano delle truppe francesi a difesa dello Stato pontificio). Nel febbraio del 1861 ci fu la prima convocazione del Parlamento Italiano, e nel mese successivo Vittorio Emanuele II fu proclamato re d’Italia. Leggi tutto… “● L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene”

ottobre 6th, 2010 Posted by | 8 x mille, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Cardinale Casaroli, Cattolicesimo Romano, Chiesa Avventista del settimo giorno, Chiesa Battista, Chiesa Luterana, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Concordato, Francesco Toppi, Giorgio Bouchard, Giorgio Spini, Giuseppe Di Masa, Giuseppe Malan, Guarentigie, Intesa ADI con lo Stato Italiano, Lelio Basso, Patti Lateranensi, Pio IX, Pio XI, Sergio Bianconi, Sinodo Valdese | no comments

● Lettera aperta ai membri della Federazione delle Chiese Pentecostali

Predicazione del 29 Settembre 2010

Contro il rispetto dovuto – secondo Remo Cristallo – alla decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali

(98 minuti – mp3)


______________________________________________

Oggi, martedì 28 Settembre 2010, pubblico anche la lettera aperta che il fratello Giacinto Butindaro ha rivolta a tutta la fratellanza facente parte della Federazione delle Chiese Pentecostali di cui Remo Cristallo ne è il legale rappresentante, affinché giunga e si diffonda rapidamente un invito a dissociarsi pubblicamente dalla sua grave presa di posizione presa nei confronti della decisione del Sinodo Valdese di “benedire” le coppie omossessuali, che ricordo, è una decisione abominevole nel cospetto di Dio, poiché sta scritto:

“Non avrai con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna: è cosa abominevole.” (Levitico 18:22)

”Non v’illudete; né i fornicatori,… né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti… erederanno il regno di Dio.” (1° Corinzi 6:9,10)

Naturalmente, spero vivamente che il primo a tornare indietro sui propri passi sia proprio Remo Cristallo, che esorto ad un gesto di umiltà, rilasciando una dichiarazione pubblica in cui ammetta l’errore e condanni apertamente la decisione del Sinodo Valdese. Tutto ciò ritornerebbe a suo onore, poiché dimostrerebbe non solo di avere amore per la verità, ma anche che questo amore per la verità lui lo anteporrebbe umilmente a qualsiasi altra cosa, compresa la sua propria reputazione. Inoltre anche la fratellanza facente parte della Federazione delle Chiese Pentecostali che lui rappresenta, sarebbe Leggi tutto… “● Lettera aperta ai membri della Federazione delle Chiese Pentecostali”

settembre 28th, 2010 Posted by | Assemblea Cristiana Evangelica di Via Giorgio De Chirico (RM), Associazione “Chiesa Cristiana Evangelica – Ministero Saron”, Associazione Missionaria Evangelica. Internazionale “Cristo Regna”, Centro Cristiano Evangelico Emmanuele (NA), Chiesa Apostolica, Chiesa Cristiana Ev. “Eterno nostra Giustizia” Comitini (AG), Chiesa Cristiana Evangelica “Gesù Cristo è il Signore” – Catania, Chiesa Cristiana Evangelica Missionaria Pentecostale di Olivarella (ME), Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Giugliano (NA), Chiesa Cristiana Evangelica Pentecostale di Secondigliano (NA), Chiesa Cristiana Missionaria Internazionale “CCMI” (RM), Chiesa Cristiana Pentecostale Italiana (CCPI), Chiesa del Pieno Vangelo, Chiesa Evangelica “Fiumi di Vita” (NA), Chiesa Evangelica Internazionale, Chiesa Evangelica Pentecostale della Cittadella (NA), Chiesa Luterana, Chiesa Parola della Grazia – A.E.R.E., Chiesa Valdese, Chiese della Valle del Sele, Chiese Elim, Chiese Valdesi, Comunità Cristiana Bethel di Cosenza, FCP Federazione Chiese Evangeliche Pentecostali, Omosessualità, Remo Cristallo | 2 comments

● Contro lo Statuto e il Regolamento delle ADI

Confutazione dello Statuto e del Regolamento interno delle Assemblee di Dio in Italia (ADI)

Affinché tutti coloro che sono rimasti incatenati dagli statuti e dalle regole umane delle ADI (e delle altre denominazioni evangeliche che hanno statuti e regole simili) possano recuperare la libertà spirituale perduta.

_________________

Capitolo 1 – Origini dello Statuto e del Regolamento
Capitolo 2 – Struttura e organizzazione delle ADI
Capitolo 3 – Confutazione

Download libro completo in pdf

___________________________________________________

Capitolo 1

Origini dello Statuto e del Regolamento Interno

Le Assemblee di Dio in Italia, che sono la denominazione pentecostale più grande in Italia, hanno uno Statuto (come peraltro altre denominazioni evangeliche), che è entrato in vigore alla approvazione governativa dell’Ente, avvenuta con decreto del Presidente della Repubblica, in data 5 Dicembre 1959, n. 1349.

Ma qual è l’origine di questo Statuto? E’ quello che vi spiegherò in questa prima parte, e per spiegarvelo nella maniera migliore dovrò partire da lontano, e precisamente dalle origini del Movimento Pentecostale in Italia. Leggi tutto… “● Contro lo Statuto e il Regolamento delle ADI”

settembre 26th, 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, C.E.I.A.M., Chiesa Apostolica, Chiesa Luterana, Chiesa Valdese, Chiese Elim, Ernesto di Biagio, Ettore Strappaveccia, Francesco Galvano, Francesco Toppi, Giacomo Lombardi, Giorgio Rochat, Giovanni Ferri, Giovanni Sola, Giuseppe Petrelli, Giuseppina Zollo, Guido Buffarini-Guidi, Intesa ADI con lo Stato Italiano, Istituto Biblico Italiano, Istituto Evangelico Betania - Emmaus, Istituto Evangelico Betesda, Istituto Evangelico Eben-Ezer, Ivo Nardi, Lucia Menna, Luigi Francescon, Michele Palma, Pietro Ottolini, Quirino Pizzini, Regolamento Interno Assemblee di Dio in Italia, Roberto Bracco, Segretario Consiglio Generale delle Chiese ADI, Silvano Lilli, Statuto ADI, Storia della Chiesa, Umberto Gorietti, Vincenzo Castelli, Vincenzo Federico | no comments