Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Ogni tralcio che in me non dà frutto, Egli lo toglie via (messaggi audio confutatori la falsa dottrina “una volta salvati sempre salvati)

benignità-severità-

Ogni tralcio che in me non dà frutto, Egli lo toglie via

(91 minuti – scarica mp3)


Confutazione della dottrina “una volta salvati sempre salvati”

(119 minuti – scarica mp3)


Credono o non credono per un tempo?

(78 minuti – scarica mp3)


“Se si trae indietro l’anima mia non lo gradisce”

(71 minuti – scarica mp3)


___________

“Io sono la vera vite, e il Padre mio è il vignaiuolo.
Ogni tralcio che in me non dà frutto, Egli lo toglie via”

(Giovanni 15:1,2)

Leggi: ● Confutazione della dottrina ‘Una volta salvati sempre salvati’

Leggi tutto… “● Ogni tralcio che in me non dà frutto, Egli lo toglie via (messaggi audio confutatori la falsa dottrina “una volta salvati sempre salvati)”

maggio 15th, 2014 Posted by | Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiesa Valdese, Chiese dei Fratelli, Confutazioni, Dottrine false, Errori dottrinali, Esortazioni | no comments

● Secondo Nicola Martella il Cristiano che si uccide non perde la salvezza

Suicidio

Confutazione della dottrina ‘un Cristiano che si uccide non perde la salvezza’

(102 minuti – scarica mp3)


________________________

Nicola Martella ha affermato:

‘Sull’auto-omicidio è bene non affrettare le conclusioni. Come per altre cose, quando si è diventati una «nuova creazione» (2 Cor 5,17; Gal 6,15), si può perdere il premio, non la salvezza’, ed ancora: ‘ Chi è stato rigenerato da Dio, non sarà separato dal Signore neppure dalla morte, comunque essa avvenga (Rm 8,35.38)’ http://www.puntoacroce.altervista.org/_TP/T1-Suicidio_cristiano_EnB.htm).

__________________________________

suicidio-01

suicidio-02

D’altronde da uno che proclama l’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’, che cosa ci si poteva aspettare se non un’altra eresia? Perchè è ovvio che se per Martella un Cristiano non può in nessuna maniera perdere la salvezza, non la può perdere nemmeno uccidendosi.

Quello che lui afferma è una menzogna e in quanto tale Leggi tutto… “● Secondo Nicola Martella il Cristiano che si uccide non perde la salvezza”

ottobre 28th, 2013 Posted by | Chiese dei Fratelli, Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Nicola Martella | no comments

● Nicola Martella e i destinatari della lettera agli Ebrei

I destinatari della lettera agli Ebrei: credenti o non credenti?

(84 minuti – scarica mp3)


_________________________

Il 25 Dicembre 2011 Nicola Martella, in un suo commento su Facebook ad un suo articolo dal titolo ‘Come scamperemo noi, se trascuriamo una così grande salvezza?’, ha affermato:

‘Gli Ebrei a cui, l’autore si rivolse, erano “pendolari” fra il giudaismo storico e quello cristiano. Avevano appetito la grazia, ma il richiamo del giudaismo classico con i suoi riti, le sue feste, la sua cultura era molto forte; facevano un passo dentro e uno fuori della soglia. In pratica, non erano né carne e né pesce.

La stessa cosa avviene a tanti “aggregati” nel mondo evangelico: conoscono la grazia, condividono le massime dottrine, ma rimangono con un piede dentro e uno fuori rispetto alla Leggi tutto… “● Nicola Martella e i destinatari della lettera agli Ebrei”

gennaio 19th, 2012 Posted by | Antipentecostali, Chiese dei Fratelli, Errori dottrinali, Falsi insegnamenti, Nicola Martella | no comments

● L’antipentecostale Nicola Martella confutato


Share

agosto 28th, 2011 Posted by | Antipentecostali, Chiese dei Fratelli, Confutazioni, Dottrine false, Lingue, Miracoli da parte di Dio, Nicola Martella, Pentecoste, Profeta Agabo, René Pache, Sogni, visioni e rivelazioni | no comments

● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista

Contro la dottrina “i miracoli e le guarigioni non sono più necessari come una volta e perciò i relativi doni sono cessati”

(132 minuti – mp3)


____________________________

Introduzione

Fratelli nel Signore, vi scrivo queste cose a causa di quelli che cercano di sedurvi con i loro vani ragionamenti, i quali affermano che con la morte dell’ apostolo Giovanni o il completamento del canone della Bibbia, e quindi verso la fine del primo secolo dopo Cristo, sono cessate nella Chiesa le seguenti manifestazioni: lingue, profezie, predizioni di eventi futuri, visioni e sogni, e guarigioni e miracoli. E quindi i Cristiani – secondo costoro – non possono più parlare in lingue, profetizzare, predire eventi futuri, avere visioni e sogni, e guarire e compiere i miracoli come avveniva nella Chiesa primitiva descritta nel libro degli Atti.
In virtù di questa loro posizione, costoro sono stati definiti ‘cessazionisti’ e la loro falsa dottrina è conosciuta con il nome di ‘cessazionismo’. Leggi tutto… “● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista”

luglio 18th, 2011 Posted by | Cessazionismo, Cessazionisti, Chiesa Battista, Chiesa del Nazareno, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiesa Valdese, Chiese dei Fratelli, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Chiese Valdesi, Confutazioni, Doni dello spirito santo, Dottrine false, Metodisti, Spirito Santo, Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia | no comments