Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Attenzione! Tanti Valdesi sono massoni

 

Sulla presenza odierna dei Protestanti – soprattutto dei Valdesi – nella Massoneria, è molto importante quello che ha detto il professore Antonio Panaino, già preside della facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’Università di Bologna, che è un importante esponente del Grande Oriente d’Italia infatti è direttore scientifico nonchè condirettore della rivista massonica ‘Hiram’:

‘… nel Grande Oriente abbiamo protestanti, cattolici, qualche mussulmano, molti ebrei, tanti Valdesi ….’ (in Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 213).

 

Avete visto? Attualmente nella Massoneria ci sono TANTI VALDESI. E questo lo dice uno dall’interno del GOI che conosce bene le cose come stanno.

Ecco perchè i rapporti tra Leggi tutto… “● Attenzione! Tanti Valdesi sono massoni”

gennaio 14th, 2013 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Esortazioni, Massoneria, Metodisti | no comments

● Il presepio è una forma di idolatria; e perciò non va fatto

Fuggite l’idolatria

(99 minuti – scarica mp3)


Cattolici Romani, l’idolatria è in abominio a Dio

(21 minuti – scarica mp3)


Risposte da dare ai Cattolici Romani sulle cosiddette statue e immagini sacre

(96 minuti – scarica mp3)


_____________________________________

Fare il presepio a molti potrà sembrare un segno di grande devozione verso il Salvatore, potrà sembrare bello quanto si vuole, ma sta di fatto che si oppone alla Scrittura perché implica la trasgressione del comando di Dio di non farsi immagini e sculture alcune.

Infatti nel secondo comandamento (che la Chiesa Cattolica Romana ha ha tolto dal decalogo per non fare apparire le cosiddette statue e immagini sacre come degli idoli in abominio a Dio), l’Onnipotente Iddio ordina categoricamente:

“Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù ne’ cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra; non ti prostrare dinanzi a tali cose e non servir loro, perché io, l’Eterno, l’Iddio tuo, sono un Dio geloso che punisco l’iniquità dei padri sui figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso benignità, fino alla millesima generazione, verso quelli che m’amano e osservano i miei comandamenti” (Es. 20:4-6)

Per questa ragione questa usanza va rigettata.

Diletti, ricordatevi pure Leggi tutto… “● Il presepio è una forma di idolatria; e perciò non va fatto”

dicembre 16th, 2012 Posted by | Adorare Iddio, Adorazione dovuta a Dio, Cattolicesimo Romano, Chiesa Battista, Chiesa Cattolica Romana, Chiesa Luterana, Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiese Metodiste, Culto a Maria, Culto ai Santi, Eresie, Eresie di perdizione, Falsi insegnamenti, Idolatria, Natale, Presepe, Presepio | no comments

● Battisti, Metodisti e Valdesi a Milano uniti contro Dio

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – scarica mp3)



__________________________

L’agenzia NEV ha rilasciato il seguente comunicato:

‘Alla vigilia dell’VII Incontro Mondiale della Famiglia le chiese protestanti di Milano diffondono un documento che richiama l’attenzione sulla pluralità delle famiglie oggi e sui diritti delle persone che le compongono

Roma, 29 maggio 2012 (NEV-CS18) – “Noi cristiani protestanti non condividiamo la nozione di ‘sacralità del matrimonio e della famiglia’”. E’ quanto si legge in un documento redatto dalle chiese protestanti di Milano (battiste, metodista e valdese) e reso pubblico in occasione del Leggi tutto… “● Battisti, Metodisti e Valdesi a Milano uniti contro Dio”

maggio 30th, 2012 Posted by | Anne Zell, Chiesa Riformata Battista, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Chiese Riformate, Chiese Valdesi, Giuseppe Platone, Omosessualità, Pastori corrotti, VII Incontro Mondiale della Famiglia | no comments

● Confutazione della dottrina ‘Una volta salvati sempre salvati’

Confutazione della dottrina “una volta salvati sempre salvati”

(119 minuti – scarica mp3)


“Se si trae indietro l’anima mia non lo gradisce”

(71 minuti – scarica mp3)


___________

Introduzione

In seno a molte Chiese Evangeliche viene insegnata la seguente dottrina: che chi ha creduto nel Signo­re non corre in alcun modo il rischio o il pericolo di andare in perdizione; in altre parole la dottrina che esclude possa esserci la possibilità che un credente dopo avere creduto per un certo tempo rinneghi la fede e vada così in perdizione. Tra le Chiese che la insegnano ci sono le chiese Battiste, le Chiese Riformate, le Chiese Valdesi, le Chiese Presbiteriane, e le Chiese dei Fratelli. Ecco alcune dichiarazioni a tale proposito: citerò prima dichiarazioni di singoli credenti e poi alcuni articoli di fede di alcune famose confessioni di fede. Renè Pache, che è stato direttore della Scuola Biblica Emmaus di Ginevra, i cui libri tradotti anche in Italiano sono molto apprezzati anche in seno alle Chiese dei Fratelli, ha scritto:

Leggi tutto… “● Confutazione della dottrina ‘Una volta salvati sempre salvati’”

luglio 19th, 2011 Posted by | Chiesa ‘La Parola della Grazia’ di Palermo, Chiesa Battista, Chiesa Evangelica Internazionale, Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth di Milano, Chiesa Parola della Grazia – A.E.R.E., Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiesa rione sanità Napoli, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Presbiteriane, Chiese protestanti storiche, Chiese Valdesi, Confutazioni, Dottrine false, Ernest F. Kevan, Errori dottrinali, Giorgio Rochat, Giovanni Calvino, Guarentigie, Guglielmo Standridge, Perdita della salvezza, Renato Barone, René Pache, Rinaldo Diprose, Salvezza, Una volta salvati sempre salvati | no comments

● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista

Contro la dottrina “i miracoli e le guarigioni non sono più necessari come una volta e perciò i relativi doni sono cessati”

(132 minuti – mp3)


____________________________

Introduzione

Fratelli nel Signore, vi scrivo queste cose a causa di quelli che cercano di sedurvi con i loro vani ragionamenti, i quali affermano che con la morte dell’ apostolo Giovanni o il completamento del canone della Bibbia, e quindi verso la fine del primo secolo dopo Cristo, sono cessate nella Chiesa le seguenti manifestazioni: lingue, profezie, predizioni di eventi futuri, visioni e sogni, e guarigioni e miracoli. E quindi i Cristiani – secondo costoro – non possono più parlare in lingue, profetizzare, predire eventi futuri, avere visioni e sogni, e guarire e compiere i miracoli come avveniva nella Chiesa primitiva descritta nel libro degli Atti.
In virtù di questa loro posizione, costoro sono stati definiti ‘cessazionisti’ e la loro falsa dottrina è conosciuta con il nome di ‘cessazionismo’. Leggi tutto… “● Perchè un Cristiano non può e non deve essere un cessazionista”

luglio 18th, 2011 Posted by | Cessazionismo, Cessazionisti, Chiesa Battista, Chiesa del Nazareno, Chiesa Luterana, Chiesa Luterana in Italia, Chiesa Riformata, Chiesa Riformata Battista, Chiesa Valdese, Chiese dei Fratelli, Chiese Metodiste, Chiese protestanti storiche, Chiese Valdesi, Confutazioni, Doni dello spirito santo, Dottrine false, Metodisti, Spirito Santo, Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia | no comments

● Rick Meyer, pastore della Church of Christ, approva il messaggio pro-gay “Born This Way”, di Lady Gaga

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – mp3)


Dio ama il peccatore, ma odia il peccato?

(98 minuti – mp3)


___________

 

Secondo il Pastore Rick Meyer, Dio è d’accordo con Lady Gaga

“La cantante di origini italiane, ha ricevuto il benestare anche da parte del pastore Rick Meyer, a capo della Church of Christ, che ha fatto sapere che non c’è nulla di sbagliato nel messaggio lanciato dalla star all’interno della hit Born This Way.

Il pastore ha quindi comunicato alla sua comunità che agli occhi di Dio non importa il colore della pelle, l’inclinazione sessuale o la lingua parlata dei suoi figli: si è visti tutti allo stesso modo”. (Tratto da: http://www.ontopmag.com)

Il cartello recita più o meno così: “Ai miei figli … Lady Gaga l’ha trovato [l'inno per gli omosessuali] … “Nati così” [Born This Way] … Io non faccio errori – DIO”.

Come potete vedere, questo Pastore fa dire a Dio parole che non ha mai pronunciato, in quanto il Signore nella Sacra Scrittura non giustifica affatto gli omosessuali dicendo che “nascono così” e perciò son “da accettare” così, ma che essi piuttosto “diventano” così, andando dietro a “vizi contro natura” (Giuda 7).

Dal sito lanuovavia.org leggiamo: Leggi tutto… “● Rick Meyer, pastore della Church of Christ, approva il messaggio pro-gay “Born This Way”, di Lady Gaga”

giugno 12th, 2011 Posted by | Apostasia, Chiese Metodiste, Church of Christ di Maplewood, Europride, Lady Gaga, Omosessualità, Raffaele Lucano Pastore ADI, Rick Meyer, Satanismo | no comments

● L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene

L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene

Una confutazione delle Intese Chiesa-Stato, con particolare riferimento all’Intesa stipulata dalle Assemblee di Dio in Italia con lo Stato Italiano

__________________________________________

La storia delle Intese e dell’8 per mille

Dalla Legge delle Guarentigie (1871) al Concordato (1929), e alla Costituzione (1948)

Per comprendere bene come mai oggi le Confessioni religiose possono stipulare una Intesa con lo Stato, e alcune di esse tra cui alcune Chiese Evangeliche le hanno stabilite, occorre partire da lontano, e precisamente dalla nascita del Regno d’Italia.

Nel 1859-1860 Vittorio Emanuele II riuscì ad annettersi prima la Romagna e poi l’Umbria e le Marche, iniziando così la conquista dello Stato pontificio (che alla fine del 1860 era limitato solo al Lazio e alla città di Roma dove c’erano delle truppe francesi a difesa dello Stato pontificio). Nel febbraio del 1861 ci fu la prima convocazione del Parlamento Italiano, e nel mese successivo Vittorio Emanuele II fu proclamato re d’Italia. Leggi tutto… “● L’Intesa con lo Stato e l’8 per mille, ovvero quando la Chiesa fa il male per ricavarne del bene”

ottobre 6th, 2010 Posted by | 8 x mille, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Cardinale Casaroli, Cattolicesimo Romano, Chiesa Avventista del settimo giorno, Chiesa Battista, Chiesa Luterana, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Concordato, Francesco Toppi, Giorgio Bouchard, Giorgio Spini, Giuseppe Di Masa, Giuseppe Malan, Guarentigie, Intesa ADI con lo Stato Italiano, Lelio Basso, Patti Lateranensi, Pio IX, Pio XI, Sergio Bianconi, Sinodo Valdese | no comments

● Le Chiese delle AD (Assemblee di Dio) riconoscono il battesimo dei bambini dei Valdesi-Metodisti

Contro il battesimo per aspersione

(96 minuti – scarica mp3)


___________________

Nel luglio del 2009 le AD (Assemblee di Dio), che sono un gruppo di Chiese Pentecostali, hanno stretto un patto con le Chiese Valdesi-Metodiste.

Nel documento dal titolo ‘PER UN PATTO TRA LA CHIESA CRISTIANA EVANGELICA ASSEMBLEE DI DIO E LA CHIESA EVANGELICA VALDESE’ dell’8 Luglio 2009, che è stato approvato da una Commissione che era formata per la Chiesa Cristiana Evangelica AD da Aldo ABBATTISTA, Samuele RUSSO, e Eliseo TAMBONE; per la Chiesa Valdese da Emanuele FIUME, Eric NOFFKE, e Paolo RICCA; e per le Chiese Metodiste da Giovanni ANZIANI’, leggiamo tra le altre cose che questo patto implica ‘il reciproco riconoscimento dei ministeri, dei sacramenti celebrati nelle nostre chiese, delle rispettive Confessioni di Fede, degli ordinamenti ecclesiastici’ (documento pdf, pag. 9), ed entrando nel merito del battesimo viene affermato:

La Chiesa AD, che non pratica il battesimo dei bambini, riconosce come cristiani battezzati i membri della Chiesa Valdese che, battezzati da bambini, abbiano confermato il loro battesimo con una personale confessione di fede in Gesù Cristo. Leggi tutto… “● Le Chiese delle AD (Assemblee di Dio) riconoscono il battesimo dei bambini dei Valdesi-Metodisti”

settembre 29th, 2010 Posted by | AD (Chiesa Cristiana Evangelica Assemblee di Dio), Battesimo, Battesimo per aspersione, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Ecumenismo | no comments

● Remo Cristallo, presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche Pentecostali (FCP): la decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali va rispettata ma non condivisa

remo-cristallo-presidente-fcp

Contro il rispetto dovuto – secondo Remo Cristallo – alla decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali

(98 minuti – scarica mp3)


____________________________________

ULTIM’ORA – Lunedì 27 settembre 2010

Remo Cristallo, in seguito a questo articolo, apparso sul blog “Chi ha orecchi da udire oda”, del fratello Giacinto Butindaro, gli ha inviato una lettera di risposta con la relativa replica, che potete leggere qui

Leggete anche: Questa spiegazione di Remo Cristallo è inaccettabile.

Qui di seguito potete leggere invece l’articolo del 15 settembre 2010:

Nicola Iannazzo

_________________________

Ecco in che cosa consiste la decisione presa dal Sinodo Valdese dell’agosto 2010 a proposito delle coppie omosessuali.

‘A conclusione di un lungo, articolato ed approfondito dibattito – si legge in un comunicato – il Sinodo delle chiese metodiste e valdesi ha approvato con un ordine del giorno la benedizione di coppie dello stesso sesso, laddove la chiesa locale abbia raggiunto un consenso maturo e rispettoso delle diverse posizioni’. ‘Il Sinodo – prosegue la nota – riconosce le differenze nel percorso di integrazione e riconoscimento delle persone omosessuali nelle chiese locali, ed invita al rispetto delle diverse sensibilità dei membri di chiesa’. Il Sinodo valdese, “consapevole del fatto che la benedizione, nel contesto esclusivamente liturgico e pastorale delle nostre chiese, testimonia un riconoscimento ed una condivisione annunciata e proclamata della Grazia di Dio rivolta ad ogni creatura umana, esprime con forza la sua convinzione che le parole e la prassi di Gesù, così come esse ci sono testimoniate negli Evangeli, non possono che chiamarci all’accoglienza di ogni esperienza e di ogni scelta improntate all’amore quale dono di Dio, liberamente e consapevolmente vissuto e scelto’.

Vorrei che notaste in particolare la frase ‘le parole e la prassi di Gesù, così come esse ci sono testimoniate negli Evangeli, non possono che chiamarci all’accoglienza di ogni esperienza e di ogni scelta improntate all’amore quale dono di Dio, liberamente e consapevolmente vissuto e scelto’, che nella pratica significa che in base alle parole e alla condotta di Gesù, noi suoi discepoli siamo chiamati ad accogliere i ‘Cristiani omosessuali’, perché fratelli e sorelle che si amano di un amore donatogli da Dio, che viene da loro vissuto e scelto consapevolmente!

Questa decisione è stata naturalmente accolta favorevolmente dagli omosessuali.

Il presidente nazionale di Arcigay Paolo Patanè definisce la Chiesa Valdese ‘amica della comunità lgbt’ da anni e per questo ‘Arcigay invita, ogni anno, i propri soci a devolvere l’8 per mille a questa confessione cristiana’; Franco Grillini, responsabile dei diritti civili e dell’associazionismo dell’Italia dei Valori ha detto:

‘Da oggi siamo tutti un po’ valdesi. La decisione del Sinodo Valdese di impartire la benedizione anche alle coppie omosessuali rappresenta una svolta storica nel cristianesimo italiano e dimostra la grande apertura della confessione della chiesa Valdese. E conferma, soprattutto, la piena e perfetta compatibilita’ tra cristianesimo e diritti civili’;

e Imma Battaglia, presidente di Di’ Gay Project pensa che ‘la gente, forse, con questo gesto potrebbe riavvicinarsi alla religione’. Leggi tutto… “● Remo Cristallo, presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche Pentecostali (FCP): la decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali va rispettata ma non condivisa”

settembre 15th, 2010 Posted by | Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Omosessualità, Remo Cristallo, Sinodo Valdese | one comment

● Ai pastori e membri delle AD: i ‘vostri’ fratelli e le ‘vostre’ sorelle omosessuali, lesbiche, transessuali, Valdesi-Metodisti sono preoccupati…

Pastori e membri delle AD (Assemblee di Dio), voglio farvi sapere che c’è una parte di Valdesi-Metodisti che è seriamente preoccupata del patto che le comunità Valdometodiste hanno concluso con voi, perché non sono chiare alcune questioni di vitale importanza per loro, come per esempio la vostra posizione sull’omosessualità.

Vi propongo qui di seguito un articolo a firma di Rosa Salamone, per farvi capire quanto i ‘vostri’ fratelli e le ‘vostre’ sorelle omosessuali, lesbiche, transessuali Valdesi-Metodisti siano preoccupati e in merito a quali questioni. Vi esorto dunque a rispondergli, chiarendo i loro dubbi. Così anche noi avremo chiaro cosa affermate in merito all’omosessualità, al pastorato femminile, e così via. (Giacinto Butindaro)

Non nel mio nome. Perchè dico No al ‘patto’ tra le comunità valdometodiste e le Assemblee di Dio pentecostali

Riflessioni di Rosa Salamone, vicepresidente REFO (Rete evangelica fede e omosessualità)

Sono molto preoccupata, come donna e come lesbica, sul possibile “patto” tra le comunità valdometodiste e le chiese dell’AD (Assemblee di Dio da non confondere con ADI Assemblee di Dio in Italia), patto che porterebbe ad affratellare le due comunità un po’ come succede tra le chiese battiste e le valdometodiste. Leggi tutto… “● Ai pastori e membri delle AD: i ‘vostri’ fratelli e le ‘vostre’ sorelle omosessuali, lesbiche, transessuali, Valdesi-Metodisti sono preoccupati…”

luglio 31st, 2010 Posted by | AD (Chiesa Cristiana Evangelica Assemblee di Dio), Chiesa Valdese, Chiese Metodiste | no comments

● Le AD (Assemblee di Dio) hanno stretto un patto con le Chiese Valdesi-Metodiste!

A voi, fratelli delle AD, che vi siete separati dalle ADI, domandatevi se è per fare alleanza con gruppi evangelici che disprezzano i pentecostali, i quali addirittura pensano che in loro si manifesti il maligno, quando parlano in lingue, profetizzano o pregano.
Io non disprezzo tali gruppi, ma ritengo che i pentecostali non possano collaborare e tantomeno camminare assieme agli “antipentecostali”.
Ma a voi delle AD, che ancora temete il Signore, rendetevi conto che dalla separazione siete andati a peggiorare la vostra situazione, è questa la maggiore libertà di cui volevate godere? Proprio questa? Quella di associarvi con certi gruppi evangelici che da molti decenni hanno gettato dietro le loro spalle moltissime parti della Parola di Dio?
Ebbene, fratelli, non ne abbiate a male, ma anch’io, oltre ad altri fratelli,  devo manifestarvi il mio dissenso per quanto riguarda questa VOSTRA ALLEANZA con i Valdesi-metodisti che tra l’altro, accettano anche il dialogo ecumenico con la chiesa cattolica romana! vedi:
http://www.chiesavaldese.org/pages/credo/ecumenismo.php (Nicola Iannazzo).

*********************************************************************

Nel luglio del 2009 le AD (Assemblee di Dio), che sono un gruppo di Chiese Pentecostali, hanno stretto un patto con le Chiese Valdesi-Metodiste.

Che cosa intendono fare con questo patto, che cosa si auspicano? Ce lo dicono loro stessi nel loro documento dal titolo ‘PER UN PATTO TRA LA CHIESA CRISTIANA EVANGELICA ASSEMBLEE DI DIO E LA CHIESA EVANGELICA VALDESE’ dell’8 Luglio 2009, che è stato approvato da una Commissione che era formata per la Chiesa Cristiana Evangelica AD da Aldo ABBATTISTA, Samuele RUSSO, e Eliseo TAMBONE; per la Chiesa Valdese da Emanuele FIUME, Eric NOFFKE, e Paolo RICCA; e per le Chiese Metodiste da Giovanni ANZIANI’: Leggi tutto… “● Le AD (Assemblee di Dio) hanno stretto un patto con le Chiese Valdesi-Metodiste!”

luglio 31st, 2010 Posted by | AD (Chiesa Cristiana Evangelica Assemblee di Dio), Chiesa Valdese, Chiese Metodiste | no comments

● Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

 (118 minuti – scarica mp3)


__________________________________

Introduzione

In Italia ci sono pastori, teologi, e chiese evangeliche che approvano l’omosessualità, in quanto affermano che l’omosessualità non è peccato.

Quindi, secondo loro, gli omosessuali che professano la loro fede in Cristo devono essere accettati a tutti gli effetti come membri di Chiesa. Non devono essere ripresi per il loro comportamento e neppure esortati a ravvedersi, ma piuttosto devono essere incoraggiati a rimanere omosessuali, perché non c’è alcun male nell’essere omosessuali. Un uomo può essere un gay mentre una donna può essere una lesbica, perché Dio non detesta l’omosessualità. Non solo, costoro esortano a schierarsi apertamente a favore delle coppie omosessuali, e quindi a favore dei loro diritti, tra cui spicca il ‘diritto di sposarsi’.

Ecco quanto dissero a chiare lettere alcuni pastori e teologi protestanti diversi anni fa a riguardo delle unioni civili tra omosessuali:

Leggi tutto… “● Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità”

luglio 22nd, 2010 Posted by | Apostasia, Chiesa Valdese, Chiese Metodiste, Chiese Valdesi, Franco Scaramuccia, Hans Gerch Philippi, Letizia Tomassone, Marco Bouchard, Massimo Aprile, Omosessualità, Remo Cristallo, Sergio Aquilante | no comments