Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Chiesa di Cristo o Organizzazione Mafiosa?

L’immagine a fianco raffigura alcuni personaggi chiave della serie televisiva drammatica “The Sopranos”.

In questa immagine vediamo il Capo mafia Tony Soprano e alcuni dei suoi “esecutori” (o capitani).

Se siete membri di una mega Chiesa moderna, allora potremmo anche sostituire questi personaggi con le immagini del vostro pastore, anziani, ministri e diaconi. Anche loro assumono il ruolo di “esecutori” per aiutare il “boss” a mantenere “l’ordine”.

Per un’osservatore esterno è assurdo vedere un parallelo tra la vita di mafia e la vita dentro una  mega chiesa odierna, ma purtroppo la realtà è questa: la leadership in molte chiese di oggi opera proprio come la mafia.

Date un’occhiata ad alcuni parallelismi:

● La Leadership

In questi giorni c’è una sola autorità nella chiesa e non è Gesù Cristo.

Il pastore è diventato il leader solitario, proprio come il boss mafioso, egli governa dall’alto in basso, non dal basso verso l’alto. Non gli piace il pensiero dipendente o di dissenso, non gli piace parlare direttamente con voi, sarà lui a mandare un’emissario per dirvi se è soddisfatto o insoddisfatto del vostro comportamento. Egli non vuole “lasciare le sue impronte digitali” su tutte le decisioni “controverse”, così assegna ai suoi “capitani” (anziani, ministri, diaconi), le risorse e la responsabilità degli affari generali e se i progetti falliscono fa ricadere la colpa al “capitano” di turno.

● Il Giuramento di fedeltà

Nella Mafia, si chiama Omertà, nella chiesa si chiama Leggi tutto… “● Chiesa di Cristo o Organizzazione Mafiosa?”

marzo 9th, 2012 Posted by | Cattivi operai, Compromessi, Diotrefe, Falsi Dottori, Falsi fratelli, Lupi rapaci, Organizzazioni Religiose, Scandali, Servi di Mammona, Servizio a Mammona, Statuto ADI | no comments

● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana

1) I cattolici romani si sono creati il purgatorio, e voi delle ADI la stanza di attesa;

2) I cattolici credono che la salvezza dipenda dall’uomo, e voi delle ADI credete la medesima cosa, dite che dipende dall’uomo l’essere salvati, rigettando la dottrina della grazia e della predestinazione, che sono strettamente legate;

3) I cattolici romani idolatri fanno culti al diavolo con le loro messe, e a voi membri delle ADI viene insegnato che ci DOVETE ANDARE alle messe per NON PECCARE contro i cattolici, invece andando peccate contro il Signore Gesù, perché la messa è una bestemmia contro Gesù Cristo;

4) Un prete cattolico romano ha persino parlato da un vostro pulpito, a Matinella, alla presenza di tante personalità DIRIGENTI DELLE ADI, mostrando palesemente che vi è una stretta comunione con i preti, non di certo una separazione netta;

5) Non evangelizzate più i cattolici romani dicendo loro che devono RAVVEDERSI e convertirsi dagli idoli all’Iddio vivente, come se possono credere e fare ciò che sempre hanno fatto, basta che frequentino il vostro locale di culto delle ADI. Tale cosa non la leggiamo nelle Scritture sacre, ma si sente solo dalla bocca dei vostri DIRIGENTI E PASTORI;

6) Leggi tutto… “● Pericolose somiglianze tra le ADI e la Chiesa Cattolica Romana”

ottobre 8th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, Compromessi, Confutazioni, Ecumenismo, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Giuseppe Piredda | 3 comments

● Contro i ponti degli sprezzatori

E’ il periodo della costruzione di tanti ponti da parte di tante Chiese Pentecostali. C’è chi ha costruito o sta costruendo ponti con lo Stato Italiano, chi con la Chiesa Cattolica Romana, chi li costruisce con i Valdesi, o i Battisti, o i Metodisti, o la Chiesa dei Fratelli, o la Chiesa Riformata, e chi anche con gli Avventisti e i ‘Gesù solo’. E quasi tutti hanno costruito ponti con il mondo, con questo presente secolo malvagio, introducendo quindi all’interno delle Chiese ogni sorta di mondane concupiscenze, divertimenti, piaceri, e pratiche pagane, con il pretesto che in Cristo siamo liberi!

Il materiale usato per costruire questi ponti si chiama ‘compromesso’, in quanto tutte queste alleanze vengono fatte a scapito della verità, della giustizia, e della santità; in una parola, a danno della Parola di Dio.

Se si esaminano attentamente infatti queste alleanze, si nota chiaramente una rinuncia ad una parte del consiglio di Dio, e questo per poter soddisfare l’alleato di turno. In certi casi infatti sono stati accantonati degli insegnamenti della Bibbia, che sono letteralmente spariti dalle dottrine insegnate da questa o quest’altra chiesa pentecostale. In altri casi, si decide di non parlare di un certo insegnamento pur accettandolo, o di non dire che chi non lo accetta è nell’errore, o di non affermare che questo o quest’altro atto o comportamento è peccato, e questo perché non si può far sentire il proprio amico nell’errore! E quindi viene tollerato il disprezzo di questo o di quest’altro insegnamento biblico, la trasgressione di questo o quest’altro comandamento di Cristo. E tutto ciò per non dire addio all’amicizia, addio all’alleanza, che equivarrebbe a dire addio a soldi, titoli, privilegi, favori, gloria umana!

Queste sono alleanze che Dio detesta, e questo perché vengono Leggi tutto… “● Contro i ponti degli sprezzatori”

luglio 14th, 2011 Posted by | Compromessi, Esortazioni | no comments