Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Così parlò Francesco Toppi

toppi-qui-lo-nego

Francesco Toppi, che fu presidente delle ADI dal 1977 al 2007, diceva spesso in privato: «Qui lo dico, e qui lo nego».

Secondo il dizionario italiano questa espressione «si pronuncia subito prima o subito dopo una dichiarazione di cui non ci si vuole assumere la responsabilità» (http://dizionari.repubblica.it/Italiano/Q/qui.php).

Questa espressione tradotta nella pratica significa che «lo sto dicendo ma nello stesso tempo non lo sto dicendo, e se qualcuno dovesse chiedermi qualcosa io nego di averlo detto».

Questo modo di parlare dunque procede dal diavolo, che è bugiardo e padre della menzogna.

Coloro che parlano in questa maniera sono dei bugiardi, amanti e praticanti della menzogna, la cui parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove saranno tormentati per l’eternità.

Che quindi questo monito arrivi forte e chiaro alle orecchie di tutti coloro che nelle ADI seguono le orme di Toppi!

Leggi tutto… “● Così parlò Francesco Toppi”

settembre 2nd, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), C.C.I.N.E., Francesco Toppi | no comments

● Secondo Francesco Toppi i Cristiani sono come i gatti

 toppi-gatti

Un ex pastore delle ADI (Assemblee di Dio in Italia) mi ha riferito che quando era nelle ADI, un giorno Francesco Toppi, allora presidente delle ADI, gli disse: «I credenti sono come i gatti, si affezionano alla casa e non al padrone», dove per padrone intendeva il pastore della Chiesa.

E quindi lui sosteneva che anche se le ADI mandano via un pastore di una Chiesa, la maggior parte dei credenti rimane con le ADI nel locale di culto che hanno costruito o comprato.

Ecco perché sosteneva che la forza delle ADI è nei locali di culto, perché le persone sono state coinvolte nella loro costruzione o nel loro acquisto sia emotivamente che finanziariamente e difficilmente se ne distaccano.

I locali di culto quindi – secondo le ADI – sono uno strumento di controllo dei credenti, servono per controllarli, per tenerli sotto controllo. Ecco perché c’è questa corsa alla costruzione di locali di culto nelle ADI, che spesso costano tantissimi soldi, che vi ricordo sono proprietà delle ADI.

Naturalmente secondo Toppi, i locali di culto vanno costruiti o comprati anche per aumentare il prestigio e il potere dell’organizzazione delle ADI. Questo conferma che nelle ADI non servono il nostro Signore Gesù Cristo.

Fratelli che frequentate Chiese ADI, vi esorto a non partecipare alla costruzione dell’impero ADI, e ad uscire e separarvi dalle ADI.

Leggi tutto… “● Secondo Francesco Toppi i Cristiani sono come i gatti”

febbraio 2nd, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Confutazioni, Esortazioni, Francesco Toppi | 2 comments

● Le ADI sono la Standa, mentre le Chiese indipendenti delle bancarelle

 standa-toppi

Un’altra famosa frase di Francesco Toppi, presidente delle ADI dal 1978 al 2007, che diceva ai suoi intimi amici e collaboratori, era questa: «Non temiamo la competizione delle chiese indipendenti così come la Standa non teme la bancarella che gli fa competizione all’ingresso della porta». Quanta sapienza carnale, terrena e diabolica che aveva Toppi!

Leggi tutto… “● Le ADI sono la Standa, mentre le Chiese indipendenti delle bancarelle”

febbraio 2nd, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Francesco Toppi | no comments

● Francesco Toppi e il fuoco dell’inferno

 toppi-vecchietta

La sorella Maria Rapisarda racconta:

«……. mi torna in mente un episodio accaduto nell’agosto del ’78 al campeggio di Coffa di Chiaramonte (Ragusa) dove ho sentito personalmente insegnare da Toppi che il termine fuoco dell’inferno non va inteso letteralmente ma metaforicamente.

Era un turno affollato per adulti, quindi parecchi fratelli hanno sentito, molti non erano d’accordo a questa dottrina di Toppi, ma nessuno osava pubblicamente disapprovarlo anche perché lo temevano perché il Toppi aveva la brutta abitudine di deridere chi lo contraddiceva.

Ma un fratello anziano non resistette, con la Bibbia sulla sua mano sinistra e il dito puntato dell’altra mano si precipitò verso Toppi si fermò a qualche metro e gli gridò con voce tuonante: “..Per 50 anni ho creduto che il fuoco dell’inferno è reale e così crederò fino alla morte”…

Dopo uscì fuori dal locale di culto sdegnato, mentre Toppi senza scomporsi portandosi le dita alla tempia ci fece segno di lasciarlo perdere perché quel fratello aveva perso il senno, quindi a suo giudizio era pazzo.

Grazie a Dio in tanti stanno ricordando questa vicenda e soprattutto stanno confermando altre eresie di Toppi che hanno ascoltato con le loro orecchie».

Questo era Francesco Toppi: un uomo che disprezzava e scherniva coloro che erano attaccati alla fedel Parola! E quelli che oggi seguono i suoi falsi insegnamenti e imitano la sua condotta sono tali e quali.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggi:

«LE A.D.I. HANNO ‘TOLTO’ IL FUOCO DALL’INFERNO E LA NUOVA GERUSALEMME DAL PARADISO»

 

Leggi tutto… “● Francesco Toppi e il fuoco dell’inferno”

febbraio 2nd, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Francesco Toppi | no comments

● L’ecumenismo etico di Salvatore Cusumano, pastore delle ADI

Salvatore Cusumano, pastore delle ADI, in questa intervista andata in onda sulla Rai nel 1999, afferma in merito ai rapporti delle ADI con la Chiesa Cattolica Romana:

«Con i Cattolici abbiamo un rapporto di buon vicinato, una sorta di ecumenismo che chiameremo etico, e cioè di convivere civile, fraterno e cristiano. Ma non abbiamo rapporti di tipo ecumenico, in quanto riteniamo fermamente che determinate differenze a livello di fede, a livello biblico, comunque sono importanti e irrinunciabili».

Il video integrale è qua. Vi invito a vederlo perché contiene altre cose che per ogni membro delle ADI che ora conosce la collusione delle ADI con i massoni sin dalla sua nascita e l’influenza massonica sulle ADI sono molto importanti.

Voglio farvi notare che Cusumano parla di un Leggi tutto… “● L’ecumenismo etico di Salvatore Cusumano, pastore delle ADI”

settembre 28th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Benedetto XVI, C.C.I.N.E., Chiesa Cattolica Romana, Confutazioni, Ecumenismo, Francesco Toppi, Giovanni Paolo II, Jorge Mario Bergoglio, Massoneria, Salvatore Cusumano | no comments

● Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, sul Notiziario Massonico Italiano

Cristina Dard (https://www.facebook.com/cristina.dard) – che peraltro è la fondatrice del gruppo massonico su Facebook chiamato ‘Massoneria’ (https://www.facebook.com/groups/593730897371562/679888265422491/) – ha condiviso il 16 agosto 2014 (due giorni dopo la morte di Francesco Toppi) sulla pagina Facebook del Notiziario Massonico Italiano (che ha oltre 4500 membri) un video in cui predica Francesco Toppi (1928-2014), ex presidente delle Assemblee di Dio in Italia (ADI).

notiziario-massonico-toppi

Giudicate voi da persone intelligenti.

Leggi tutto… “● Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, sul Notiziario Massonico Italiano”

settembre 18th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Francesco Toppi, Massoneria | no comments

● La falsa dottrina di Francesco Toppi in merito all’inferno

toppi-false-dottrine-fiammeFrancesco Toppi (1928-2014), che è stato presidente delle ADI (Assemblee di Dio in Italia) per 30 anni, insegnava quanto segue:

‘La concezione di un inferno o di un fantastico ‘purgatorio’ con vere fiamme di fuoco, immagini tanto care alle descrizioni medievali, è un’idea sfruttata da predicatori astuti ma poco seri che, ormai, riesce a terrorizzare soltanto qualche pia vecchietta, la quale si vede già ardere per l’eternità’ (Francesco Toppi, A Domanda Risponde, Vol. I, pagina 231).

Dunque per Toppi il fuoco dell’Ades, come anche quello della Geenna, è simbolico! E molti gli hanno creduto illudendosi grandemente.

Queste sono parole di Gesù, il fedele servitore di Dio:

Leggi tutto… “● La falsa dottrina di Francesco Toppi in merito all’inferno”

agosto 25th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni, Dottrine false, Escatologia, Esortazioni, Francesco Toppi, Massoneria | no comments

● Nota biografica su Francesco Toppi su gruppo Facebook a favore della Massoneria

Francesco-Toppi-gruppo-massonicoSu un gruppo Facebook a favore della Massoneria che si chiama ‘Massoneria’ (fonte: https://www.facebook.com/groups/593730897371562/679888265422491/?notif_t=like), che ha circa 3000 membri, compare un post biografico su Francesco Toppi, che viene presentato dicendo:

‘Comunico la morte del Pastore Francesco Toppi, già presidente delle “Assemblee di Dio in Italia” dal 1978 al 2007, avvenuta ieri 14 Agosto 2014. Questo fratello si è distinto per il suo amore e per l’abnegazione nel portare avanti i principi di libertà, uguaglianza e fraternità tra i popoli’.

Chi ha fondato il gruppo massonico ha commentato dicendo: ‘Grazie a …. per la notizia e il bellissimo post, la mia famiglia conosceva il Pastore personalmente’.

Ecco lo screenshot che prova ciò.

Leggi tutto… “● Nota biografica su Francesco Toppi su gruppo Facebook a favore della Massoneria”

agosto 16th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Francesco Toppi, Illuminati, Massoneria | one comment

● Copertine di libri delle ADI che parlano da sè

libri-ADI-con-triangoli

Il triangolo è un simbolo molto caro alla Massoneria e della massima importanza in quanto i tre lati del triangolo stanno ad indicare i principi massonici di Libertà-Uguaglianza-Fraternità, e quindi indicano la Massoneria.

Poi ‘nell’ambito massonico il Triangolo va interpretato soprattutto come vettore direzionale, nella cui verticalità apicale simboleggia il Lavoro rivolto alla gloria del G.A.D.U’.

Inoltre – come dice il massone Albert Pike – ‘per noi … il triangolo simbolizza le piramidi che, piantate solidamente, simili a colline eterne, e accuratamente poste ai quattro punti cardinali, sfidano ogni attacco degli uomini e del tempo, e ci insegnano a restare fermi nei nostri giusti propositi’ (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione Italiana, Vol. 3, pag. 256 – 31° Grande Ispettore Inquisitore e Commendatore), che sono ovviamente i propositi della Massoneria.

Ecco alcuni libri di ADI-Media che uscirono mentre Francesco Toppi era il presidente delle ADI. Il primo da sinistra ha come autore Francesco Toppi.

Leggi tutto… “● Copertine di libri delle ADI che parlano da sè”

agosto 16th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Assemblee di Dio in Italia, Cose strane, Francesco Toppi, Illuminati, Massoneria, Simbologia occulta | no comments

● La foto scelta da Toppi per la copertina del suo libro ‘E Mi Sarete Testimoni’

libro-toppi-mi-sarete-testimoniQuesta è la copertina del libro ‘E Mi Sarete Testimoni’ scritto da Francesco Toppi (pubblicato da ADI-Media nel 1999), che racconta la storia delle ADI.

Sulla copertina c’è una riunione di evangelizzazione a Piazzale di Porta Pia a Roma nel 1946. “Porta Pia – secondo l’ex gran maestro del Grande Oriente d’Italia, Gustavo Raffi – è simbolo della battaglia di libertà per l’Unita’ d’Italia (http://www.grandeoriente.it/pdf/19-09-10-Agenzie.pdf), battaglia di libertà in cui ha avuto un ruolo fondamentale la Massoneria (http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/trento/cronaca/2011/03/16/news/l-unita-d-italia-impossibile-senza-la-massoneria-1.3929005).

Peraltro guardando bene la foto potete vedere pure il simbolo occulto-massonico della stella a cinque punte sul monumento.

Come mai tra le diverse foto che aveva a disposizione Toppi su quel periodo da mettere sulla copertina di questo suo particolare libro, ha scelto proprio questa?

Beh, uno che con amore e abnegazione ha portato avanti «i principi di libertà, uguaglianza e fraternità tra i popoli» non poteva che mettere questa!

Leggi tutto… “● La foto scelta da Toppi per la copertina del suo libro ‘E Mi Sarete Testimoni’”

agosto 16th, 2014 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Cose strane, Francesco Toppi, Illuminati, Massoneria | no comments

● L’ennesima inequivocabile prova che le ADI ordinano ai membri di pagare la decima

Busta-decima-ADI-

Per tutti quei membri delle ADI che davanti alle tante prove inequivocabili da noi esibite fino a qua negano che le ADI ordinano ai membri di pagare la decima.

Ecco qui un’altra prova inequivocabile: quello che ha scritto Francesco Toppi, che è stato presidente delle ADI per alcuni decenni, nel libretto ‘Il battesimo, perchè?’


Leggi tutto… “● L’ennesima inequivocabile prova che le ADI ordinano ai membri di pagare la decima”

ottobre 2nd, 2013 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Comportamenti disordinati, Confutazioni, Decima, Francesco Toppi | no comments

● Il parlare e l’agire Massonico presenti nelle ADI – Sulla cosiddetta libertà religiosa

toppi-liberta

Bisogna combattere per averla e una volta ottenuta per salvaguardarla

Francesco Toppi, in un suo articolo apparso su Stampasera il 16 Marzo 1989 (pag. 15 – vedi foto), a proposito dell’ora di religione ha affermato:

‘Egregio direttore, esprimo il mio compiacimento e quello degli oltre centomila membri delle Chiese Evangeliche «Assemblee di Dio in Italia» (ADI) perchè nel n. 63 di oggi, lunedì 6 Marzo 1989, il Suo autorevole giornale a pag. 9 ha pubblicato l’interessante notizia dell’attesa sentenza della Consulta sull’ora di religione.

Desidero renderle noto che non soltanto è stata violata la legge 449 del 1984 relativa all’intesa fra lo Stato e la Tavola Valdese ma anche Leggi tutto… “● Il parlare e l’agire Massonico presenti nelle ADI – Sulla cosiddetta libertà religiosa”

gennaio 30th, 2013 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Diritti dell'uomo, Felice Antonio Loria, Francesco Toppi, Libertà religiosa, Massoneria | no comments

● L’intesa dei Valdesi con lo Stato

intesa-valdesi-bouchard-craxi

Le foto delle firme dell’intesa dello Stato coi Valdesi tra Giorgio Bouchard e Bettino Craxi, avvenuta il 21 febbraio 1984.

Ai Valdesi furono riconosciuti i matrimoni, ma anche la presenza dei pastori negli ospedali e nelle carceri. Due anni dopo fu firmata l’Intesa del governo con le ADI. I Valdesi fecero quindi loro da “apripista”

(Qui il testo in pdf dell’intesa Valdese: http://www.chiesavaldese.org/pages/archivi/discipline/parteterza/intesa1984.pdf)

In un intervista alla stampa di qualche anno fa, Bouchard disse:

Leggi tutto… “● L’intesa dei Valdesi con lo Stato”

gennaio 22nd, 2013 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Chiesa Valdese, Francesco Toppi, Giorgio Bouchard, Intesa ADI con lo Stato Italiano | no comments

● Secondo Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, i Cattolici Romani fanno bene a farsi le immagini di Gesù sulla croce

Risposte da dare ai Cattolici Romani sulle cosiddette statue e immagini sacre

(96 minuti – scarica mp3)


_____________________________________

Durante una predicazione dal titolo ‘L’imminenza del Suo ritorno’, che risale al XVII Convegno Pastorale tenutosi a Castelvolturno (NA) – (26 Aprile 2002) e che è visionabile integralmente su Youtube a questo indirizzo http://youtu.be/f84WFlOnbXY, Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, ha affermato che i Cattolici Romani fanno bene a farsi le immagini di Gesù sulla croce, di Maria e dei loro santi.

Ecco cosa ha detto:

‘Il ritorno del Signore, però non è la sua presenza spirituale che è garantita nell’esperienza dei Suoi figli. Gesù è qui, Gesù è qui. Ma come? voi fate, mi dite, mi dite: mi porti in Chiesa, diceva uno a una sorella: mi porti in Chiesa. E che è una Chiesa questa? Non c’è un crocifisso, non c’è una statua di Gesù, non c’è una statua della Madonna, non c’è né San Francesco né Sant’Antonio, che Chiesa è?
E questa sorella mi disse: fratello m’hanno detto questo, io non so come rispondergli. Ma tu puoi rispondere facilmente.
Nel passato quando il nostro popolo era un popolo molto semplice voi andavate nelle case e trovavate la fotografia di nonno, la fotografia di nonno, la fotografia di papà, la fotografia di mamma, e sotto la luce, no? Adesso mi sembra che non lo fanno più perché non gliene importa niente, ecco. Perché erano morti e dovevano averci la fotografia per ricordarli.
Fanno bene quelli a mettere le immagini di Gesù sulla croce, di tutti gli altri, perché sono morti per loro e ce devono avere il ricordo davanti se no se lo dimenticano, ma tra noi Gesù è qui, è vivente! non c’è bisogno della fotografia! Egli è in mezzo a noi’.

Questa è la clip presa dal suddetto video in cui potete sentire da voi stessi le sue parole.

Leggi tutto… “● Secondo Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, i Cattolici Romani fanno bene a farsi le immagini di Gesù sulla croce”

novembre 11th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, C.C.I.N.E., Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Dottrine false, Ecumenismo, Francesco Toppi, Idolatria | no comments

● Una domanda ai membri delle ADI: “bisogna dire ai cattolici che sono idolatri o no?”

Risposte da dare ai Cattolici Romani sulle cosiddette statue e immagini sacre

(96 minuti – scarica mp3)


___________________

Dopo aver sentito le parole di Toppi nel video sotto, mi sorge in cuore una domanda, rivolta a voi, membri delle ADI, che seguite i precetti di Toppi; la domanda è questa:

“i santi che credono nella Bibbia, hanno il dovere o no di annunziare ai cattolici romani che l’idolatria che praticano è condannata dalla Parola di Dio?”

Badate bene che la risposta a questa domanda è importante, e vi faccio notare che purtroppo l’idolatria della chiesa cattolica romana non viene mai pubblicamente ripresa e condannata, com’è scritto nella Bibbia, dalle vostre TV, radio, riviste, periodici e dai pulpiti.

Ora, se nelle vostre riviste ufficiali, nelle radio, nelle TV, nelle prediche dei pastori e nelle parole di Toppi, così come anche quelle di Loria, non si sente mai parlare contro l’idolatria della chiesa cattolica romana, c’è da preoccuparsi, ciò significa che vi è commistione della dirigenza delle ADI con il CLERO cattolico; i vostri direttori spirituali hanno fatto un accordo, anche se tacito, con la chiesa cattolica romana.

Eccovi di seguito nel video le parole di Toppi Leggi tutto… “● Una domanda ai membri delle ADI: “bisogna dire ai cattolici che sono idolatri o no?””

novembre 11th, 2012 Posted by | Chiesa Cattolica Romana, Ecumenismo, Esortazioni, Francesco Toppi | no comments

● Francesco Toppi accusa l’apostolo Paolo di avere cercato di conquistare i filosofi greci con la filosofia

Difendiamo l’apostolo Paolo dagli attacchi di Francesco Toppi

(90 minuti – scarica mp3)



_________________________

Fratelli nel Signore, voglio che sappiate che Francesco Toppi, durante il XV Convegno Pastorale tenutosi ad Acireale il 30 Aprile1998 – quindi quando era Presidente delle ADI – in una sua predicazione dal titolo ‘La potenza di Dio’, ha accusato l’apostolo Paolo di avere cercato di conquistare i filosofi greci con la filosofia.

Ecco le sue stolte parole:

‘Paolo l’apostolo – è fuori argomento – ma Paolo l’apostolo ha fatto due tre errori nella sua vita. E uno di questi errori è stato la sua predicazione ad Atene, all’Areopago. Paolo era preparatissimo, certamente era all’epoca uno dei più grandi teologi esistenti, conosceva la filosofia, conosceva le scienze, e andando lì all’Areopago fra i filosofi cominciò – ebbè sapete la vecchia natura è la vecchia natura – a cercare di far capire a loro che in fin dei conti quello che lui diceva – lui non era una persona che non sapeva – e cominciò a trattarli parlando loro della filosofia, citando i poeti greci, quando però necessariamente dovette spiegare il fatto della resurrezione, che quelli non credevano, cominciarono a beffarlo e voltarono le spalle e se ne andarono. E l’unico che si convertì fu il custode dell’Areopago. Era andato per conquistare i filosofi con la filosofia, ma il custode dell’Areopago non avrà capito tutta la parte precedente del messaggio, avrà capito quella alla fine, e ha aperto il cuore e il Signore l’ha salvato’.

Ecco in questo video la parte della predicazione che ho trascritto qua sopra.

In queste parole ci sono diverse menzogne, peraltro dette da Toppi con quel suo ben noto ghigno diabolico, e con quell’espressione facciale caratteristica di quelli che mentono contro la verità (osservatelo bene in faccia mentre parla contro l’apostolo Paolo).

La prima menzogna è che Leggi tutto… “● Francesco Toppi accusa l’apostolo Paolo di avere cercato di conquistare i filosofi greci con la filosofia”

maggio 20th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni, Dottrine false, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi | 2 comments

● La palese doppiezza delle ADI sull’8 per mille

Fratelli che frequentate Chiese ADI, voglio sottoporre alla vostra attenzione alcune parole scritte da Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, nel suo libro “E Mi Sarete Testimoni”, in merito all’Intesa stipulata nel 1988 con lo Stato e al relativo 8 per mille.

Egli, nello spiegare le ragioni per cui le ADI accettarono a suo tempo di partecipare alla ripartizione della quota dell’otto per mille, ha dichiarato:

‘Lo scopo non è stato primariamente quello di partecipare alla ripartizione della quota dell’otto per mille per usufruirne.

Anche se non si fosse ottenuto alcun beneficio finanziario, l’obbiettivo sarebbe stato quello di far conoscere l’esistenza delle ADI a milioni di contribuenti italiani.

Tanto è vero che l’offerta di partecipare alla ripartizione percentuale della quota non designata è stata rifiutata, in base alla volontà di rispettare la scelta soltanto di coloro che hanno consapevolmente deciso di attribuire alle ADI la facoltà di amministrare la propria quota

Leggi tutto… “● La palese doppiezza delle ADI sull’8 per mille”

aprile 27th, 2012 Posted by | 8 x mille, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Cose strane, Francesco Toppi | no comments

● Francesco Toppi: ‘Giobbe era orgoglioso della propria giustizia e della propria rettitudine’

Introduzione

Francesco Toppi, ex presidente delle ADI, ha scritto riguardo alle sofferenze patite da Giobbe:

‘Il lettore superficiale di questo libro, il più antico della Bibbia, ritiene che Dio abbia permesso a Satana di colpire Giobbe per provare la sua fedeltà verso l’Eterno.

A parte il fatto che sarebbe tremendo pensare che Dio permetta all’avversario di divertirsi con i credenti, come i bambini fanno con i giocattoli, occorre ricordare che, se così fosse, il Creatore e Signore dell’Universo non potrebbe essere riconosciuto per quello che veramente è: “… Dio è amore …” (1 Giovanni 4:16).

Inoltre, se Egli avesse avuto bisogno di mettere alla prova la fedeltà di Giobbe, dovrebbe mettere alla prova nello stesso modo la fedeltà di tutti quelli che lo seguono, ma vorrebbe dire che non riconosciamo la Sua onniscienza. Egli ci conosceva ancora prima della nostra nascita.

Allora, perchè Dio permise questa prova? Per disciplina; Giobbe era timorato di Dio ed integro, ma purtroppo non si rendeva conto che era orgoglioso della propria giustizia e della propria rettitudine.

Leggi tutto… “● Francesco Toppi: ‘Giobbe era orgoglioso della propria giustizia e della propria rettitudine’”

marzo 9th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi, Giobbe | no comments

● Le ADI come gli Avventisti e i Testimoni di Geova: ‘‘I cieli e la terra non saranno annientati ma solo rinnovati’’

Confutazione della dottrina delle A.D.I. “i cieli e la terra non saranno annientati ma solo rinnovati”

(75 minuti – scarica mp3)


_______________

Introduzione

Nel periodico Cristiani Oggi, organo ufficiale delle Assemblee di Dio in Italia, dell’agosto 1996, in un articolo dal titolo ‘I nuovi cieli e la nuova terra saranno una totale nuova creazione o sarà quella attuale rinnovata?’ a firma di Francesco Toppi, ex presidente delle Assemblee di Dio in Italia, si leggono le seguenti parole:

‘…. non esiste neanche un verso biblico che provi l’annientamento o la distru­zione degli elementi’ (Cristiani Oggi, 1-31 Agosto 1996, pag. 2)

ed ancora:

‘Nella Scrittura non ci viene mai detto che i nuovi cieli e la nuova terra saranno completamen­te nuovi, ma che la creazione attuale sarà, invece, restaurata e modificata’ (Ibid. pag. 2).

In altre parole i cieli che noi vediamo adesso come pure la terra dopo che saranno rinnovati o restaurati sussiste­ranno in perpetuo.

Confutazione

Adesso passeremo alla confutazione di questa dottrina che è insegnata oltre che dalle Assemblee di Dio in Italia (a tale riguardo và detto che però non tutti la condividono) anche da altre Chiese Pentecostali e da tante altre Chiese Evangeliche e per finire anche da diverse sètte (tra cui i Testimoni di Geova e gli Avventisti).

Leggi tutto… “● Le ADI come gli Avventisti e i Testimoni di Geova: ‘‘I cieli e la terra non saranno annientati ma solo rinnovati’’”

marzo 4th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Dottrine false, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Francesco Toppi, Gap-theory | no comments

● Le ADI insegnano la gap-theory, che è una eresia

Introduzione

Quando le ADI parlano della creazione di tutte le cose, occorre tenere bene a mente che insegnano la cosiddetta gap-theory. Ma cosa afferma questa teoria?

Per spiegarlo citerò parte di un articolo scritto da Francesco Toppi, pastore delle ADI, apparso sul quindicinale Cristiani Oggi. Ecco le parole di Francesco Toppi:

‘Nel principio Iddio creò i cieli e la terra, e la terra era informe e vuota, e le tenebre coprivano la faccia della terra, e lo Spirito di Dio aleggiava sulla superficie delle acque (Genesi 1:1-2). Genesi 1:1: “Nel principio Iddio creò i cieli e la terra” non descrive il primo passo della creazione, non si riferisce alla creazione dal nulla della materia informe, ma ad una creazione perfetta: “i cieli e la terra”. (…)

Questa creazione fisica originale risulta completa in sé, come tutte le cose che Dio crea, anche se di questa prima creazione non si conoscono i particolari. (…)

Genesi 1:2 sarebbe il risultato di una distruzione di una catastrofe e sottointende un risultato di un episodio della “protostoria” dell’universo. A questa iniziale creazione originale di Genesi 1:1 sarebbe seguita da un periodo indeterminato di tempo, al quale possono corrispondere tutte le ere geologiche di miliardi di anni, attualmente rilevati con mezzi radiometrici (…)

Leggi tutto… “● Le ADI insegnano la gap-theory, che è una eresia”

marzo 2nd, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Davide di Iorio, Dottrine false, Ere geologiche, Errori Dottrinali nelle ADI, Evoluzione, Falsi insegnamenti, Francesco Toppi, Gap-theory, Thomas Chalmers | no comments

● Le Assemblee di Dio USA e tre dei divieti di Atti 15

Le decisioni prese dagli Apostoli e dagli anziani a Gerusalemme

(Predicazione che verte sul divieto impostoci dallo Spirito Santo di astenerci dalle cose soffocate, dalle cose sacrificate agli idoli, dal sangue, e dalla fornicazione)

(69 minuti - scarica mp3)


___________________

Sul sito delle Assemblee di Dio degli Stati Uniti d’America (AOG) tra le dichiarazioni scritte che concernono la posizione delle AOG su questioni controverse (che loro chiamano ‘position papers’) non c’è quella sulle decisioni dell’Assemblea di Gerusalemme trascritte in Atti 15: “Poiché è parso bene allo Spirito Santo ed a noi di non imporvi altro peso all’infuori di queste cose, che sono necessarie; cioè: che v’asteniate dalle cose sacrificate agl’idoli, dal sangue, dalle cose soffocate, e dalla fornicazione; dalle quali cose ben farete a guardarvi. State sani” (Atti 15:28-29).

Volendo quindi sapere quale sia la loro posizione sul divieto di astenersi dal mangiare il sangue, le cose sacrificate agli idoli e le cose soffocate (perchè sulla fornicazione so che le AOG sono contrarie), ho deciso di scrivere in data 13 Settembre 2008 alle Assemblies of God.

In data 16 Settembre mi ha risposto Zenas J. Bicket, che è stato per diversi anni Presidente della Commissione per la Purità Dottrinale delle Assemblies of God, e mi ha citato Leggi tutto… “● Le Assemblee di Dio USA e tre dei divieti di Atti 15″

gennaio 16th, 2012 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Assemblee di Dio USA, Atti 15, Carni sacrificate agli idoli, Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose soffocate, Cose strane, Decisioni Gerusalemme, Dottrina, Francesco Toppi, Giuseppe Petrelli | 8 comments

● “Non diventate schiavi degli uomini” (1 Corinzi 7:23)


‘State attenti al suon della tromba’ (‘Non diventate schiavi degli uomini’)

(111 minuti – scarica mp3)


__________________

 

“…Dichiarandomi disposto ad accettarne tutte le regole vigenti”.

 

E quali sarebbero tutte queste “regole vigenti” a cui generalmente sono indotte a sottoscrivere i membri delle Chiese ADI (Assemblee di Dio in Italia) tramite il modulo che vedete qui a fianco (modulo tratto dal libro molto conosciuto nelle ADI: ‘Il battesimo, perchè?’ scritto da Francesco Toppi, pubblicato ancora oggi da ADI Media) per essere accettati come membri “comunicanti”?

Domanda più che lecita.

Credo però che la maggioranza degli stessi non ne sono nemmeno a conoscenza, eppure viene loro richiesto un vero e proprio “patto di fedeltà” tramite la loro firma con tanto di data che non è, come molti erroneamente pensano, solo un semplice modulo per il “registro di Chiesa”, ma molto, molto di più.

Qui si parla di Leggi tutto… “● “Non diventate schiavi degli uomini” (1 Corinzi 7:23)”

novembre 2nd, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Comandamenti d'uomini, Francesco Toppi, Legalismo, Membri comunicanti ADI, Statuto ADI | no comments

● Francesco Toppi e il servire Mammona

 

Nessuno può servire a due padroni

(72 minuti – mp3)


 _______________________

 Francesco Toppi nel rispondere alla domanda ‘Ho sentito ripetere che Gesù ama i poveri e odia i ricchi. E’ vero? Cosa afferma la Bibbia?’ dopo avere detto che Dio non ha riguardo alla qualità delle persone e che Gesù non caccia via nessuno di coloro che vanno a lui, prosegue dicendo:

‘Quando Gesù afferma: “Niuno può servire a due padroni; perché o odierà l’uno ed amerà l’altro, o si atterrà all’uno e sprezzerà l’altro. Voi non potete servire Dio ed a Mammona” (Matteo 6:24), si riferisce ai sentimenti dell’individuo. Mettere le capacità, le forze, gli interessi totalmente al servizio di Mammona (una parola aramaica che significa ‘ricchezza’), vuol dire essere schiavi delle ricchezze. ‘… l’amor del danaro è radice di ogni sorta di mali….’ (1 Timoteo 6:10). Questo intento è Leggi tutto… “● Francesco Toppi e il servire Mammona”

ottobre 16th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Confutazioni, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi, Servizio a Mammona | no comments

● ADI: Il ministerio di pastore comprende tutti i ministeri e il profeta non annuncia avvenimenti futuri

DOTTRINA ADI

Le ADI nei loro Lineamenti Dottrinali affermano che la Sacra Scrittura ‘insegna che il Signore glorificato ha dato “gli uni come apostoli; gli altri, come profeti; gli altri, come evangelisti, gli altri come pastori e dottori”, quali strumenti di guida, d’insegnamento, di elevazione e di servizio per l’evangelizzazione del mondo, l’adorazione a Dio in Spirito e verità e l’edificazione del corpo di Cristo’ (Lineamenti Dottrinali ADI, Roma 1988, art. 11, pag. 39).

Ma va rimarcato che praticamente il solo ministerio da loro riconosciuto è quello di pastore, che avendo il ministerio della Parola ha tutti i ministeri.

Ecco infatti cosa dice Francesco Toppi:
Leggi tutto… “● ADI: Il ministerio di pastore comprende tutti i ministeri e il profeta non annuncia avvenimenti futuri”

ottobre 13th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Dottrine false, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi, Ministeri, Ministeri Cristiani, Pastore di anime | no comments

● Guardatevi da Alton Garrison che le ADI hanno invitato all’incontro giovanile ADI-IBI di Fiuggi

Fratelli nel Signore che siete membri delle Assemblee di Dio in Italia, sul sito delle Assemblee di Dio in Italia, nella sezione ‘Appuntamenti’ si legge quanto segue:

‘INCONTRO NAZIONALE GIOVANILE ADI-IBI – Da sabato 29 ottobre a martedì 1° novembre 2011, a Fiuggi Terme (FR), presso la tensostruttura del PalaFiuggi, eretta in Via IV Giugno, si terrà il XXXVI Incontro Nazionale Giovanile ADI-IBI. Predicatore ufficiale sarà il fratello Alton Garrison, Assistente Sovrintendente delle Assemblee di Dio negli Stati Uniti d’America’ (http://www.assembleedidio.org/attivita.php).

Mi sono dunque trovato a scrivervi questa lettera per mettervi severamente in guardia da questo predicatore, in quanto egli si propone di corrompere la Chiesa di Dio, cioè di farla prostituire con il mondo. In altre parole egli si propone di trasformare la Chiesa di Dio in una Chiesa mondana per piacere al mondo. Questa è la sua strategia evangelistica per far crescere la Chiesa sia qualitativamente che quantitativamente.

In un suo scritto dal titolo ‘The Case for Change’, presente nella lettera ai ministri delle Assemblee di Dio USA datata Gennaio 2011 (http://ag.org/top/General_Superintendent/Ministers_Letter/2011_Issue_01.pdf, pag. 2-4), infatti Alton Garrison presenta in maniera molto chiara il suo pensiero a tale riguardo.

Leggi tutto… “● Guardatevi da Alton Garrison che le ADI hanno invitato all’incontro giovanile ADI-IBI di Fiuggi”

agosto 31st, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Alton Garrison, Assemblee di Dio in Italia, Assemblee di Dio USA, Assistente Sovrintendente delle Assemblee di Dio USA, Comportamenti sconvenienti, Felice Antonio Loria, Francesco Toppi, Incontro giovanile fiuggi ADI, Mondanità, Musica "cristiana" moderna, Musica Rock, Pentecostali, Scene teatrali e mimi, XXXVI Incontro Nazionale Giovanile ADI-IBI | no comments

● Per Francesco Toppi non costa nulla oggi in Italia essere Cristiani Evangelici

In questa trasmissione andata in onda su Rai Educational, sono presenti in studio Paolo Ricca, teologo valdese; Gioele Fuligno, pastore battista; e Francesco Toppi (pastore pentecostale ed ex presidente delle Assemblee di Dio in Italia).

Si sta affrontando il tema delle persecuzioni contro gli Evangelici (Pentecostali e non) da parte dei Cattolici Romani durante il fascismo, e viene riconosciuto che allora costava essere Evangelici in Italia, nel senso che c’era un prezzo da pagare in termini di afflizioni, persecuzioni, e ingiustizie a motivo della fede.

A questo punto il giornalista (al minuto 5:50) chiede ‘Quanto costa oggi essere evangelici?’ (nel senso di costo per mantenersi Evangelici, infatti il contesto è quello delle persecuzioni contro gli Evangelici) e Francesco Toppi risponde ‘Nulla’, e poi prosegue dicendo:

‘No, perchè non costa nulla, se abbiamo la fede; se non abbiamo la fede costa tutto, e costa tanto. Quando c’è la fede, lo zelo, il fervore, non costa nulla. Quello che è capitato pocanzi abbiamo visto, è normale, è stato normale, soprattutto nel sud Italia, dove nei piccolissimi paesi quando arrivava l’Evangelo la gente non sapeva neanche cosa fosse e persone semplicissime, che non erano neanche pastori annunciavano la loro esperienza e sorgevano delle comunità ed è costato tanto’.

Leggi tutto… “● Per Francesco Toppi non costa nulla oggi in Italia essere Cristiani Evangelici”

agosto 9th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Dottrine false, Francesco Toppi, Gioele Fuligno, Paolo Ricca, Pentecostali, Persecuzioni | one comment