Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Gli esorcisti cattolici romani sono idolatri e perciò essi stessi sedotti e ingannati dal diavolo, anche se cacciano i demoni nel nome di Gesù

padre-amorth-esorcista-ingannato

“… seducendo ed essendo sedotti.”
(2° Timoteo 3:13)

“Molti mi diranno in quel giorno: Signore, Signore, non abbiam noi profetizzato in nome tuo, e in nome tuo cacciato demoni, e fatte in nome tuo molte opere potenti? E allora dichiarerò loro: Io non vi conobbi mai; dipartitevi da me, voi tutti operatori d´iniquità.”
(Matteo 7:22,23)

———————

Cos’è un esorcismo?

Con questo termine ci si riferisce alla liberazione di una persona dalla possessione demoniaca (la quale può manifestarsi anche con ossessioni, violenza, capacità soprannaturali, ecc).

Come può accadere che si venga posseduti?

Entrando volontariamente in contatto con i demoni. Ciò può accadere partecipando a sedute spiritiche, praticando qualunque forma di magia o stregoneria, eseguendo certe pratiche delle religioni orientali (ad es. il reiki), messe nere, tavolette spiritiche (N.d.R. ad esempio la tavola Ouija), “gioco” del cartellone, scrittura automatica, channeling, ecc.

Molte persone, soprattutto i giovani, non vedono niente di male nel fare queste cose, e non sanno che dietro di esse non c’è semplicemente mistero, divertimento, “innocenti” contatti con entità controllabili, ma pericolose catene spirituali dalle quali nessun uomo può liberarsi da solo Leggi tutto… “● Gli esorcisti cattolici romani sono idolatri e perciò essi stessi sedotti e ingannati dal diavolo, anche se cacciano i demoni nel nome di Gesù”

febbraio 16th, 2013 Posted by | Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Confutazioni, Emmanuel Milingo, Esorcisti, Gabriele Amorth, Tavola Ouija | no comments