Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Non aggiungere e non togliere nulla alle Sue Parole

solo-bibbiaNonostante la Parola di Dio ammonisca severamente di non aggiungere e di non togliere nulla alle Parole di Dio (Apoc.22:18,19; Prov.30:6; Deut.4:2; 12:32), gli uomini si sono arrogati il diritto di inventarsi una inesistente data di nascita di Gesù da festeggiare il 25 dicembre, di cui non c’è invece traccia alcuna nella Parola di Dio, la bibbia, prova evidente che non era volonta di Dio farcela sapere nè conoscere.

In poche parole chi festeggia il 25 dicembre festeggia una menzogna!

Alla luce delle scritture non è perciò molto grave questa aggiunta insubordinata da parte degli uomini, contrariamente alla Sua volontà? O pensate voi che si possa prendere alla leggera la Parola e la volontá di Dio?

“Non aggiunger nulla alle sue parole, ch’egli (Dio) non t’abbia a riprendere, e tu non sia trovato bugiardo.” (Prov.30:6)

“…affinché … impariate a non andare al di là di ciò che è scritto” (1 Corinzi 4:6)

“Non aggiungerete nulla a ciò che io vi comando, e non ne toglierete nulla; ma osserverete i comandamenti dell’Eterno Iddio vostro che io vi prescrivo.” (Deut.4:2)

“Io lo dichiaro a ognuno che ode le parole della profezia di questo libro: Se alcuno vi aggiunge qualcosa, Dio aggiungerà ai suoi mali le piaghe descritte in questo libro; e se alcuno toglie qualcosa dalle parole del libro di questa profezia, Iddio gli torrà la sua parte dell’albero della vita e della città santa, delle cose scritte in questo libro.” (Apoc.22:18,19)

Leggi tutto… “● Non aggiungere e non togliere nulla alle Sue Parole”

dicembre 23rd, 2016 Posted by | Meditazioni, Natale | no comments

● 11 Modi diversi di predicare un FALSO vangelo

falso-vangeloLasciamo perdere le eresie più banali su trinità, divinità di Cristo etc. sto parlando di ministeri e denominazioni che, formalmente, hanno dei punti di fede accettabili.

Per “falso vangelo” quindi intendo qui quel tipo di messaggi che si concentrano su un aspetto accessorio dimenticando il punto centrale, ovvero la croce e il sacrificio di Cristo.

Beninteso in ciascuno dei punti sotto riportati c’è un fondo di verità e dei doveri cristiani da adempiere o delle benedizioni che è lecito attendersi ma…

la parte non può nascondere il tutto e il dettaglio non può prevalere sull’insieme.

Ecco il mio personale elenco:

Leggi tutto… “● 11 Modi diversi di predicare un FALSO vangelo”

dicembre 12th, 2016 Posted by | Falsi insegnamenti, Mario Prospero, Meditazioni | no comments

● Chiunque fa cose malvagie odia la luce (Giovanni 3:20)

Milena-Gabanelli

“Non partecipate alle opere infruttuose delle tenebre; piuttosto DENUNCIATELE” (Efesini 5:11  Nuova Diodati)

Devo giungere a pensare che tutti quegli “evangelici” che si scandalizzano perchè tramite Internet, insieme a diversi fratelli in Cristo riproviamo, cioè denunciamo le opere infruttuose delle tenebre che riguardano la chiesa di Dio, colonna e base della verità, …molto probabilmente avranno disprezzato in cuor loro anche l’opera di inchiesta e denuncia a frodi ed ingiustizie di vario genere, mostrando prove e facendo pubblicamente nomi e cognomi, che per più di 20 anni ha svolto Milena Gabanelli in italia tramite la famosa trasmissione di Rai 3, “Report” (…a cui va la mia stima e ringraziamento per il suo lavoro di informazione pubblica coraggioso e meticoloso compiuto tutti questi anni per amor di verità e giustizia sulle cose di questa vita e nazione e che lunedì 28 novembre 2016 ha annunciato la fine della conduzione del programma);

…altrimenti non si spiegherebbe perchè mai siano infastiditi così tanto da chi compie un opera di denuncia simile compiuto però per amore del Signore Gesù e della Sua chiesa!

Leggi tutto… “● Chiunque fa cose malvagie odia la luce (Giovanni 3:20)”

novembre 29th, 2016 Posted by | Meditazioni | no comments

● Mie riflessioni sul passo biblico di 1Timoteo 5:8

1tim5-8Consideravo questo verso biblico:

“…se uno non provvede ai suoi, e principalmente a quelli di casa sua, ha rinnegato la fede, ed è peggiore dell’incredulo.” (1 Timoteo 5:8)

… e riflettevo tra me.

Non so quando avverrà e nemmeno se si tratterà di un microchip oppure qualcos’altro, tuttavia son persuaso che questo sarà il passo biblico preferito che prenderanno come giustificazione tutti quei credenti tiepidi e ribelli quando sarà ora di decidere se accettare o rifiutare su di loro il Marchio dell’Anticristo che permetterà di poter comprare o vendere (vedere apocalisse 13:16,17).

Non mi stupirebbe infatti se quel giorno, dopo aver accettato di ricevere il Marchio, a loro difesa e citando impropriamente questo passo della Scrittura, essi diranno:

Leggi tutto… “● Mie riflessioni sul passo biblico di 1Timoteo 5:8″

giugno 2nd, 2016 Posted by | Meditazioni, Riflessioni | 2 comments

● «Pastori» bulli

bullismo-pastori

«Il bullismo è una forma di comportamento sociale di tipo violento e intenzionale, di natura sia fisica che psicologica, oppressivo e vessatorio, ripetuto nel corso del tempo e attuato nei confronti di persone considerate dal soggetto che perpetra l’atto in questione come bersagli facili e/o incapaci di difendersi» (https://it.wikipedia.org/wiki/Bullismo).

Ecco, questa definizione di bullismo spiega molto bene il comportamento di tanti sedicenti pastori verso quei membri di Chiesa che temono Dio e conoscono le Scritture! Costoro infatti sono dei «bulli», e il loro comportamento si può definire «bullismo».

Essi si comportano così perché sono arroganti, stolti e malvagi. Essi sono degli oltraggiatori e calunniatori, perché prendono piacere a oltraggiare e calunniare, e vanno dunque espulsi dalle assemblee dei santi.

Fuori questi «bulli» dalle Chiese dei santi dunque.

Leggi tutto… “● «Pastori» bulli”

aprile 6th, 2016 Posted by | Meditazioni | no comments

● Al funerale di chi non è entrato nel Regno di Dio

funerale-empioAl funerale di un omicida, di un incredulo, di un ingiusto, di un fornicatore, di un idolatra, di un adultero, di un effeminato, di un omosessuale, di un ladro, di un avaro, di un ubriaco, di un oltraggiatore, di un bugiardo, di un rapace, di un codardo, e di un mago, non si sente dire che non è entrato nel regno di Dio. Anzi si sente dire che era un buon padre di famiglia, che voleva bene a sua moglie e ai suoi figli, e soprattutto ai suoi nipotini per cui andava matto, che era una brava persona altruista che quando aveva l’opportunità aiutava le persone, che sbagliava certo, ma come sbagliano tutti (e chi non ha difetti?), e che come membro di Chiesa ha sempre cercato di aiutare l’opera di Dio.

Quindi Dio lo ha accolto nel Suo regno celeste, perché Dio è buono e misericordioso!

Ma mentre vengono dette queste cose l’anima del morto si trova nel fuoco dell’ADES (INFERNO), nei tormenti. Perché Dio ha parlato, ed ha mandato ad effetto la Sua Parola facendo scendere la sua anima all’inferno.

Così infatti ha detto Dio:

“Gli empi se n’andranno al soggiorno de’ morti, sì, tutte le nazioni che dimenticano Iddio” (Salmo 9:17; cfr. Luca 16:19-31; 1 Corinzi 6:9-10; Apocalisse 21:8).

Nessuno si illuda, dunque, perché l’inferno esiste e in esso in questo preciso momento ci sono coloro che non sono entrati nel regno di Dio. L’inferno è certamente una prova inequivocabile che Dio è giusto, che la sua giustizia è eccelsa e che quindi nessuno può farsi beffe di Dio. Temiamo dunque Dio, fratelli, conducendoci con timore durante il tempo del nostro pellegrinaggio.

A Dio sia la gloria in Cristo Gesù ora e in eterno. Amen

Leggi tutto… “● Al funerale di chi non è entrato nel Regno di Dio”

marzo 27th, 2016 Posted by | Meditazioni | no comments

● Una mia riflessione sulla citazione della Parola di Dio da parte del senatore Scilipoti in Senato

scilipoti-benigni

Ma avete notato che taluni che esaltarono ed elogiarono pubblicamente il comico Roberto Benigni nel dicembre 2014 per quello che aveva detto commentando i dieci comandamenti sulla RAI e che addirittura dissero che aveva parlato da parte di Dio – quando invece disse un sacco di menzogne contro la Parola di Dio (https://youtu.be/HW_TONbHbrk) – e che i pastori addirittura dovevano prendere esempio da Benigni (per citare solo alcune delle cose perverse che in quei giorni i nostri occhi dovettero leggere): adesso che un senatore della Repubblica nell’aula del Senato davanti a tutto il mondo ha proclamato con gravità e franchezza la Parola di Dio contro gli omosessuali e l’omosessualità (https://youtu.be/yMhHAisaXxQ), citandola semplicemente, a distanza di alcuni giorni da quando questo senatore ha semplicemente citato la Parola contro il peccato, non si sono degnati di menzionarlo e di dedicargli due righe o due parole? Come mai?

Ponetevi questa domanda.

Ma non sono gli stessi che ci ripetono del continuo Leggi tutto… “● Una mia riflessione sulla citazione della Parola di Dio da parte del senatore Scilipoti in Senato”

febbraio 8th, 2016 Posted by | Confutazioni, Meditazioni | no comments

● Fermati e considera l’operato di Dio nella tua vita quando eri una pecora perduta

uomo-seduto-panchina

Il proponimento dell’elezione di Dio e il mistero di Cristo

(107 minuti – scarica mp3)


———————–

Se ogni Cristiano va a ritroso con la sua mente, ed esamina dettagliatamente la sua vita quando era ancora sotto la potestà di Satana, trova la conferma di essere stato predestinato ad essere adottato come figlio di Dio – come dice la Parola di Dio secondo che è scritto: “In lui [Cristo] ci ha eletti, prima della fondazione del mondo, affinché fossimo santi ed irreprensibili dinanzi a lui nell’amore, avendoci predestinati Leggi tutto… “● Fermati e considera l’operato di Dio nella tua vita quando eri una pecora perduta”

luglio 26th, 2014 Posted by | Esortazioni, Meditazioni, Predestinazione | no comments

● Il rimanente solo sarà salvato

Flock-SheepE’ del tutto evidente che le parole di Paolo a Timoteo secondo cui Dio “vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità” (1 Timoteo 2:4), non significano che Dio vuole salvare tutti gli abitanti della terra individualmente, perché Dio secoli prima aveva detto tramite il profeta Isaia riguardo al popolo di Israele: “Quand’anche il numero de’ figliuoli d’Israele fosse come la rena del mare, IL RIMANENTE SOLO SARÀ SALVATO; perché il Signore eseguirà la sua parola sulla terra, in modo definitivo e reciso” (Romani 9:27-28).

Notate cosa disse Iddio secoli prima che il Figlio di Dio venisse nel mondo; solo un residuo degli Ebrei sarebbe stato salvato da Dio. NON TUTTI GLI EBREI QUINDI, MA UNA PICCOLA PARTE DI ESSI.

E questa era la Parola di Dio, sulla quale Egli avrebbe vigilato per mandarla ad effetto. Quindi quello che Dio aveva decretato era di salvare solo un piccolo numero di Israeliti. Questa era la Sua volontà che avrebbe Leggi tutto… “● Il rimanente solo sarà salvato”

luglio 22nd, 2014 Posted by | Confutazioni, Ebrei, Esortazioni, Insegnamenti, Meditazioni, Salvezza | no comments

● Quello che tanti che si dicono Cristiani non vogliono sentire dire di Gesù Cristo

orecchie-tappate

Quello che tanti che si dicono Cristiani non vogliono sentire dire di Gesù Cristo

(118 minuti – scarica mp3)


—————————-

Gesù Cristo è il Figlio di Dio, l’Unigenito venuto da presso al Padre, che nella pienezza dei tempi è morto per i nostri peccati e risorto a cagione della nostra giustificazione, e mediante il quale abbiamo ottenuto la remissione dei peccati e la vita eterna. Durante la sua vita sulla terra non conobbe peccato, benchè in ogni cosa fu tentato come noi, e quindi nessuno lo potè convincere di alcun peccato; fu un esempio da imitare, in quanto visse una vita pia, santa e giusta, e quindi una vita degna di essere imitata. Qualsiasi sua dottrina o affermazione corrispondeva a verità, in quanto nella sua bocca non fu trovata frode. Egli perciò fece in tutto e per tutto la volontà dell’Iddio e Padre suo, che è l’Iddio e Padre nostro, e quindi si mostrò ubbidiente a Dio in ogni cosa.

Nonostante ciò, oggi, tanti che si dicono Cristiani e quindi Suoi discepoli, non vogliono sentire di Lui tante cose che sono scritte nella Bibbia. Ve le voglio elencare queste cose, spiegandovi la ragione per cui costoro non vogliono sentirne parlare.

Non vogliono sentire dire che Leggi tutto… “● Quello che tanti che si dicono Cristiani non vogliono sentire dire di Gesù Cristo”

febbraio 6th, 2013 Posted by | Esortazioni, Meditazioni | 5 comments

● E Dio le aprì il cuore

E Dio le aprì il cuore …

(81 minuti – scarica mp3)


___________________________

Dice Luca, il medico diletto: “E nel giorno di sabato andammo fuor della porta, presso al fiume, dove supponevamo fosse un luogo d’orazione; e postici a sedere, parlavamo alle donne ch’eran quivi radunate. E una certa donna, di nome Lidia, negoziante di porpora, della città di Tiatiri, che temeva Dio, ci stava ad ascoltare; e il Signore le aprì il cuore, per renderla attenta alle cose dette da Paolo” (Atti 16:13-14).

Presso quel luogo di preghiera, quel sabato c’erano dunque diverse donne che erano radunate, e Luca si include tra quelli che parlarono a quelle donne, quindi era assieme a Paolo, Sila, e Timoteo.

Ma Luca dice che tra quelle donne, ce ne fu una di nome Lidia, che oltre ad ascoltare quello che Paolo diceva loro, prestò attenzione a quelle cose, e noi sappiamo che Paolo in quella circostanza stava annunciando la via della salvezza, e quindi il ravvedimento e il Vangelo. Il fatto che ci sia scritto che Lidia diede ascolto alle cose dette da Paolo significa che ella ricevette la Parola che lui stava annunciando. Infatti subito dopo c’è scritto che “fu battezzata con quei di casa” (Atti 16:15).

Questo racconto biblico ci mostra che Leggi tutto… “● E Dio le aprì il cuore”

ottobre 2nd, 2012 Posted by | Meditazioni, Predestinazione, Proponimento dell'elezione di Dio | no comments

● Perché prospera la via degli empi?

 Perchè prospera la via degli empi?

(84 minuti – scarica mp3)


_________________________

Pure gli empi che ci sono in mezzo al popolo di Dio godono buona salute e prosperano dal punto di vista materiale, e per confermare ciò citiamo le seguenti scritture:

- Asaf disse nei salmi:

“Ma, quant’è a me, quasi inciamparono i miei piedi; poco mancò che i miei passi non sdrucciolassero. Poichè io portavo invidia agli orgogliosi, vedendo la prosperità degli empi. Poichè per loro non vi sono dolori, il loro corpo è sano e pingue. Non sono travagliati come gli altri mortali, nè sono colpiti come gli altri uomini. Perciò la superbia li cinge a guisa di collana, la violenza li copre a guisa di vestito. Dal loro cuore insensibile esce l’iniquità; le immaginazioni del cuore loro traboccano. Sbeffeggiano e malvagiamente ragionano d’opprimere; parlano altezzosamente. Mettono la loro bocca nel cielo, e la loro lingua passeggia per la terra. Perciò il popolo si volge dalla loro parte, e beve copiosamente alla loro sorgente…Ecco, costoro sono empi: eppure, tranquilli sempre, essi accrescono i loro averi” (Sal. 73:2-10,12).

- Giobbe disse:

Leggi tutto… “● Perché prospera la via degli empi?”

settembre 28th, 2012 Posted by | Bibbia, Insegnamenti, Meditazioni | no comments

● Ci si può sviare dalla verità se non si è nella verità?

Confutazione della dottrina “una volta salvati sempre salvati”

(119 minuti – scarica mp3)


“Se si trae indietro l’anima mia non lo gradisce”

(71 minuti – scarica mp3)


_____________________________

Ci si può sviare dalla verità se non si è nella verità? Ci si può sviare dalla fede senza essere nella fede? Ovviamente la risposta è ‘no’.

Quindi chi si svia dalla verità, ERA nella verità, e chi si svia dalla fede ERA nella fede.

Ma se qualcuno vi dicesse che si può Leggi tutto… “● Ci si può sviare dalla verità se non si è nella verità?”

agosto 14th, 2012 Posted by | Confutazioni, Esortazioni, Meditazioni, Perdita della salvezza, Una volta salvati sempre salvati | no comments

● Marilyn Manson e il suo odio verso la Bibbia

Marilyn Manson è un noto cantante rock, che tra le altre cose ha affermato orgogliosamente:

“Se tutto va bene, verrò ricordato come la persona che pose fine al cristianesimo” (Cfr. Spin, agosto 1996, pag. 34).

Manson, che è stato ordinato «reverendo» della californiana Church of Satan («Chiesa di Satana»), tra le cose abominevoli che compie quando si trova sul palco fa anche queste: strappa e brucia la Bibbia, e vomita bestemmie a non finire contro il nostro Signore Gesù Cristo.

In questi due video, voglio che guardiate la sua rabbia e il suo odio verso la Bibbia, che è la Parola di Dio, mentre la brucia e la strappa sul palco.

Leggi tutto… “● Marilyn Manson e il suo odio verso la Bibbia”

agosto 30th, 2011 Posted by | Marilyn Manson, Meditazioni, Musica Rock, Satanismo | no comments

● Minacce ed intimidazioni

Queste sono alcune mie considerazioni che ho fatto prendendo spunto da queste parole di un noto giornalista italiano, che descrivono molto bene i rischi che corrono quei giornalisti coraggiosi che denunciano scandali, frodi, corruzione e menzogne soprattutto in certe parti d’Italia.

‘Svegliarsi di colpo la notte perchè la tua auto salta in aria, trovare in ufficio un foglio con su scritto “sei morto”, aprire un pacco con dentro la testa di un capretto. E’ quel che capita nel 2011 in Italia a decine e decine di giornalisti che si ostinano a fare il proprio mestiere in città e paesi dove l’abitudine è quella del silenzio e dell’omertà’ (di Attilio Bolzoni da http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2011/07/30/news/silenzio_stampa-19806491/?ref=HREC1-10).

Anche noi abbiamo ricevuto fino ad ora minacce ed intimidazioni (non di questo genere ma comunque si tratta sempre di minacce ed intimidazioni) per l’opera che stiamo facendo, e da chi? Da persone che si dicono ‘Cristiani Evangelici’. E per quale ragione? Perchè confutiamo le eresie, riproviamo la mondanità e la corruzione dilaganti nelle Chiese, le frodi e gli inganni perpetrati ai danni dei santi, e smascheriamo gli impostori, i cattivi operai, i lupi vestiti da pecore che scorazzano in mezzo alle Chiese Evangeliche. E costoro non vogliono che noi facciamo questo perchè fanno parte del regno del silenzio e dell’omertà, dove devono prevalere le imposture degli impostori, la mondanità dei mondani, gli inganni dei seduttori, gli interessi personali dei servi di Mammona, le eresie degli eretici, la malvagità dei malvagi; e i giusti devono stare in silenzio.

Ma noi abbiamo deciso di non far parte di questo regno di questa gente corrotta e riprovata quanto alla fede, e di alzare la nostra voce a guisa di tromba contro le loro menzogne e le loro frodi, affinchè Leggi tutto… “● Minacce ed intimidazioni”

agosto 17th, 2011 Posted by | Esortazioni, Meditazioni | no comments