Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● ADI: Il ministerio di pastore comprende tutti i ministeri e il profeta non annuncia avvenimenti futuri

DOTTRINA ADI

Le ADI nei loro Lineamenti Dottrinali affermano che la Sacra Scrittura ‘insegna che il Signore glorificato ha dato “gli uni come apostoli; gli altri, come profeti; gli altri, come evangelisti, gli altri come pastori e dottori”, quali strumenti di guida, d’insegnamento, di elevazione e di servizio per l’evangelizzazione del mondo, l’adorazione a Dio in Spirito e verità e l’edificazione del corpo di Cristo’ (Lineamenti Dottrinali ADI, Roma 1988, art. 11, pag. 39).

Ma va rimarcato che praticamente il solo ministerio da loro riconosciuto è quello di pastore, che avendo il ministerio della Parola ha tutti i ministeri.

Ecco infatti cosa dice Francesco Toppi:
Leggi tutto… “● ADI: Il ministerio di pastore comprende tutti i ministeri e il profeta non annuncia avvenimenti futuri”

ottobre 13th, 2011 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Dottrine false, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi, Ministeri, Ministeri Cristiani, Pastore di anime | no comments

● Giacinto Butindaro è un ministro di Dio? Considerazioni

giuseppe-piredda-

Testimonianza di Giuseppe Piredda tratta dal suo Blog: “La Buona Strada”, il 25/06/2011

 __________________________________

Ritengo che in ogni salotto e in ogni comunità si sia acceso, almeno una volta, il dibattito sulla questione che concerne il fatto se Giacinto Butindaro è un vero ministro di Dio oppure no.

Con questo mio scritto voglio esporre alcune mie considerazioni, senza avere la pretesa di dare una risposta esauriente e completa alla domanda, ma il mio intento è quello di dare alcuni spunti di riflessione a coloro che sono sinceri e vogliono servire il Signore con una buona coscienza e un cuore puro.

Fratelli, vi faccio sapere, inoltre, che io conosco personalmente i fratelli Butindaro dal 1991, anno in cui Iddio aveva preparato ogni cosa per il nostro incontro in vista di una felice e prosperosa collaborazione per promuovere una nuova riforma della Chiesa e la liberazione dei santi dai legami religiosi e denominazionali, che Dio aveva già pianificato e di cui oggi ne stiamo vedendo gli albori.

I ministeri devono essere tutti riconosciuti dalla Chiesa e distribuiti dal Signore Gesù Cristo, come i doni spirituali vengono distribuiti dallo Spirito santo secondo come Egli vuole.
Taluni ritengono che è necessario che dei ministri impongano le mani a dei credenti per riconoscerli nel ministerio, per quanto riguarda i fratelli Butindaro ciò è stato fatto, infatti Iddio ha mandato loro un fratello, un suo ministro, per imporre loro le mani.

Ad una sorella fu rivelato da Dio, quando Giacinto ancora era un piccolo fanciullo, che Egli si sarebbe servito di lui. Inoltre, Iddio, con una visione gloriosa e potente ha ordinato ai fratelli Butindaro di Leggi tutto… “● Giacinto Butindaro è un ministro di Dio? Considerazioni”

giugno 25th, 2011 Posted by | Doni di ministerio, Giacinto Butindaro, Giuseppe Piredda, Ministeri, Ministeri Cristiani | 3 comments

● Felice Antonio Loria alle Chiese ADI: ‘I pastori non riconosciuti tali dalla comunità è meglio che siano cacciati’

Felice Antonio Loria, presidente delle ADI, durante il XXI Convegno Pastorale delle ADI, tenutosi a Paestum (SA) nel 2010, ha detto quanto segue ai pastori presenti:

‘Il pastore, che pastura una comunità, deve essere riconosciuto tale, perchè se non è riconosciuto tale, è meglio che lo cacciate…

… ma scusatemi, fratelli, abbiate pazienza, se una comunità non riconosce il vostro ministerio, che ci state a fare?’

______________________________________________
Ascoltate voi stessi:

(Tratto da questo video: http://tube.griv.it/player.php?fid=151 dal minuto 40:48 al minuto 41:15).

ULTIM’ORA – Il video integrale in questione è stato rimosso o fatto rimuovere dalle ADI

_________________________________________________________________

Fratelli nel Signore, membri delle comunità ADI, anch’io condivido in pieno le parole del Presidente delle ADI, Felice Loria.

Perciò a prescindere dal fatto che questi cosiddetti “Pastori” non riconosciuti come tali, possano trovarsi nelle ADI oppure no, ho ritenuto utile compilare una breve lista di indizi, tratta dalla Parola di Dio, che possa permettervi di discernere e perciò di riconoscere i cattivi e falsi operai da coloro che invece sono stati suscitati e chiamati da Dio e che tagliano rettamente la Sua Parola, cercando solo di piacere al Signore e l’edificazione della Sua (di Cristo) Chiesa.

Non temete dunque di rigettare questi tali falsi “ministri” di Dio, poiché così facendo avrete l’approvazione del Signore Gesù, secondo che è scritto: “Io conosco le tue opere e la tua fatica e la tua costanza e che non puoi sopportare i malvagi e hai messo alla prova quelli che si chiamano apostoli (cioè “inviati da Dio”) e non lo sono, e li hai trovati mendaci (cioè falsi, bugiardi) (Apocalisse 2:2)

Attenzione perciò a tutti quei “presunti” ministri di Dio che: Leggi tutto… “● Felice Antonio Loria alle Chiese ADI: ‘I pastori non riconosciuti tali dalla comunità è meglio che siano cacciati’”

marzo 28th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi Dottori, Felice Antonio Loria, Ministeri Cristiani, Pastori ecumenici | no comments

● Il ministerio di “Apostolo”

I doni di ministerio –
l’apostolo

(98 minuti – scarica mp3)


_________________________

Per ciò che riguarda il ministerio di apostolo, bisogna dire che l’apostolo è l’inviato, cioè colui che viene mandato dallo Spirito Santo a predicare la Parola di Dio ad un popolo.

Prendiamo per esempio i dodici discepoli di Gesù che furono da lui stabiliti apostoli e mandati da lui a predicare il Regno di Dio ad Israele.

Luca dice: “Or avvenne in que’ giorni ch’egli se ne andò sul monte a pregare, e passò la notte in orazione a Dio. E quando fu giorno, chiamò a sè i suoi discepoli, e ne elesse dodici, ai quali dette anche il nome di apostoli: Simone, che nominò anche Pietro, e Andrea, fratello di lui, e Giacomo e Giovanni, e Filippo e Bartolommeo, e Matteo e Toma, e Giacomo d’Alfeo e Simone chiamato Zelota, e Giuda di Giacomo, e Giuda Iscariot che divenne poi traditore” (Luca 6:12-16); come potete vedere i dodici non si presero da loro stessi l’onore di essere chiamati apostoli, ma l’ebbero da Cristo Gesù. Leggi tutto… “● Il ministerio di “Apostolo””

marzo 6th, 2011 Posted by | Doni di ministerio, Dottore della Parola, Ministeri Cristiani | no comments

● Il ministerio di “Profeta”

I doni di ministerio –

Il Profeta

(120 minuti – scarica mp3)


_________________________

Per ciò che riguarda il ministerio di profeta, Paolo scrisse che Dio ha costituito nella Chiesa “in secondo luogo dei profeti” (1 Cor. 12:28).

Fratelli, sappiate che anche oggi Dio stabilisce alcuni come profeti e non potrebbe essere altrimenti dato che anche quello di profeta è annoverato tra i doni di ministerio, assieme a quello di apostolo, di evangelista, di pastore e di dottore. Ora, come si fa a riconoscere chi è stato stabilito da Dio profeta? Chi ha ricevuto il ministerio di profeta oltre ad avere il dono di profezia ha pure dei doni di rivelazione. I doni di rivelazione, secondo la Scrittura, sono la parola di sapienza, la parola di conoscenza e il discernimento degli spiriti.

Il profeta è uno che ha spesso visioni e rivelazioni.

Dio disse ad Aaronne e a Maria: “Ascoltate ora le mie parole; se v’è tra voi alcun profeta, io, l’Eterno, mi faccio conoscere a lui in visione, parlo con lui in sogno” (Num. 12:6); queste parole di Dio mostrano che il profeta riceve delle visioni e dei sogni da Dio, tenetela ben presente questa cosa, perchè è una delle cose che caratterizza il profeta.

Sotto l’antico patto sono menzionati molti profeti ed esaminando il ministerio che ricevettero si vede chiaramente che essi, oltre a profetizzare quando lo Spirito Santo scendeva su loro, spesso ricevevano visioni e rivelazioni da Dio, per mezzo delle quali Dio rivelava loro la sua parola.

Prendiamo per esempio Leggi tutto… “● Il ministerio di “Profeta””

marzo 6th, 2011 Posted by | Benny Hinn, Doni di ministerio, Gilberto Fernandes, Harold Egbert Camping, Mauro De Oliveira, Ministeri, Ministeri Cristiani, segni e prodigi bugiardi, Sogni, visioni e rivelazioni, T. B. Joshua | no comments

● Il ministerio di “Evangelista”

I doni di ministerio –
l’evangelista

(98 minuti – scarica mp3)


_________________________

L’evangelista è colui che porta la Buona Novella di città in città e di villaggio in villaggio; ne abbiamo un esempio in Filippo, chiamato appunto “l’evangelista” (Atti 21:8). Filippo, inizialmente fu eletto assieme ad altri sei fratelli, per servire alle mense, infatti “era uno dei sette” (Atti 21:8). Questi sette fratelli che furono eletti dalla moltitudine dei discepoli, avevano una buona testimonianza, erano ripieni di Spirito e di sapienza.

In quel tempo vi fu una gran persecuzione contro la chiesa che era in Gerusalemme, e tutti, salvo gli apostoli, furono dispersi per le contrade della Giudea e della Samaria. Coloro che erano stati dispersi se ne andarono di luogo in luogo, annunziando la Parola Leggi tutto… “● Il ministerio di “Evangelista””

marzo 6th, 2011 Posted by | Doni di ministerio, Evangelista, Ministeri, Ministeri Cristiani | no comments

● Il “Vescovo” e il “Diacono”

Come deve essere chi aspira all’ufficio di vescovo

(89 minuti – scarica mp3)


Dei Vescovi e dei diaconi

(76 minuti – scarica mp3)


___________________________

Secondo quello che insegna la Scrittura chi desidera assumere nella Chiesa l’ufficio di vescovo desidera un’opera buona perché vuole fare una cosa giusta nel cospetto di Dio; ma sia chi desidera questo ufficio, e sia la chiesa devono sapere quali requisiti deve avere chi aspira all’ufficio di vescovo per essere assunto come tale.

Ecco infatti quello che dice l’apostolo Paolo a Timoteo:

“Certa è questa parola: Se uno aspira all’ufficio di vescovo, desidera un’opera buona. Bisogna dunque che il vescovo sia irreprensibile, marito di una sola moglie, sobrio, assennato, costumato, ospitale, atto ad insegnare, non dedito al vino nè violento, ma sia mite, non litigioso, non amante del danaro, che governi bene la propria famiglia e tenga i figliuoli in sottomissione e in tutta riverenza (che se uno non sa governare la propria famiglia, come potrà aver cura della chiesa di Dio?), che non sia novizio, affinchè, divenuto gonfio d’orgoglio, non cada nella condanna del diavolo. Bisogna inoltre che abbia una buona testimonianza da quelli di fuori, affinchè non cada in vituperio e nel laccio del diavolo” (1 Tim. 3:1-7).

Ma in che consiste l’ufficio di vescovo? Esso consiste Leggi tutto… “● Il “Vescovo” e il “Diacono””

marzo 6th, 2011 Posted by | Diaconi e Diaconesse, Ministeri, Ministeri Cristiani | no comments

● “Iddio parla… una volta ed anche due, ma l’uomo non ci bada…”(Giobbe 33:14)

sogni-rivelazioni-notturne

Come Dio ci guida – Sogni, visioni e rivelazioni

(166 minuti – scarica mp3)


_______________________

 

Ma l’uomo non ci bada…

  • “…Iddio parla, bensì, una volta ed anche due, ma l´uomo non ci bada; parla per via di sogni, di visioni notturne, quando un sonno profondo cade sui mortali, quando sui loro letti essi giacciono assopiti; allora egli apre i loro orecchi e dà loro in segreto degli ammonimenti, per distoglier l´uomo dal suo modo d´agire e tener lungi da lui la superbia; per salvargli l´anima dalla fossa, la vita dal dardo mortale…” (Giobbe 33:14,17)
  • “…Ma Dio venne, di notte, in un sogno, ad Abimelec…” (Genesi 20:3)
  • “…E Dio gli disse nel sogno:…” (Genesi 20:6)
  • “…Ma Dio venne a Labano l´Arameo, in un sogno della notte, e gli disse: …” (Genesi 31:24)
  • “…A Gabaon,l´Eterno apparve di notte, in sogno, a Salomone…” (1° Re 3:5)

luglio 21st, 2010 Posted by | Ministeri Cristiani, Sogni, visioni e rivelazioni, Spirito Santo | no comments