Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Unioni Civili: Qualcuno di voi ha sentito i Pastori delle ADI levarsi a favore della verità?

pastori-adi-silenzio

Contro le unioni civili omosessuali e le convivenze di fatto

(82 minuti – scarica mp3)


Cosa comporta affermare che l’omosessualità è peccato

(90 minuti – scarica mp3)


_____________________

Ieri 12 maggio 2016 è’ stata varata la legge da tanto tempo discussa che “regolarizza” le unioni civili, ma noi come discepoli di Cristo Gesù non possiamo che essere contrari a tale legge perché le convivenze eterosessuali e quelle omosessuali sono peccati agli occhi di Dio, in quanto le prime sono peccato di fornicazione e le seconde peccato di omosessualità, e sia i fornicatori che gli omosessuali non erediteranno il Regno di Dio (1° Corinzi 6:9).

Eppure, di fronte a questa legge quale posizione prendono i vertici ed i pastori delle ADI, così orgogliosi tra l’altro di aver ottenuto da tanti anni attraverso l’intesa con lo Stato l’autorizzazione statale di sposare per decreto del Ministero dell’Interno?

Qualcuno li ha sentiti forse dissentire, protestare oppure opporsi in qualche modo ad essa?

Andate sul loro sito web ufficiale e Leggi tutto… “● Unioni Civili: Qualcuno di voi ha sentito i Pastori delle ADI levarsi a favore della verità?”

maggio 13th, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Pastori ADI, Riflessioni, Unioni Civili | no comments

● Contro le unioni civili (messaggio audio)

unioni_civili-predicazione

Contro le unioni civili

(110 minuti – scarica mp3)


_____________________

“Poiché è parso bene allo Spirito Santo ed a noi di non imporvi altro peso all’infuori di queste cose, che sono necessarie; cioè: che v’asteniate dalle cose sacrificate agl’idoli, dal sangue, dalle cose soffocate, e dalla fornicazione; dalle quali cose ben farete a guardarvi. State sani”. (Atti 15:28-29)

“Non sapete voi che gli ingiusti non erederanno il regno di Dio? Non v’illudete; né i fornicatori, né gl’idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né i sodomiti, né i ladri, né gli avari, né gli ubriachi, né gli oltraggiatori, né i rapaci erederanno il regno di Dio. (1° Corinzi 6:9,10)

Leggi anche:

● Una parola di esortazione alle chiese evangeliche di Catania in merito al comunicato sul registro delle unioni civili

Leggi tutto… “● Contro le unioni civili (messaggio audio)”

aprile 3rd, 2014 Posted by | Confutazioni, Fornicazione, Illuminati, Massoneria, Omosessualità, Pastori corrotti, Unioni Civili | no comments

● Secondo Nicola Martella il Cristiano che si uccide non perde la salvezza

Suicidio

Confutazione della dottrina ‘un Cristiano che si uccide non perde la salvezza’

(102 minuti – scarica mp3)


________________________

Nicola Martella ha affermato:

‘Sull’auto-omicidio è bene non affrettare le conclusioni. Come per altre cose, quando si è diventati una «nuova creazione» (2 Cor 5,17; Gal 6,15), si può perdere il premio, non la salvezza’, ed ancora: ‘ Chi è stato rigenerato da Dio, non sarà separato dal Signore neppure dalla morte, comunque essa avvenga (Rm 8,35.38)’ http://www.puntoacroce.altervista.org/_TP/T1-Suicidio_cristiano_EnB.htm).

__________________________________

suicidio-01

suicidio-02

D’altronde da uno che proclama l’eresia ‘una volta salvati sempre salvati’, che cosa ci si poteva aspettare se non un’altra eresia? Perchè è ovvio che se per Martella un Cristiano non può in nessuna maniera perdere la salvezza, non la può perdere nemmeno uccidendosi.

Quello che lui afferma è una menzogna e in quanto tale Leggi tutto… “● Secondo Nicola Martella il Cristiano che si uccide non perde la salvezza”

ottobre 28th, 2013 Posted by | Chiese dei Fratelli, Comportamenti disordinati, Confutazioni, Cose strane, Nicola Martella | no comments

● Nicola Martella e i destinatari della lettera agli Ebrei

I destinatari della lettera agli Ebrei: credenti o non credenti?

(84 minuti – scarica mp3)


_________________________

Il 25 Dicembre 2011 Nicola Martella, in un suo commento su Facebook ad un suo articolo dal titolo ‘Come scamperemo noi, se trascuriamo una così grande salvezza?’, ha affermato:

‘Gli Ebrei a cui, l’autore si rivolse, erano “pendolari” fra il giudaismo storico e quello cristiano. Avevano appetito la grazia, ma il richiamo del giudaismo classico con i suoi riti, le sue feste, la sua cultura era molto forte; facevano un passo dentro e uno fuori della soglia. In pratica, non erano né carne e né pesce.

La stessa cosa avviene a tanti “aggregati” nel mondo evangelico: conoscono la grazia, condividono le massime dottrine, ma rimangono con un piede dentro e uno fuori rispetto alla Leggi tutto… “● Nicola Martella e i destinatari della lettera agli Ebrei”

gennaio 19th, 2012 Posted by | Antipentecostali, Chiese dei Fratelli, Errori dottrinali, Falsi insegnamenti, Nicola Martella | no comments

● L’antipentecostale Nicola Martella confutato


Share

agosto 28th, 2011 Posted by | Antipentecostali, Chiese dei Fratelli, Confutazioni, Dottrine false, Lingue, Miracoli da parte di Dio, Nicola Martella, Pentecoste, Profeta Agabo, René Pache, Sogni, visioni e rivelazioni | no comments