Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Marcos Witt sui Cattolici Romani: “Io non ho alcun bisogno di dire a chi la pensa diversamente da me che egli sta sbagliando”

iovino-witt-intervistaNel video di questa intervista di Alessandro Iovino a Marcos Witt del 24 aprile 2014 (visibile pubblicamente su YouTube), al minuto 5:35 parlando di un episodio in cui un pastore tempo addietro gli contestò l’uso dello stile musicale “Salsa” usato da lui in un suo brano “evangelistico”, ebbene solo per questo motivo Witt critica quel pastore “mimandolo”, buffoneggiando con smorfie e dicendo poi con scherno: “…i demoni uscivano da lui”.

Ora, a parte il fatto che il buffoneggiare non si addice a nessun figlio o servitore di Dio, secondo che è scritto: “Ma come si conviene a dei santi, né stolto parlare, o buffoneria… sia neppur nominata fra voi… (Efesini 5:3,4 Diodati) , non lo è anche perchè fatto da Marcos Witt in un video pubblico per schernire un pastore evangelico, non dando affatto un buon esempio di serietà allo spettatore.

Ma poi quel pastore che lo riprese non aveva affatto torto a contestargli l’uso di uno stile, la “Salsa”, che in un sito web neutrale e perciò nemmeno di carattere religioso viene definito così:

Leggi tutto… “● Marcos Witt sui Cattolici Romani: “Io non ho alcun bisogno di dire a chi la pensa diversamente da me che egli sta sbagliando””

Maggio 1st, 2014 Posted by | Alessandro Iovino, Ecumenismo, Marcos Witt, Massoneria, Pastori ecumenici | no comments