Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Il falso apostolo Enzo Incontro nega che Gesù era Dio

 

Share

Aprile 26th, 2020 Posted by | Confutazioni, Enzo Incontro | no comments

● Confutazione dell’eresia distruttiva secondo cui Paolo annunciava tre vie di salvezza

paolo-lebreo-boccaccini

Confutazione dell’eresia distruttiva secondo cui Paolo insegnava tre vie di salvezza

(98 minuti – scarica mp3)

______________________

Gabriele Boccaccini è professore all’Università del Michigan, fondatore dell’Enoch Seminar, autore di numerose pubblicazioni, e considerato uno dei massimi esperti del giudaismo del Secondo Tempio e delle origini cristiane, ed il suo ultimo libro – che per adesso è solo in lingua inglese ma presto dovrebbe arrivare anche in lingua italiana – si intitola «Paul the Jew», ossia «Paolo l’Ebreo».

Peraltro questo libro viene anche raccomandato dal massone Leggi tutto… “● Confutazione dell’eresia distruttiva secondo cui Paolo annunciava tre vie di salvezza”

Aprile 28th, 2016 Posted by | Confutazioni, Gabriele Boccaccini, Giancarlo Rinaldi, Massoneria | one comment

● Il Padre di Gesù Cristo è YAHWEH, l’Iddio degli Ebrei

padre-yahweh

Il Padre di Gesù Cristo è YAHWEH, l’Iddio degli Ebrei

(100 minuti – scarica mp3)

________________________

L’Iddio che ha mandato nel mondo Gesù Cristo e ci ha parlato tramite lui – che Gesù chiamò “il Padre” e “il Padre mio” – è Yahweh, l’Iddio di Abrahamo, di Isacco e di Giacobbe, ossia l’Iddio degli Ebrei, e quindi lo stesso Dio che fece morire Er e Onan, figli di Giuda; che mandò il diluvio sul mondo degli empi ai giorni di Noè; lo stesso Dio che fece piovere fuoco e zolfo su Sodoma e Gomorra e le città circonvicine riducendole in cenere; lo stesso Dio che mandò le dieci piaghe in Egitto e sugli Egiziani ai giorni di Mosè; che nel deserto aprì la terra sotto i piedi di Kore, Dathan e Abiram facendoli scendere vivi nel soggiorno dei morti assieme alle loro famiglie; lo stesso Dio che ordinò ad Israele di votare allo sterminio gli Hittei, i Ghirgasei, gli Amorei, i Cananei, i Ferezei, gli Hivvei e i Gebusei, sette nazioni più grandi e più potenti di Israele; lo stesso Dio che mandò re stranieri contro il regno di Israele e il regno di Giuda per punirli a motivo della loro malvagità.

Coloro che non credono questo Leggi tutto… “● Il Padre di Gesù Cristo è YAHWEH, l’Iddio degli Ebrei”

Dicembre 7th, 2015 Posted by | Confutazioni, Dottrine false, Esortazioni, Gnosticismo, Illuminati, Massoneria | no comments

● L’omicida suicida che credeva nell’eresia distruttiva «una volta salvati sempre salvati»

sodini-01

George Sodini, il 48enne autore della strage nella palestra di Pittsburgh avvenuta nell’agosto del 2009 (http://www.corriere.it/esteri/09_agosto_06/%20sodini_strage_pittsburgh_81807128-828e-11de-ace9-00144f02aabc.shtml), nella quale dopo avere ucciso tre persone e ferito nove persone si è ammazzato (https://en.wikipedia.org/wiki/2009_Collier_Township_shooting), sosteneva l’eresia distruttiva «una volta salvati sempre salvati».

George Sodini ora Leggi tutto… “● L’omicida suicida che credeva nell’eresia distruttiva «una volta salvati sempre salvati»”

Novembre 18th, 2015 Posted by | Chiesa Riformata, Chiesa Valdese, Confutazioni | no comments

● Sinodo Luterano: Sì alla benedizione delle coppie omosessuali

I sacerdoti Luterani Omosessuali Lars Gårdfeldt e Lars Arnell

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – mp3)

__________________________________

Roma, 14 maggio 2011 (NEV-CS23) – “Siamo contenti ed orgogliosi di quella che possiamo definire una decisione storica per la nostra chiesa e che speriamo possa essere uno stimolo per ravvivare la discussione su questi temi nella società italiana”.

Così si è espresso il pastore Holger Milkau, decano della Chiesa evangelica luterana in Italia (CELI), immediatamente dopo la votazione con cui il Sinodo dei luterani italiani ha espresso il proprio sì definitivo alla benedizione di unioni di vita non tradizionali, etero ed omosessuali. I 54 sinodali, riuniti a Roma, presso Villa Aurelia, dal 12 al 15 maggio, hanno infatti approvato a larghissima maggioranza il documento stilato dalla Commissione sinodale istituita lo scorso anno, nel quale si afferma che “l’omosessualità fa parte delle espressioni della sessualità, quindi rappresenta una condizione naturale”.

Per questo “la condanna morale dell’omosessualità non può essere in nessun modo giustificata”. Nemmeno, e a maggior ragione, nella chiesa. Leggi tutto… “● Sinodo Luterano: Sì alla benedizione delle coppie omosessuali”

Maggio 15th, 2011 Posted by | Chiesa Luterana, Comportamenti sconvenienti, Omosessualità, Sinodo Luterano | no comments

● Giovanni Paolo II: un altro idolatra che verrà beatificato

Beati coloro che muoiono nel Signore

(82 minuti – mp3)

Cattolici Romani, l’idolatria è in abominio a Dio

(21 minuti – mp3)

_______________________

In questi giorni tutti i media parlano della beatificazione di Giovanni Paolo II, prevista dalla Chiesa Cattolica Romana in Vaticano per il prossimo 1 Maggio 2011. Ora, in seguito a questa cerimonia questo uomo sarà dichiarato beato! Ma egli non è e non sarà mai beato, e questo perchè era un idolatra e gli idolatri quando muoiono vanno all’inferno in attesa della condanna definitiva ed eterna che sarà loro data da Dio nel giorno del giudizio. Questa beatificazione quindi è una cerimonia senza alcun valore davanti a Dio.
Che Giovanni Paolo II era un idolatra è manifesto, infatti era un ardente devoto di Maria (cioè un mariano), e non perdeva occasione per renderle il culto. Egli attribuì la sua incolumità in seguito all’attentato subito nel 1981 all’apparizione della ‘Madonna’ di Fatima. Poco dopo l’aggressione alla sua vita, egli consacrò il mondo intero al Cuore Immacolato di Maria. Inoltre, nell’ottobre del 2000, Giovanni Paolo ordinò che la statua ‘miracolosa’ della ‘Madonna’ di Fatima fosse portata in Vaticano in occasione del Gran Giubileo. Domenica 8 ottobre 2000, Giovanni Paolo II assieme a 1.500 vescovi, affidò l’umanità e il terzo millennio alla ‘Madonna’ di Fatima. Oltre a ciò, va detto che la sua forte devozione mariana ha rafforzato la devozione mariana in tutto il mondo. La seguente affermazione, fatta da Giovanni Paolo II nel 2002, ha caratterizzato dal principio alla fine il suo pontificato. Sia lui sia la chiesa cattolica romana, proclamarono che la Regina dei Cieli è fra coloro ai quali essi affidano il proprio futuro.

Rivolgendosi a Maria come alla ‘Madre Santissima’ Giovanni Paolo II pregò:

‘A te [Maria] restituisco tutti i frutti della mia vita e del mio ministero. A te affido il futuro della Chiesa, a te offro la mia nazione, in te confido e dichiaro ancora una volta: Totus Tuus, Maria!’

I Mariani sono degli idolatri perché offrono il culto ad una creatura invece che al Creatore; sono degli idolatri perché la Scrittura dice: “Adora il Signore Iddio tuo, ed a lui solo rendi il culto” (Matt. 4:10), mentre loro adorano Maria da loro considerata la loro Signora.

E’ vero che loro dicono: ‘Ma noi non l’adoriamo ma la veneriamo’, ma ciò non corrisponde assolutamente al vero in quanto i fatti dimostrano il contrario. Come fanno a dire che la loro venerazione non è idolatria quando essi cantano, pregano e invocano Maria quasi che fosse Dio?

C’è un’altra affermazione a cui i Cattolici romani ricorrono allo scopo di fare credere che loro non adorano Maria ma adorano solo Dio, ed è questa: Leggi tutto… “● Giovanni Paolo II: un altro idolatra che verrà beatificato”

Aprile 27th, 2011 Posted by | Beatificazione Wojtyla, Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Idolatria, Papa Giovanni Paolo II, Purgatorio | one comment

● Le ADI e le false dottrine


Le ADI e le false dottrine

(104 minuti – scarica mp3)

_______________

Molti anni fa le ADI hanno pubblicato un Manuale per le Scuole Domenicali che si intitola ‘Culti e Sette’. In esso vengono confutati sia pur molto brevemente e sommariamente gli insegnamenti dei Mormoni, degli Avventisti del Settimo Giorno, dei Testimoni di Geova, della Scienza Cristiana, della Chiesa di Dio Universale, della Scuola Cristianesimo ‘Unità’, del Branhamismo, di Culti Orientali, e di Movimenti e Culti Minori, del Cattolicesimo Romano, e della Teologia storico-critica.

Ora, nel primo capitolo che si intitola ‘I caratteri generali delle sette e dei culti’, viene detto tra le altre cose questo: Leggi tutto… “● Le ADI e le false dottrine”

Marzo 23rd, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Pastori corrotti | no comments

● Mario Gozzi è un ammiratore del libro ‘Il Rifugio’ (The Shack), che è pieno di menzogne e lo consiglia ai credenti



Share

Febbraio 27th, 2011 Posted by | Errori dottrinali, Falsi insegnamenti, Mario Gozzi, Mary Gozzi, The Shack - "Il Rifugio", William P. Young | no comments

● Contro l’Ave Maria, il rosario e il rosario elettronico

Contro le menzogne su Maria, madre di Gesù, insegnate dalla Chiesa Cattolica Romana

(135 minuti – scarica mp3)

Cattolici Romani, Maria non può salvarvi!

(40 minuti – scarica mp3)

A quali condizioni saranno esaudite le nostre preghiere

(135 minuti – scarica mp3)

__________________________________

Il rosario è sia un oggetto materiale che un modo di pregare che usano i Cattolici romani nella loro Leggi tutto… “● Contro l’Ave Maria, il rosario e il rosario elettronico”

Febbraio 19th, 2011 Posted by | Cattolicesimo Romano, Culto a Maria, Errori dottrinali, Idolatria, Preghiera, Rosario, Rosario elettronico Prex | no comments

● Marco Bouchard parla della decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali


Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – scarica mp3)

________________________________________

In questo programma radiofonico (del 28 Gennaio 2011) dedicato al mondo LGBTQ in onda su Antenna Radio Esse, viene affrontato il rapporto tra fede e omosessualità, in particolare le aperture della Chiesa Evangelica Valdese verso le coppie dello stesso sesso nel sinodo 2010 che ha sancito la benedizione delle coppie omosessuali, con Marco Bouchard presidente del sinodo 2010 che ha preso questa abominevole decisione.

Al minuto 7:18, l’intervistatrice chiede a Bouchard perché l’omosessualità non è incompatibile con un percorso di fede. Ecco la sua risposta: Leggi tutto… “● Marco Bouchard parla della decisione del Sinodo Valdese di benedire le coppie omosessuali”

Gennaio 30th, 2011 Posted by | Falsi insegnamenti, LGBTQ, Marco Bouchard, Omosessualità, Remo Cristallo, Sinodo Valdese | one comment

● Gesù Cristo non è l’amico dei peccatori


 

 

Gesù Cristo non è amico dei peccatori

(69 minuti – scarica mp3)

______________________________________

Non è giusto chiamare Gesù ‘l’amico dei peccatori’, come purtroppo fanno tanti credenti nella loro ignoranza, perché chiamare Gesù Cristo in questa maniera equivale ad offenderlo.

Era in questa maniera infatti che ai giorni di Gesù molti lo offesero secondo che è scritto che disse Gesù:

“Ma a chi assomiglierò io questa generazione? Ella è simile ai fanciulli seduti nelle piazze che gridano ai loro compagni e dicono: Vi abbiam sonato il flauto, e voi non avete ballato; abbiam cantato de’ lamenti, e voi non avete fatto cordoglio. Difatti è venuto Giovanni non mangiando né bevendo, e dicono: Ha un demonio! È venuto il Figliuol dell’uomo mangiando e bevendo, e dicono: Ecco un mangiatore ed un beone, un amico dei pubblicani e de’ peccatori! Ma la sapienza è stata giustificata dalle opere sue” (Matt. 11:15-19).

Nota bene che Gesù nel dire che gli uomini dicevano del Figliuol dell’uomo che era un amico dei pubblicani e dei peccatori ha voluto dire che essi lo offesero e lo disonorarono dicendo quella cosa, perché oltre a questo essi dissero di lui che era un mangiatore e un beone Leggi tutto… “● Gesù Cristo non è l’amico dei peccatori”

Gennaio 22nd, 2011 Posted by | Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti | no comments

● Colui che viene chiamato papa non ha il potere di fare santo nessuno

A sei anni dalla morte del papa polacco

Il Vaticano annuncia: «Wojtyla sarà beatificato il primo maggio 2011»

Iniziati i lavori nella basilica di San Pietro per la realizzazione di una tomba

CITTÀ DEL VATICANO – Karol Wojtyla sarà beatificato il primo maggio 2011. L’annuncio della beatificazione di papa Wojtyla è stato dato con la promulgazione del decreto che attribuisce un miracolo all’intercessione di Giovanni Paolo II. Il direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, ha quindi annunciato che il rito di beatificazione avverrà il primo maggio, II domenica di Pasqua, della Divina misericordia, e sarà presieduto dal Papa. Benedetto XVI dunque ha apposto la sua firma sul fascicolo della beatificazione di Giovanni Paolo II ricevuto dal prefetto della congregazione per le Cause dei Santi il card. Angelo Amato.

I TEMPI – La beatificazione di Karol Wojtyla-Giovanni Paolo II avverrà dopo sei anni dalla morte, il 2 aprile del 2005. Benedetto XVI infatti ha derogato alle norme canoniche che prevedono si aspettino cinque anni dalla morte per aprire il processo canonico per la beatificazione. Il 13 maggio 2005, a poche settimane dalla sua elezione, invece, papa Ratzinger, nella cattedrale di San Giovanni, davanti al clero romano, annunciò in latino la propria decisione di consentire l’apertura immediata della causa canonica per Giovanni Paolo II. Era stato proprio il papa polacco a derogare per la prima volta a questa norma, consentendo l’immediato avvio del processo canonico per madre Teresa di Calcutta, morta nel 1997 e beatificata nel 2003. La conclusione nel 2011 del processo di beatificazione per Wojtyla indica che si è lavorato molto, esaminando una mole immensa di documenti e ascoltando tantissimi testimoni, per analizzare un pontificato di quasi 27 anni e l’intera vita di un personaggio che ha segnato la storia ecclesiale e non solo del Novecento.

LA TOMBA – Nella basilica di San Pietro sono già iniziati i lavori per la realizzazione di una tomba che, incastonata in uno degli altari, ospiterà il corpo del papa polacco una volta diventato beato. Dopo diverse ipotesi che sotto la forma di progetti sono passate per la scrivania dell’arciprete della basilica, il cardinale Angelo Comastri, Papa Ratzinger ha approvato quello che vedrà le spoglie di Wojtyla traslate dalle Grotte Vaticane, dove si trovano ora, alla cappella di San Sebastiano collocata alla destra della navata centrale tra la Pietà di Michelangelo e la Cappella del Santissimo Sacramento. Al momento, la cappella, oltre alle statue di Pio XI e Pio XII poste ciascuna a un lato, ospita il monumento del beato Innocenzo XI per le quali comunque l’ufficio tecnico della Fabbrica di San Pietro ha già individuato una nuova collocazione presso l’altare della Trasfigurazione di Cristo. Lo spazio sottostante al mosaico di San Sebastiano, da cui hanno preso avvio i lavori con un’ opera di ripulitura, sarà dunque occupato dalla salma di Giovanni Paolo II, dopo la cerimonia di beatificazione.

DUE PROGETTI – La notizia della traslazione della salma di Wojtyla una volta concluso il processo di beatificazione era stata confermata dal cardinale Comastri nel febbraio scorso. Allora però l’arciprete della basilica vaticana era ancora incerto sulla collocazione precisa della tomba solenne. Ora appare chiaro che il progetto di collocarla dal lato della Porta della Preghiera vicino l’ingresso di Santa Marta, soluzione che avrebbe agevolato il notevole afflusso di pellegrini atteso sulla tomba del papa polacco, è tramontato a favore di una che colloca il monumento più centralmente nella basilica ma sempre a una distanza relativamente ridotta dall’ingresso principale per favorire il via vai del popolo del «Santo subito» che, già in fermento per l’avvicinarsi della beatificazione, prevedibilmente affollerà la cappella copioso. Per quanto riguarda più nello specifico la realizzazione della tomba, due sono i progetti al vaglio. Si tratterà o di un monumento in pietra, senza esposizione del corpo, o una teca in cui la salma sarà esposta con il volto ricoperto da una leggera maschera di protezione, realizzata in cera per ricalcare in maniera fedele i lineamenti di Giovanni Paolo II, come già avvenne per Giovanni XXIII. (fonte: Ansa)

Notizia tratta da: http://www.corriere.it/cronache/11_gennaio_14/wojtyla-beatificato-maggio_cc42fff8-1fce-11e0-aeb3-00144f02aabc.shtml

[dailymotion id=xgkd4m]

______________________________________________________

Colui che viene chiamato papa non ha il potere di fare santo nessuno Leggi tutto… “● Colui che viene chiamato papa non ha il potere di fare santo nessuno”

Gennaio 14th, 2011 Posted by | Beatificazione Wojtyla, Cattolicesimo Romano, Culto ai Santi, Errori dottrinali, Giovanni Paolo II, Papa | 2 comments

● Serie di cose strane, comportamenti disordinati, dissacrazioni e frivolezze della “pastora” Roselen Boerner Faccio della Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth di Milano

roselen-boerner-faccio-





Perchè è sbagliato permettere alla donna di insegnare

(74 minuti – scarica mp3)

 

_______________________________

 

“Il Vincisangue”, il film horror vietato ai minori, prodotto dal Ministero Sabaoth; fatto naturalmente per “evangelizzare”…

7aFotogramma tratto dal film.

Giudicate voi da persone intelligenti a che punto sono arrivati quelli del Ministero Sabaoth, a cui dico solo questo: “Vergognatevi e ravvedetevi!” !

Vedi articolo completo:

“Il Vincisangue”, ecco il titolo del film horror vietato ai minori, prodotto dal Ministero Sabaoth; fatto naturalmente per “evangelizzare”…

**********************************************************

Julim Barbosa del Ministero Sabaoth, partecipa alla preghiera interreligiosa (mano nella mano) del 4 aprile 2015 a milano

barbosa-preghiera-interreligiosa-2015

Vedi articolo:

● Alcune domande a Julim Barbosa del Ministero Sabaoth, riguardanti la sua partecipazione alla preghiera interreligiosa del 4 aprile 2015 a Milano

**********************************************************

“…non pronunzierete il nome di dèi stranieri: non lo si oda uscire dalla vostra bocca” (Esodo 23:13)

gaeta-ministero-sabaoth

Vedi articolo:

● “Madò…” ?!

 

**********************************************************

Guardate cos’è la scuola “Scegli Gesù” della pastora Roselen Boerner Faccio del Ministerio Sabaoth di Milano

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=IGx_oii3ci4&w=500&h=400]

Fratelli nel Signore, ascoltate attentamente la ‘pastora’ Roselen, mentre spiega le origini del simbolo di ‘scegli Gesù‘, e in cosa consiste la scuola di scegli Gesù. Considerate fratelli miei, se è conveniente utilizzare un simbolo nato con uno scopo impuro per rappresentare il SANTO NOME DI GESU’ e il servizio sacro dell’ Evangelizzazione.

Guardate, inoltre, fratelli, in cosa consiste questa scuola Leggi tutto… “● Serie di cose strane, comportamenti disordinati, dissacrazioni e frivolezze della “pastora” Roselen Boerner Faccio della Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth di Milano”

Settembre 14th, 2010 Posted by | Chiesa Evangelica Ministero Sabaoth di Milano, Ecumenismo, Editto di milano, Pastori ecumenici, Roselen Boerner Faccio, Scuola "scegli gesù", Tour giallo, Velo | one comment

● Confutazione del “Limbo” e del Battesimo ai neonati secondo il rito Cattolico Romano

IL BATTESIMO secondo La dottrina dei teologi papisti

_____________

Il battesimo rimette i peccati, fa nascere di nuovo chi lo riceve che diventa così un cristiano. Esso è assolutamente necessario alla salvezza. I neonati quindi lo devono ricevere al più presto perché senza il battesimo, in caso di morte, non possono andare in paradiso, ma vanno nel limbo. Il battesimo lo amministra il sacerdote versando l’acqua benedetta sul capo del battezzando.

‘Il Battesimo è il sacramento della remissione dei peccati e della rigenerazione. E’ di fede (…)

Per disposizione divina, il Battesimo è assolutamente necessario a tutti gli uomini per la salvezza. E’ di fede (Bernardo Bartmann, Teologia Dogmatica, vol. III, pag. 91, 96).

In altre parole, il battesimo per i teologi papisti rimette i peccati all’uomo e a sostegno di ciò essi prendono le parole che Pietro disse ai Giudei il giorno della Pentecoste; “Ravvedetevi, e ciascun di voi sia battezzato nel nome di Gesù Cristo, per la remission de’ vostri peccati” (Atti 2:38), e lo fa rinascere e diventare un figlio di Dio e per sostenere questo prendono le seguenti parole di Gesù: “In verità, in verità io ti dico che se uno non è nato d’acqua e di Spirito, non può entrare nel regno di Dio” (Giov. 3:5), e le seguenti parole di Paolo: “Egli ci ha salvati non per opere giuste che noi avessimo fatte, ma secondo la sua misericordia, mediante il lavacro della rigenerazione…” (Tito 3:5).

Questo potere di rigenerare, il battesimo lo possiede perché l’acqua usata nel ministrarlo è un’acqua del tutto speciale infatti viene

‘consacrata mediante una preghiera di Epiclesi (sia al momento stesso, sia nella notte di Pasqua). La Chiesa chiede a Dio che, per mezzo del suo Figlio, la potenza dello Spirito Santo discenda su quest’acqua, in modo che quanti vi saranno battezzati ‘nascano dall’acqua e dallo Spirito’…’ (Catechismo della chiesa cattolica, Città del Vaticano 1992, pag. 327). Leggi tutto… “● Confutazione del “Limbo” e del Battesimo ai neonati secondo il rito Cattolico Romano”

Agosto 3rd, 2010 Posted by | Battesimo, Battesimo per aspersione, Battesimo per immersione, Cattolicesimo Romano, Errori dottrinali, Falsi insegnamenti | no comments

● Le ADI hanno ‘tolto’ il fuoco dall’inferno…

Confutazione della dottrina ‘il fuoco dell’inferno è allegorico …’

(114 minuti – scarica mp3)

Perchè nelle ADI non predicano quasi mai sulle pene eterne

(72 minuti – scarica mp3)

_______________________________________________________

Le A.D.I. (Assemblee di Dio in Italia) insegnano che quando la Scrittura parla di fuoco sia in riferimento all’Ades che alla Geenna il termine fuoco non va inteso letteralmente ma metaforicamente.

Ecco delle parti scannerizzate dal Nuovo Commentario Biblico Illustrato, ‘tradotto’ e pubblicato da ADI-Media, che provano ulteriormente in maniera inconfutabile che le Assemblee di Dio in Italia insegnano la falsa dottrina che il fuoco eterno di cui parlò Gesù, e che nell’Apocalisse è chiamato “stagno ardente di fuoco e di zolfo”, non è reale ma simbolico.

Le pubblico non solo affinchè servano di conferma a quanto noi diciamo da tanto tempo, ma anche affinchè quei credenti che frequentano Chiese ADI che dicono: ‘Ma il nostro pastore non ha mai insegnato questa cosa!’ siano persuasi che questo è l’insegnamento ufficiale delle ADI.
Come potete vedere, le parole del Nuovo Commentario Biblico che provano questo falso insegnamento delle ADI, sono le seguenti: ‘Un’angoscia inesprimibile è simboleggiata da ‘fuoco e zolfo’, v. 10b (cfr. Is. 30:33; Ap. 20:10). La punizione eterna è simboleggiata dal ‘fumo del loro tormento’ che sale ‘nei secoli dei secoli’, v. 11′ (Merrill F. Hunger – Gary N. Larson, Nuovo Commentario Biblico Illustrato, ADI-Media, 2009, pag. 679); ‘Il giudizio preannunciato su Satana (Gen. 3:15) viene ora eseguito. Prima cacciato via dalla sfera del cielo (12:9), poi imprigionato nell’abisso (20:1-3), egli viene ora consegnato al suo destino eterno, lo stagno di ‘fuoco e zolfo’, che raffigura un inesprimibile cosciente tormento (14:10; Is. 30:33)’ (Ibid., pag. 687). Fratelli guardatevi dal lievito delle ADI.

Ecco cosa Francesco Toppi, ex-presidente delle A.D.I., ha scritto nel suo libro A Domanda Risponde:

  • ‘La concezione di un inferno o di un fantastico ‘purgatorio’ con vere fiamme di fuoco, immagini tanto care alle descrizioni medievali, è un’idea sfruttata da predicatori astuti ma poco seri che, ormai, riesce a terrorizzare soltanto qualche pia vecchietta, la quale si vede già ardere per l’eternità’ (Francesco Toppi, A Domanda Risponde, Volume 1, pagina 231, ADI-MEDIA, seconda edizione, Roma 2004).

Lo stesso ha affermato durante il programma ‘Dai nostri culti’ trasmesso da RadioEvangelo qui a Roma, durante una predicazione che verteva sulla vita dopo la morte, che quando Gesù parlò della fiamma che tormentava l’anima del ricco nell’Ades, non intese riferirsi ad un fuoco letterale ma usò un linguaggio metaforico! E che nelle ADI non sia cosa rara sentire parlare così in riferimento al fuoco dell’inferno me lo ha confermato un fratello che parlando con un aspirante pastore delle ADI si è sentito rispondere: ‘Ma fratello, non penserai mica che quello sia veramente fuoco?!’ Leggi tutto… “● Le ADI hanno ‘tolto’ il fuoco dall’inferno…”

Luglio 28th, 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Francesco Toppi, Fuoco eterno, Inferno | no comments

● Benny Hinn: lista delle sue false rivelazioni, insegnamenti eretici, minaccie ai suoi nemici e altri comportamenti sconvenienti…

benny-hinn-ecumenico-falso-profetaCi sono tanti fratelli, anche qui in Italia, che seguono Benny Hinn e lo ritengono un grande uomo di Dio.

Per portare luce su un tal uomo e per liberare tanti fratelli che sono caduti nell’errore, eccovi di seguito una lista delle eresie insegnate da Benny Hinn e delle false rivelazioni che dice di aver avuto da Dio, oltre agli altri comportamenti sconvenienti e peccaminosi.

Dopo aver visto, udito e letto tutto ciò che segue, diletti nel Signore, giudicate da voi stessi se questo è un uomo di Dio oppure no. Rammentatevi, inoltre, che Dio non punisce coloro che mettono alla prova coloro che dicono di essere uomini di Dio, anzi li elogia, come dice la Scrittura:

“Io conosco le tue opere e la tua fatica e la tua costanza e che non puoi sopportare i malvagi e hai messo alla prova quelli che si chiamano apostoli e non lo sono, e li hai trovati mendaci;” (Apocalisse 2:2)

____________________________

Ai fratelli che credono che Benny Hinn sia un profeta di Dio, eccovi delle false rivelazioni:

1) Benny Hinn predice la distruzione degli omosessuali in America (audio)

http://www.lanuovavia.org/va_fpr_hinn_predice_distruzione_omosessuali.html

2) Benny Hinn predice la morte di Fidel Castro (audio)

http://www.lanuovavia.org/va_fpr_hinn_predice_morte_di_castro.html

A coloro che ritengono che Benny Hinn sia un dottore della Parola di Dio, ecco alcuni dei suoi insegnamenti eretici: Leggi tutto… “● Benny Hinn: lista delle sue false rivelazioni, insegnamenti eretici, minaccie ai suoi nemici e altri comportamenti sconvenienti…”

Luglio 22nd, 2010 Posted by | Adulterio, Benny Hinn, Comportamenti sconvenienti, Ecumenismo, Errori dottrinali, False rivelazioni, Falsi insegnamenti, Pastori ecumenici | 4 comments