Egli è altresì scritto…

Blog di Nicola Iannazzo

● Alcune considerazioni sul “pastore” ADI, Capasso Camillo di Crispano (Na)

capasso-camillo-pastore-ADIQuando scoprii che tra i commenti ricevuti sul mio blog c’erano anche quelli di un pastore delle ADI, Capasso Camillo della comunità ADI di Crispano (NA), non mi stupì più di tanto del linguaggio e dei modi da lui usati nei miei confronti, anzi era l’ennesima dimostrazione che quello che diciamo su questo ed altri siti sui pastori ADI è confermato anche dai fatti, dato che sono loro stessi a manifestarsi e rivelarsi con le loro stesse parole e azioni.

Ho pensato bene perciò che fosse giunto il momento di evidenziarvi proprio quei suoi commenti ad alcuni miei post e dato che lui è anche uno dei pochi pastori ADI con una propria pagina facebook dove scrive pubblicamente, anche per mostrarvi (semmai ce ne fosse ancora bisogno) come alla luce della Parola di Dio dei pastori ADI non possiate affatto fidarvi, esaminando proprio anche alcuni dei post da lui pubblicati sul suo profilo facebook.

___________________________

12 febbraio 2013 – Il primo commento sul blog del pastore ADI Capasso Camillo, al post:

● I fulmini lanciati da Dio sulla cupola del Vaticano:

capasso-camillo-pastore-ADI-1

(Cliccate per ingrandire)

Il primo commento di Capasso su questo Blog risale al 2013 e come potete leggere voi stessi non si limitò ad entrare nel merito dell’argomento (che in questo caso erano i giudizi divini) come un corretto servitore del Signore dovrebbe fare, senza contendere come è scritto in 2° Timoteo 2:24 e portando magari passi biblici a sostegno del proprio disappunto, ma con sprezzo nei miei riguardi mi scrisse le stolte parole di cui sopra…

________________________________________

 

4 febbraio 2016 – Il secondo commento sul blog del pastore ADI Capasso Camillo, al post:

● Secondo Francesco Toppi i Cristiani sono come i gatti

capasso-camillo-pastore-ADI-2

(Cliccate per ingrandire)

 Alcuni anni dopo commentò nuovamente ritenendo che stessimo sparlando del defunto Presidente delle ADI Francesco Toppi, ma dovetti rispondergli che essendoci dei testimoni dell’accaduto le nostre non potevano esser definite calunnie; la stessa parola di Dio insegna che le accuse contro un anziano non vanno ricevute senza testimoni (1 Timoteo 5:19); passo biblico che evidentemente il Capasso non ricordava oppure non teneva in alcuna considerazione.

________________________________________

8 Aprile 2016 – Il terzo commento sul blog del pastore ADI Capasso Camillo, al post:

● Direttamente davanti l’ingresso di una casa massonica…

capasso-camillo-pastore-ADI-3

(Cliccate per ingrandire)

Due mesi dopo un commento davvero significativo! …in quanto Capasso commentò: “vi sgridi il signore (tra l’altro con la “s” minuscola) ad un articolo che non parlava neppure contro le ADI, ma contro la Massoneria!
Cosa l’avrà fatto indignare tanto da un articolo contro la Massoneria da arrivare a menzionare quelle parole minacciose?

________________________________________

 

2 Giugno 2016 – Il quarto commento sul blog del pastore ADI Capasso Camillo, al post: Leggi tutto… “● Alcune considerazioni sul “pastore” ADI, Capasso Camillo di Crispano (Na)”

Marzo 7th, 2020 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Capasso Camillo, Pastori ADI, Pastori ecumenici | no comments

● Le ADI non sono Ecumeniche?!

adi-laspezia-ecumenismoE poi le ADI ci vengono a dire che non sono ecumeniche!!!

Altro che ecumeniche sono le ADI, perchè si sono messe anche con i Bahai, i Mormoni, gli Avventisti, gli Ebrei, i Mussulmani, e con la Soka Gakkai!

Ormai si capisce che le ADI hanno aderito alla Religione Unica Mondiale! Ecco perchè loro dicono che non fanno polemiche!

Leggete, leggete qua la Chiesa ADI della Città della Spezia con chi si è messa!

‘Vergognatevi, e ravvedetevi e convertitevi, ipocriti, che non siete altro. Ma avete smesso di ingannare tutti, perchè adesso tanti hanno capito chi siete veramente!’

__________________________________

Integrazione, promozione, partecipazione:
intesa tra le 13 comunità religiose spezzine

Leggi tutto… “● Le ADI non sono Ecumeniche?!”

Giugno 18th, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Chiesa ADI La Spezia, Ecumenismo, Illuminati, Massoneria, NWO Nuovo Ordine Mondiale, Pastori ADI, Pastori ecumenici | no comments

● Unioni Civili: Qualcuno di voi ha sentito i Pastori delle ADI levarsi a favore della verità?

pastori-adi-silenzio

Contro le unioni civili omosessuali e le convivenze di fatto

(82 minuti – scarica mp3)

Cosa comporta affermare che l’omosessualità è peccato

(90 minuti – scarica mp3)

_____________________

Ieri 12 maggio 2016 è’ stata varata la legge da tanto tempo discussa che “regolarizza” le unioni civili, ma noi come discepoli di Cristo Gesù non possiamo che essere contrari a tale legge perché le convivenze eterosessuali e quelle omosessuali sono peccati agli occhi di Dio, in quanto le prime sono peccato di fornicazione e le seconde peccato di omosessualità, e sia i fornicatori che gli omosessuali non erediteranno il Regno di Dio (1° Corinzi 6:9).

Eppure, di fronte a questa legge quale posizione prendono i vertici ed i pastori delle ADI, così orgogliosi tra l’altro di aver ottenuto da tanti anni attraverso l’intesa con lo Stato l’autorizzazione statale di sposare per decreto del Ministero dell’Interno?

Qualcuno li ha sentiti forse dissentire, protestare oppure opporsi in qualche modo ad essa?

Andate sul loro sito web ufficiale e Leggi tutto… “● Unioni Civili: Qualcuno di voi ha sentito i Pastori delle ADI levarsi a favore della verità?”

Maggio 13th, 2016 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Pastori ADI, Riflessioni, Unioni Civili | no comments

● “Sorelle” prostitute ?!

prostitute-camper-ADIAscoltate le parole di questo pastore delle ADI (Gennaro Chiocca) dal minuto 9:17 di questo video pubblico, visibile su youtube:

“Il dramma sconcertante nel campo della prostituzione è che moltissime, soprattutto quelle che vengono dalla Nigeria, sono evangeliche. … molte sono state anche battezzate nello Spirito Santo… ovviamente si trovano qui costrette… so che è un dato che potrebbe creare scalpore ma io sono testimone di questo dato, un dato oggettivo. Non è qualcosa che fa riferimento a una probabilità. No, no. Soltanto stanotte abbiamo incontrato Leggi tutto… “● “Sorelle” prostitute ?!”

Marzo 18th, 2015 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Alessandro Iovino, Cose strane, Gennaro Chiocca, Pastori ADI | no comments

● Le ADI mentono sul quando è stato scritto il nostro nome nel Libro della vita


Le ADI e il libro della vita

(83 minuti – mp3)

____________________

Roberto Gentilini, pastore della Chiesa ADI che si riunisce a Fonte Nuova (Roma), durante la sua predicazione dal titolo ‘Il gran trono bianco’, durante la quale il soggetto era Apocalisse 20:11-15, ha affermato quanto segue:

‘ … ma qui si parla di un’altro libro, avete notato? Si parla dei libri, i libri furono aperti, e poi un’altro libro fu aperto, che è il libro della vita, un libro diverso, diverso dagli altri, è un libro, quelli sono tanti, tanti dicevo, forse come le persone vissute sulla terra in tutta la storia, o libri per questi soggetti che abbiamo visto, e chissà quanti altri, ma c’è uno che è speciale, il libro della vita, il libro della vita dell’Agnello. E’ la vita con la v maiuscola, perchè il libro della vita eterna, è il libro della salvezza, è il registro dei salvati, e se ne parla, e se ne riparla qui, il mare rese i morti, l’ades rese i morti, furono giudicati, ognuno, secondo le sue opere, e se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita fu gettato nello stagno di fuoco. Leggi tutto… “● Le ADI mentono sul quando è stato scritto il nostro nome nel Libro della vita”

Aprile 4th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Chiesa ADI Fonte Nuova (Roma), Libro della vita, Roberto Gentilini | no comments

● Felice Antonio Loria alle Chiese ADI: ‘I pastori non riconosciuti tali dalla comunità è meglio che siano cacciati’

Felice Antonio Loria, presidente delle ADI, durante il XXI Convegno Pastorale delle ADI, tenutosi a Paestum (SA) nel 2010, ha detto quanto segue ai pastori presenti:

‘Il pastore, che pastura una comunità, deve essere riconosciuto tale, perchè se non è riconosciuto tale, è meglio che lo cacciate…

… ma scusatemi, fratelli, abbiate pazienza, se una comunità non riconosce il vostro ministerio, che ci state a fare?’

______________________________________________
Ascoltate voi stessi:

[vimeo http://vimeo.com/21525618]

(Tratto da questo video: http://tube.griv.it/player.php?fid=151 dal minuto 40:48 al minuto 41:15).

ULTIM’ORA – Il video integrale in questione è stato rimosso o fatto rimuovere dalle ADI

_________________________________________________________________

Fratelli nel Signore, membri delle comunità ADI, anch’io condivido in pieno le parole del Presidente delle ADI, Felice Loria.

Perciò a prescindere dal fatto che questi cosiddetti “Pastori” non riconosciuti come tali, possano trovarsi nelle ADI oppure no, ho ritenuto utile compilare una breve lista di indizi, tratta dalla Parola di Dio, che possa permettervi di discernere e perciò di riconoscere i cattivi e falsi operai da coloro che invece sono stati suscitati e chiamati da Dio e che tagliano rettamente la Sua Parola, cercando solo di piacere al Signore e l’edificazione della Sua (di Cristo) Chiesa.

Non temete dunque di rigettare questi tali falsi “ministri” di Dio, poiché così facendo avrete l’approvazione del Signore Gesù, secondo che è scritto: “Io conosco le tue opere e la tua fatica e la tua costanza e che non puoi sopportare i malvagi e hai messo alla prova quelli che si chiamano apostoli (cioè “inviati da Dio”) e non lo sono, e li hai trovati mendaci (cioè falsi, bugiardi) (Apocalisse 2:2)

Attenzione perciò a tutti quei “presunti” ministri di Dio che: Leggi tutto… “● Felice Antonio Loria alle Chiese ADI: ‘I pastori non riconosciuti tali dalla comunità è meglio che siano cacciati’”

Marzo 28th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi Dottori, Felice Antonio Loria, Ministeri Cristiani, Pastori ecumenici | no comments

● Le ADI e le false dottrine


Le ADI e le false dottrine

(104 minuti – scarica mp3)

_______________

Molti anni fa le ADI hanno pubblicato un Manuale per le Scuole Domenicali che si intitola ‘Culti e Sette’. In esso vengono confutati sia pur molto brevemente e sommariamente gli insegnamenti dei Mormoni, degli Avventisti del Settimo Giorno, dei Testimoni di Geova, della Scienza Cristiana, della Chiesa di Dio Universale, della Scuola Cristianesimo ‘Unità’, del Branhamismo, di Culti Orientali, e di Movimenti e Culti Minori, del Cattolicesimo Romano, e della Teologia storico-critica.

Ora, nel primo capitolo che si intitola ‘I caratteri generali delle sette e dei culti’, viene detto tra le altre cose questo: Leggi tutto… “● Le ADI e le false dottrine”

Marzo 23rd, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Pastori corrotti | no comments

● Francesco Toppi: la preghiera del Padre nostro non è più una preghiera da rivolgere a Dio

Francesco Toppi, ex presidente delle Assemblee di Dio in Italia, ha scritto:

‘… il ‘Padre nostro’ era una preghiera per il periodo precedente alla morte, risurrezione e glorificazione di Gesù Cristo’ (Francesco Toppi, A Domanda Risponde, Vol. I, Roma 2004, Seconda Edizione, pag. 164).

In altre parole, il ‘Padre nostro’ non è più una preghiera da dire a Dio, e questo perché nel libro degli Atti ogni qual volta c’è un riferimento alla preghiera non è mai menzionata questa specifica preghiera insegnata da Gesù (Ibid., pag. 163).

Confutazione

Ora, è vero che negli Atti, come anche nelle epistole, non è mai menzionata la preghiera del ‘Padre nostro’, ma arrivare per questo alla conclusione che essa non va più detta così come è scritta, la ritengo una cosa sbagliata. Perché si fanno passare le parole di Gesù “voi dunque pregate così …” (Matteo 6:9), come parole ormai sorpassate. Come parole che si riferivano solo al periodo precedente alla sua morte, il che non può essere vero.

E poi, se fosse vero quello che dicono le ADI in merito alla preghiera del Padre nostro, allora dovremmo concludere pure che Leggi tutto… “● Francesco Toppi: la preghiera del Padre nostro non è più una preghiera da rivolgere a Dio”

Marzo 3rd, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Francesco Toppi, Preghiera | no comments

● Francesco Toppi: Il digiuno è un fatto superato

Della elemosina, della preghiera e del digiuno

(75 minuti – scarica mp3)

_______________________

Francesco Toppi, nel suo libro A Domanda Risponde, alla domanda ‘Il digiuno è una pratica evangelica?’, risponde dicendo tra le altre cose:

‘Gesù stesso presenta il tema del digiuno sotto una luce nuova, quando afferma: ‘Possono gli amici dello sposo digiunare, mentre lo sposo è con loro?” (Marco 2:19; Matteo 9:15, 16; Luca 5:34). La presenza dello Sposo, Cristo Gesù, e l’annuncio dell’Evangelo escludono totalmente ogni possibile valore meritorio e preparatorio attribuibile [al] digiuno …. Uno studioso afferma: ‘Con Gesù il digiuno è un fatto superato. Infatti, dal primo secolo non abbiamo notizie di cristiani che si siano sottoposti volontariamente al digiuno. Le lettere del Nuovo Testamento non ci spendono sopra una parola’ (Francesco Toppi, A Domanda Risponde, Vol. II, pag. 28-29,32).

Dunque, niente premeditato digiuno sotto il Nuovo Testamento, per le ADI. E’ vero che nella stessa risposta non è del tutto escluso il digiunare da parte del credente, ma tutti i discorsi sono volti a scoraggiare i credenti dal digiunare con premeditazione, nel senso che sono volti a indurre il credente a non decidere di astenersi dal mangiare e dal bere per uno o due o tre giorni (o anche di più se Dio lo sospinge), in quanto il digiuno non costituisce una opera meritoria davanti a Dio. Toppi infatti dice per esempio che i cristiani praticano il digiuno ‘quasi inconsapevolmente, quando credono di dover trascorrere un periodo di preghiera senza essere interrotti da pensieri secondari’ (Ibid., pag. 32).

Confutazione

Le ADI errano grandemente ancora una volta per mancanza di conoscenza.

Innanzi tutto vediamo se Gesù ha presentato il digiuno sotto una luce nuova. Nel suo insegnamento Gesù Cristo ha fatto capire chiaramente che non solo è normale per un suo discepolo digiunare, ma anche che il digiuno costituisce anche una opera meritoria, in quanto fa parte della giustizia personale di ogni Cristiano ed è quindi un atto di mortificazione che ha una ricompensa da Dio.

Ascoltate le parole del Maestro: Leggi tutto… “● Francesco Toppi: Il digiuno è un fatto superato”

Marzo 3rd, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Confutazioni, Digiuno, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Francesco Toppi | no comments

● … E tu ce l’hai un pastore secondo il cuore di Dio?

I doni di ministerio –

Il Pastore

(100 minuti – scarica mp3)

Come deve essere chi aspira all’ufficio di vescovo

(89 minuti – scarica mp3)

___________________________

«Tornate o figliuoli traviati, dice l’Eterno, poiché io sono il vostro signore, e vi prenderò, uno da una città, due da una famiglia, e vi ricondurrò a Sion; e vi darò dei pastori secondo il mio cuore, che vi pasceranno con conoscenza e con intelligenza.» (Geremia 3:14,15)

Fratelli nel Signore, ho voluto porre alla vostra attenzione questo passo biblico, affinché riflettiate su di esso, perché ritengo che sia utile e attuale anche per il popolo di Dio di oggi.

Quando i pastori d’Israele e i capi d’Israele si sviavano, andando dietro ad altri dèi abbandonando i comandamenti di Dio, di conseguenza anche tutto il popolo d’Israele si sviava. Iddio, allora, mandò al popolo e ai capi d’Israele i suoi profeti, per esortarli a tornare a Lui e per abbandonare le loro vie tortuose e perverse, affinché abbandonassero i loro traviamenti e le loro idolatrie.

Uno di questi profeti mandati da Dio ai pastori corrotti d’Israele fu Geremia, il quale soffrì molte afflizioni cagionate da tali pastori d’Israele che si erano corrotti e allontanati da Dio, ma Egli lo ha onorato e ha adempiuto ogni parola che ha pronunziato da parte dell’Eterno. Leggi tutto… “● … E tu ce l’hai un pastore secondo il cuore di Dio?”

Febbraio 20th, 2011 Posted by | Donne Pastore, Falsi Dottori, Falsi insegnamenti, Giuseppe Piredda, Pastori ecumenici | one comment

● Tommaso Grazioso: ‘Il portafoglio è l’apriscatola del cuore’



Non è giusto sotto la grazia ordinare il pagamento della decima ai santi

(132 minuti – scarica mp3)

Contro il passaggio del cestino delle offerte

(68 minuti – scarica mp3)

_________________________________________________________

 

Tommaso Grazioso, che è pastore negli Stati Uniti e viene chiamato da tante chiese ADI in Italia a predicare, ed è tenuto in grandissima stima ed ammirazione nelle ADI, durante il 5° Convegno Giovanile delle ADI tenutosi nel 1990 a Catania, durante una sua predicazione sul risveglio ha affermato quanto segue: Leggi tutto… “● Tommaso Grazioso: ‘Il portafoglio è l’apriscatola del cuore’”

Febbraio 9th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Assemblee di Dio in Italia, Decima, Falsi insegnamenti, Tommaso Grazioso | no comments

● Raffaele Lucano, pastore ADI: Dio ama l’omosessuale e non imputa la colpa a chi si trova in tale condizione

Contro i perversi e vani ragionamenti fatti da alcune Chiese Evangeliche a favore dell’omosessualità…

(118 minuti – scarica mp3)

Dio ama il peccatore, ma odia il peccato?

(98 minuti – scarica mp3)

___________

Fratelli nel Signore, ho letto un articolo dal titolo ‘Dio ama l’omosessuale?’ scritto da Raffaele Lucano, che è pastore della Chiesa ADI di Cornaredo (Milano), in cui ho riscontrato delle affermazioni false molto gravi, che costituiscono quindi del lievito da cui guardarsi.

Riporto qui di seguito l’articolo in maniera integrale, affinché non si dica che ho estrapolato le sue affermazioni dal contesto, citandole senza far conoscere il resto dell’articolo.

‘Ho letto un articolo su un settimanale che mi ha lasciato alquanto sconcertato, non tanto per la notizia, perché ormai l’argomento “omosessualità” non suscita più scalpore, ma per la sfrontatezza con la quale si chiama in causa Dio e la fede cristiana, senza conoscere veramente l’opinione di Dio. Si fa un gran discutere in merito agli atteggiamenti (scorretti e a volte anticristiani) dei tanti religiosi che, in nome di una nomenclatura imposta dalla propria denominazione (o setta) agiscono e reagiscono con violenza e a suon di “anatemi”. Leggi tutto… “● Raffaele Lucano, pastore ADI: Dio ama l’omosessuale e non imputa la colpa a chi si trova in tale condizione”

Gennaio 27th, 2011 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), Chiesa ADI Cornaredo Milano, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Omosessualità, Raffaele Lucano Pastore ADI | one comment

● A proposito di un certo modo di predicare

A proposito di un certo modo di predicare

(120 minuti – mp3)

A proposito della frase “siamo tutti peccatori”

(68 minuti – mp3)

Cosa e come bisogna predicare ai peccatori

(73 minuti – mp3)

Gesù Cristo non è amico dei peccatori

(69 minuti – mp3)

Contro alcune tecniche e strategie usate da molti per trasmettere il vangelo o attirare le anime

(100 minuti – mp3)

__________________________________________________________________________________

‘Provate Cristo ….’ !?

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=W3sBqpiT3GA&feature=player_embedded&w=480&h=320]

‘Prova Gesù Cristo, e vedrai che non te ne pentirai!’ Ecco il messaggio evangelistico di questo studente della Scuola Biblica ADI in seno alla Chiesa ADI di Reggio Calabria. Certo che sono veramente male istruiti i futuri pastori nelle ADI!

Ma da quando in qua ai peccatori gli si dice una cosa del genere? Avete fatto diventare Cristo una sorta di prodotto che va provato! Vergognatevi, voi pastori ADI che state corrompendo la nuova generazione di credenti.

E’ così che gli apostoli annunciavano Cristo ai peccatori? Dicendogli: ‘Provate Gesù Cristo …’? Ma mettetevi a predicare il ravvedimento e il Vangelo come si conviene!

(Dal Blog di Giacinto Butindaro)

‘Gesù ti ama da morire’ !?

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=jTKN0CDLZb4&feature=player_embedded&w=480&h=320]

Questo non è affatto il messaggio che Cristo ha ordinato di predicare ai peccatori.

Noi invece dobbiamo dire al mondo: ‘RAVVEDETEVI E CREDETE ALL’EVANGELO’, che è il messaggio che predicava Gesù Cristo stesso ai peccatori, secondo che è scritto:

“…Gesù si recò in Galilea, predicando l´evangelo di Dio e dicendo: Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; RAVVEDETEVI e credete all´evangelo”. (Marco 1:15)

Ora, il libro dei Fatti degli Apostoli narra la storia della comunità cristiana dopo la morte di Gesù fino all’anno 63 circa, descrivente in particolare l’operato degli apostoli Pietro e Paolo.

Ecco come predicava anche l’Apostolo Pietro:

Leggi tutto… “● A proposito di un certo modo di predicare”

Novembre 4th, 2010 Posted by | ADI - IBI, ADI (Assemblee di Dio in Italia), Comportamenti disordinati, Comportamenti sconvenienti, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Evangelizzazione, Falsi insegnamenti, Pastori corrotti, Pastori ecumenici, Predicazione della Parola | no comments

● ‘Pastore’ ADI pensa che esista il diritto di manipolare il pensiero e le parole anche di Charles Spurgeon


Li devo riprendere prima in privato? (con riprensione a quelli di ADI-Media che hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon)

(74 minuti – mp3)

________________________________________________

Mercoledì 3 Novembre 2010, dal Blog di Giacinto Butindaro:

“Fratelli nel Signore, oggi ho ricevuto sul mio blog questo commento da parte della sorella Giovanna Pestellini al mio post ‘Le ADI e Charles Spurgeon’:

‘Pace fratelli in Cristo. Sono una sorella, ex membro di una chiesa ADI, e mi rivolgo indignata all’ente morale ADI in merito alla questione della manipolazione dei libri di SPURGEON. Ho visto in onda la trasmissione di CRISTIANI OGGI dove il pastore Eliseo Fragnito fa propaganda del testo sotto accusa di Spurgeon “solo per grazia” offrendolo gratuitamente. Siccome oltre lo scandalo anche la beffa,sono rimasta indignata da ciò per cui ho pensato di contattarlo personalmente per sapere direttamente da lui cosa ne pensasse in merito. La sua risposta è stata che i testi di Spurgeon ESSENDO DI DOMINIO PUBBLICO, PERCHE’ SONO PASSATI 50 ANNI DA QUANDO SONO STATI SCRITTI, NON CI SONO PIU VINCOLI DEI DIRITTI DI AUTORE DUNQUE SI PUO’ METTERE O TOGLIERE ANCHE SENZA IL PERMESSO DELLO STESSO.

Per me è grave anzi gravissimo ciò che ha asserito questo pastore!!! E in ragione anche di ciò sono sempre più contenta di non fare più parte di questa associazione che imbroglia i suoi stessi membri a loro insaputa’.

Ora, vorrei rispondere brevemente alle insensate affermazioni di questo cosiddetto pastore, ricordando a lui e a quelli che sono fatti della sua stessa pasta lievitata all’interno delle ADI, che secondo la legge è vero che estinto il diritto d’autore, l’opera diviene di pubblico dominio ed è liberamente utilizzabile da chiunque, anche a fini economici, ma purché sia rispettato il diritto morale alla titolarità artistica, il che tradotto nella pratica significa che un libro di dominio pubblico di Charles Spurgeon non può essere manipolato aggiungendo frasi o parole che vanno a modificare il pensiero di Spurgeon fino a mettergli in bocca cose che lui riprovava energicamente, o togliendo sue frasi o parole perché esse non piacciono al traduttore o all’editore in quanto contrarie al pensiero di quest’ultimo, o traducendolo falsando il senso di tante sue affermazioni.

Qui di seguito riporto una parte della spiegazione del ‘Diritto morale’ così come la si trova su Wikipedia, con la fiducia che essa servirà a confutare anche dal punto di vista legislativo, cioè in base alla legge degli uomini, questo presunto diritto che si sono arrogati nelle ADI di manipolare i libri di autori stranieri che sono di dominio pubblico.

Diritto morale

Mira a tutelare la personalità dell’autore, il suo onore e la sua reputazione con una corretta comunicazione agli altri delle sue opere.

Leggi tutto… “● ‘Pastore’ ADI pensa che esista il diritto di manipolare il pensiero e le parole anche di Charles Spurgeon”

Novembre 3rd, 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Charles Haddon Spurgeon, Comportamenti sconvenienti, Diritti d'autore, Eliseo Fragnito | no comments

● Le ADI e Charles Spurgeon

La sfacciataggine e la faccia tosta delle ADI

Oggi, 31 Ottobre 2010, a circa tre settimane dal libro confutatorio di Giacinto Butindaro  ‘Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon’, nel programma ‘Cristiani Oggi’ del 31 Ottobre 2010, le ADI, come se niente fosse accaduto, offrono gratuitamente il libro ‘Solo Per Grazia’ di Charles Spurgeon (guarda il video sotto), che loro sanno che è stato fortemente manipolato dalla loro casa editrice.

Che faccia tosta che hanno nel perseverare ad ingannare le persone!

_________________________________________


Ai dirigenti dell’Ente Morale ‘Assemblee di Dio in Italia’ dico solo questo: ‘Convertitevi dalle vostre vie malvagie’

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=EMada4GhaeA&feature=player_embedded]

Il clip è tratto dal video di ‘Cristiani Oggi’ del 31/10/2010, a questa pagina
http://www.assembleedidio.org/radioevangelo/home_online.php

Tratto da:  http://lanuovavia.org/giacintobutindaro/2010/10/31/le-adi-e-charles-spurgeon/

________________________________________________________________________________________

Le ADI offrono gratuitamente il libro “Solo per grazia” di Spurgeon, manipolato da ADI-MEDIA
31 ottobre 2010

di Giuseppe Piredda

Le ADI hanno manipolato i libri di Spurgeon Fratelli, le ADI insistono con il libro “Solo per grazia” di Spurgeon, eccovi il video datato 31 ottobre 2010 nel quale offrono gratuitamente quel libro:

Ora, in quell’opera c’è un problema, in quanto non si può assolutamente dire che quello è un libro scritto da Spurgeon, vi è riportato il suo nome, ma del pensiero di Spurgeon è rimasto ben poco. Il suo pensiero è stato stravolto, ma non è stato solo nascosto, ma gli hanno fatto dire IL CONTRARIO di quello che in realtà ha scritto (leggete la confutazione di Giacinto Butindaro dal titolo: Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon)

Fratelli delle ADI, mi rivolgo a voi, perché in massima parte le VITTIME siete voi, faccio appello al vostro buon senso Leggi tutto… “● Le ADI e Charles Spurgeon”

Ottobre 31st, 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Assemblee di Dio in Italia, Charles Haddon Spurgeon, Eliseo Fragnito | no comments

● Elenco di errori dottrinali o cose da biasimare nelle Assemblee di Dio in italia (ADI)

Massima Attenzione!

Per comprendere il motivo dell’immagine col cobra, il logo Massonico dietro quello delle ADI e le affermazioni sovrascritte (da porvi bene mente), scaricate e leggete l’ultimo libro di Giacinto Butindaro:

“La massoneria smascherata: contro l’infiltrazione e l’influenza di questa diabolica istituzione nelle Chiese Evangeliche”.

La Massoneria Smascherata – Pdf (per Pc)

La Massoneria Smascherata – ePub (per Tablet, Smartphone)

La Massoneria Smascherata – Mobi (per Kindle)

_____________________________

“Il beffardo non ama che altri lo riprenda; egli non va dai savi.” – “Non riprendere il beffardo, per tema che t’odi; riprendi il savio, e t’amerà. Istruisci il savio e diventerà più savio che mai; ammaestra il giusto e accrescerà il suo sapere.” (Proverbi 15:12 – 9:8,9)

“Mi percuota pure il giusto; sarà un favore; mi riprenda pure; sarà come olio sul capo; il mio capo non lo rifiuterà” (Salmo 141:5)

Per anni nelle Assemblee di Dio in Italia, molti errori dottrinali hanno potuto diffondersi senza che nessuno potesse far levare con forza la sua voce per reclamare o protestare, e così nel silenzio, una parte del popolo di Dio doveva con rammarico rassegnarsi nel vedere “sommi pastori” permettersi di insegnare addirittura cose di cui non c’era traccia nella Bibbia senza che fosse possibile confutarne il contrario pena la “scomunica”, e in alcuni casi (vedi ad esempio Roberto Bracco), addirittura l’espulsione dall’organizzazione nel caso che qualcuno si permettesse di obiettare o dissentire a ciò che, insegnato da costoro, non era conforme alla Parola di Dio!

Non parliamo poi dei casi di quei fratelli che dovevano subire per giunta l’umiliazione da costoro d’esser poi perfino ripresi dal pulpito con predicazioni ad “hoc”, studiate apposta per loro, nella metodologia ormai classica del linguaggio e del modo di fare di questi cosiddetti “ministri” di Dio, fatto da minacce, allusioni e doppi sensi, mai franco e chiaro.

Riprensioni dal pulpito, naturalmente senza il diritto di replica…

A molti fratelli dunque, non rimaneva che uscire dalle ADI, difatti molte comunità evangeliche dette comunemente chiese libere, sono sorte negli anni proprio (anche se non sempre) per questi motivi.

Roberto Bracco ad esempio, che fù ed è tuttora un pastore molto stimato (infatti ancora oggi le radio evangeliche trasmettono spesso i suoi sermoni), poiché evidenziò in un libro di come l’organizzazione stava prendendo il sopravvento ai dettami della Parola di Dio, fu espulso dalle Assemblee di Dio. Naturalmente la maggioranza dei fedeli delle ADI non conobbero mai i veri motivi.

Ma adesso, grazie a Dio le cose sono cambiate!

Ora finalmente, con un semplice Leggi tutto… “● Elenco di errori dottrinali o cose da biasimare nelle Assemblee di Dio in italia (ADI)”

Ottobre 20th, 2010 Posted by | ADI (Assemblee di Dio in Italia), ADI-Media, Apostasia, Assemblee di Dio in Italia, Charles Haddon Spurgeon, Comportamenti sconvenienti, Davide di Iorio, Eliseo Fragnito, Errori dottrinali, Errori Dottrinali nelle ADI, Falsi insegnamenti, Felice Antonio Loria, Francesco Toppi, Paolo Lombardo, Pastori ecumenici, Riprensione privata, Riprensione Pubblica, Roberto Bracco, Statuto ADI | 2 comments